Perdere visibilmente i capelli? Esegui urgentemente dei test!

Una malattia in cui i capelli cadono abbondantemente si chiama alopecia. È considerata una nuova malattia caratteristica delle persone dei secoli XX-XXI. E il problema è che la maggior parte dei pazienti va dal tricologo nelle fasi successive perché non associa la perdita dei capelli alla possibilità di malfunzionamenti ormonali e disturbi interni del corpo. Ma l'alopecia può essere un sintomo di tutto ciò..

Segni di perdita dei capelli

Le persone perdono da 50 a 100 capelli al giorno, e questo non è un motivo di panico. I capelli hanno una durata di 3-7 anni, quindi cadono. Ogni persona il 90% dei capelli si trova nella fase di crescita e il restante 10% nella fase di sonno.

È possibile determinare che il tasso di perdita è stato violato utilizzando i seguenti segni:

  1. Dopo la pettinatura, interi fasci rimangono sul pennello, sebbene normalmente non ci dovrebbero essere più di qualche pelo.
  2. Dopo aver lavato la testa nel foro di scarico del bagno, si trovano brandelli tangibili di capelli, dopo l'asciugatura sono visibili sul pavimento.
  3. Al risveglio la mattina sul cuscino ci sono pezzi di capelli, quando dovrebbe esserci molto poco.

Per gli uomini, i segni sono leggermente diversi, perché preferiscono tagli di capelli corti e la perdita è più difficile da notare:

  • l'attaccatura dei capelli si sposta verso la parte posteriore della testa;
  • i capelli si assottigliano prima alle tempie e poi alla corona;
  • con completa calvizie, i capelli spariranno in tutta la testa.

Inoltre, la struttura stessa dei capelli cambia. Diventa più sottile, sfuma, diventa fragile, la punta viene tagliata.

Test di base per verificare la caduta dei capelli

Per interrompere la caduta dei capelli e ripristinare i capelli, è necessario condurre un trattamento e prescriverlo, il medico dovrà stabilire la causa esatta della perdita. L'alopecia può essere una conseguenza di:

  • squilibrio ormonale;
  • rifiuto da parte del corpo di una serie di droghe;
  • infezione cronica di tipo batterico, virale o fungino;
  • chemioterapia ed esposizione alle radiazioni;
  • lunga permanenza in una situazione stressante;
  • malattie del sistema endocrino;
  • danno meccanico o chimico ai capelli;
  • malnutrizione;
  • eredità;
  • riduzione dell'immunità.

Tuttavia, prima che siano programmati i test, il medico effettuerà un sondaggio. Chiederà per quanto tempo i capelli cadono e se i parenti del paziente hanno una tale condizione, saranno interessati al regime, alla dieta, alle condizioni di lavoro e alle condizioni di salute generali. Il paziente verrà sottoposto a un esame visivo della testa, dopo di che eseguirà un tricogramma. Può essere inviato per consultazione a un endocrinologo, neurologo e gastroenterologo.

E dopo ciò, il medico prescriverà i seguenti test:

  • analisi del sangue generale e analisi delle infezioni;
  • chimica del sangue e livelli sierici di ferro;
  • a livello di ormoni tiroidei e stato ormonale;
  • analisi spettrale dei capelli;
  • biopsia del cuoio capelluto.

Di quali problemi parlerà ogni studio?

Nome analisiCosa mostra il risultato
Analisi del sangue generaleL'alopecia può essere scatenata da anemia e processi infiammatori nel corpo. Lo studio mostra il livello di emoglobina (determina la presenza di anemia) e il livello di leucociti (la possibilità di infiammazione).
Analisi biochimicheRiflette il lavoro del fegato, dei reni, nonché il livello di calcio, magnesio e ferro, che influenza la formazione e la crescita dei capelli.
Test per infezioni parassitarieAiuta a rilevare la presenza di elmintiasi: i prodotti di scarto degli elminti spesso provocano l'esaurimento dei capelli.
Test del livello di ferro siericoMostra il lavoro degli organi interni, una diminuzione della transferrina, della ferritina, ecc. Questo fornisce informazioni sugli effetti della dieta..
Test dell'ormone tiroideoIl loro numero influenza direttamente i capelli: se c'è molto ormone, i fili cadono e, se non abbastanza, i capelli vengono divisi, resi asciutti.
Analisi dell'ormone sessualeUna violazione nella sintesi degli ormoni sessuali colpisce l'attaccatura dei capelli: può diventare troppo spessa e iniziare a scomparire. L'analisi considera ormoni come prolattina, progesterone, testosterone libero, FSH, DHEA-S e LH.
Analisi spettraleDimostra la presenza di minerali necessari per i follicoli e il fusto del capello: calcio, magnesio, ecc..
BiopsiaAiuta a rilevare i funghi.

Dopo aver ricevuto i risultati della ricerca, il tricologo sviluppa un piano di trattamento individuale. E qualunque sia la causa della caduta dei capelli, questo non è un motivo di disperazione: la medicina moderna risolve con successo tali problemi in qualsiasi fase di abbandono.

Esame per la caduta dei capelli, una revisione dei test necessari

L'improvvisa perdita di capelli è fonte di confusione per molti, e la prima cosa da fare è visitare uno specialista dei capelli, un tricologo. Le analisi per la caduta dei capelli devono essere eseguite in modo inequivocabile, aiuteranno a chiarire la causa di questo fenomeno. Il corpo umano può reagire in questo modo all'azione di vari fattori:

  • Fatica.
  • Uso di droga.
  • Tensione nervosa.
  • Intervento chirurgico.
  • Periodo di gravidanza.
  • Cura dei capelli impropria.
  • Usa spesso uno stile accattivante.
  • Predisposizione genetica.
  • Grave surriscaldamento o ipotermia del cuoio capelluto.

Nella maggior parte dei casi, per ripristinare la crescita dei capelli, è sufficiente escludere l'effetto di tale fattore. Ma se la ragione sta nel cambiamento nei processi interni che si verificano nel corpo, il medico ti dirà quali test devono essere superati. Più spesso, viene prescritto un esame completo.

Sondaggio

Un quadro più definito dello stato di salute fornirà un esame completo di una persona con perdita di capelli, ma se è impossibile condurre una tale diagnosi, è sufficiente donare il sangue per la ricerca:

  1. Esame del sangue generale.
  2. Test del ferro nel sangue.
  3. Test ormonale.
  4. Chimica del sangue.

Un esame del sangue generale eliminerà l'anemia, un sintomo del quale potrebbe essere la caduta dei capelli. Soprattutto spesso questa malattia è osservata nelle donne, questo è dovuto alla loro naturale predisposizione ad essa.

Il quadro più completo della quantità di ferro nel sangue aiuterà a ottenere test per ferritina, transferritina, OZHSS e ferro sierico. Sulla base dei risultati della decodifica, il medico sarà in grado di saperne di più sulle condizioni degli organi interni e dei sistemi del corpo, inclusa la salute dei capelli e le ragioni della loro perdita.

Un endocrinologo può prescrivere un test per il livello di ormoni nel sangue. Per diagnosticare i cambiamenti nell'attività della ghiandola tiroidea, vengono prescritti test per i seguenti ormoni: T4 sv e TSH. In caso di caduta dei capelli, potrebbero essere necessari i risultati dei test sugli ormoni sessuali. Ulteriori indicazioni per il loro parto sono i seguenti fenomeni: infertilità, acne, irsutismo, mancanza di ovulazione, ciclo mestruale irregolare. In presenza di tali malattie concomitanti, vengono controllati gli ormoni progesterone, prolattina, testosterone libero, FSH, T3, LH, DHEA-S. Uno studio sugli ormoni progesterone e DHEA-S è dato il sedicesimo e il quinto giorno del ciclo, rispettivamente.

Al fine di diagnosticare una carenza di oligoelementi, il loro squilibrio o disturbi del metabolismo del sale d'acqua, è necessario superare un esame del sangue biochimico. Tale studio consente di identificare le malattie dei reni e del fegato, nonché di determinare la presenza di un processo infiammatorio nel corpo, che può anche essere la ragione di un discreto assottigliamento dei capelli.

Ricerca aggiuntiva

Quali altri studi può prescrivere uno specialista per la caduta dei capelli? Spesso la ragione della riduzione delle acconciature è la reazione del corpo ai parassiti, o meglio ai prodotti delle loro funzioni vitali. Per identificarlo, dovrai analizzare le feci sulle uova di verme o condurre un suono duodenale.

Un endocrinologo può prescrivere un esame ecografico della ghiandola tiroidea per una diagnosi più completa delle possibili patologie nel suo sviluppo. Viene eseguita un'ecografia in caso di sospetto di un cambiamento nella sua attività in base ai risultati di uno studio del livello e del rapporto degli ormoni o per altre indicazioni.

Quali specifici test sui capelli si possono fare? Prima di tutto, vengono studiati mediante analisi spettrale e viene eseguito un mineralogramma. Pertanto, può essere diagnosticato un cambiamento nel rapporto tra gli oligoelementi nei capelli stessi, che può causare la loro perdita. Studi di questo tipo consentono anche di valutare il lavoro di tutti gli organi e sistemi di una persona associata a uno squilibrio di oligoelementi.

Qualunque siano i risultati delle procedure diagnostiche, non disperare. Gli strumenti moderni aiutano a risolvere il problema della caduta dei capelli nelle diverse fasi della negligenza del processo. È più facile sbarazzarsi del problema quando si rilevano cambiamenti nel lavoro di organi e sistemi nelle prime fasi, quindi non si dovrebbe posticipare la visita a uno specialista. Nella maggior parte dei casi, è sufficiente curare la malattia che ha causato l'alopecia per iniziare la normale attività dei follicoli piliferi e ripristinare la densità dei capelli.

Quali test sono necessari per la caduta dei capelli

Ciao cari lettori di blog! La perdita dei capelli è un problema di molti; si verifica in uomini e donne. Il sesso più forte è ancora più incline alla calvizie.

Se noti regolarmente la caduta di peli sulla schiena, sulle spalle, sul cuscino, devi cercare un motivo. Per fare questo, sottoporsi a un esame completo. Quali sono i test per la caduta dei capelli dipende dalla situazione. Vediamo quali tipi di esami esistono generalmente, qual è la norma e cosa indica la patologia.

Cause di perdita dei capelli

Nella maggior parte dei casi, la perdita dei capelli non è in alcun modo associata a cure improprie, quindi rafforzare shampoo e balsami sono impotenti. Il motivo è nascosto molto più in profondità, può diventare:

  • cambiamenti ormonali;
  • anemia, carenza di ferro o zinco nel corpo;
  • malattie ginecologiche;
  • disturbi endocrini;
  • malattie gastrointestinali;
  • malattie croniche, ad esempio epatite, artrite reumatoide, lupus eritematoso sistemico, tumori;
  • riduzione dell'immunità;
  • malattie infettive del cuoio capelluto, ad esempio psoriasi, seborrea;
  • assunzione di farmaci, chemioterapia, radiazioni;
  • recente intervento chirurgico, perdita di sangue;
  • stress costante;

Per fermare la caduta dei capelli, devi scoprire la causa ed eliminarla.

In questo articolo, prenderemo in considerazione un elenco di analisi che consentono di trovare rapidamente la causa della perdita e, conoscendo il nemico di persona, è più facile e più produttivo combattere con lui e l'effetto non tarderà ad arrivare.

Esame di un tricologo

Per prima cosa devi visitare un tricologo. Questo medico si occupa della salute dei capelli. Condurrà un esame, valuterà la gravità della situazione, ti dirà più chiaramente, con quali test è necessario per iniziare l'esame. Dal momento che ci sono molte ragioni per la perdita dei capelli, l'elenco dei test può essere significativamente ridotto visitando un tricologo.

Quindi il medico esaminerà il cuoio capelluto, scoprirà se ci sono focolai di infiammazione, desquamazione, valuta la pelle grassa. Se ci sono malattie dermatologiche, è necessario raschiare per identificare il tipo di agente patogeno.

Di norma, al primo appuntamento, il tricologo si offrirà di superare i test più semplici:

  • Tricogramma. Questo è un metodo diagnostico strumentale che ti consente di rilevare malattie dei capelli.
  • Analisi spettrale dei capelli. Viene effettuato per valutare la composizione minerale dei capelli. È possibile definire fino a 40 voci.
  • Analisi del sangue generale. Puoi controllare l'emoglobina. Secondo il suo livello, confermare o confutare l'anemia sideropenica. Un aumento dei globuli bianchi indica un processo infiammatorio.
  • Chimica del sangue. Ti consente di rilevare disturbi metabolici, valutare il livello di ferro, zinco e altri oligoelementi necessari per capelli sani, nonché conoscere le patologie nel lavoro dei reni e del fegato. Il sangue deve essere donato da una vena.

Video utile sui test di perdita dei capelli

Esame aggiuntivo

Se durante la diagnosi viene riscontrato un problema di salute, allora deve essere eliminato, un esame aggiuntivo viene prescritto da uno specialista specializzato. Ad esempio, se viene rilevato un basso livello di ferro sierico su uno sfondo di emoglobina alta, è necessario visitare un gastroenterologo. Con un tale problema, le malattie gastrointestinali non sono escluse. Al paziente viene assegnato:

  • coprogramma - uno studio delle feci per valutare il funzionamento del tratto digestivo e la presenza di processi infiammatori nell'intestino;
  • esame endoscopico dello stomaco (gastroduodenoscopia) - un metodo di diagnostica strumentale per la rilevazione di malattie dello stomaco;
  • colonscopia: valutazione delle condizioni dell'intestino mediante endoscopio.

Con l'anemia sideropenica è necessario un consulto con un ginecologo. Periodi abbondanti possono causare emoglobina bassa. Una donna dovrebbe sottoporsi a un esame sulla poltrona, nonché a un'ecografia. Le malattie infiammatorie, infettive e di altro tipo degli organi genitali devono essere curate.

Nota! L'anemia non è solo carenza di ferro. Oltre al ferro, vale la pena determinare la concentrazione di vitamina B9 e B12. Colpiscono la crescita dei capelli.

Tuttavia, la bassa emoglobina e la carenza di ferro non sono le uniche cause della caduta dei capelli. Se sono normali, è importante passare alla seconda fase dell'esame - ormonale. Spesso, uno squilibrio degli ormoni, oltre a problemi in ginecologia, porta anche alla caduta dei capelli.

Vale la pena contattare un endocrinologo e sottoporsi a un esame con lui. Prescriverà un'ecografia della ghiandola tiroidea, un esame del sangue per gli ormoni e un esame del sangue per lo zucchero.

Nota! Gli ormoni sessuali e tiroidei influenzano la condizione dei capelli.

Elenco minimo di ormoni da superare:

  • T3 (triiodotironina).
  • T4 (tiroxina);
  • TSH (ormone stimolante la tiroide).
  • La prolattina.
  • Testosterone (totale, gratuito).
  • Progesterone. Come normalizzare l'ormone progesterone, ho scritto.
  • Cortisolo. Ho scritto l'ormone dello stress, come influenzare il cortisolo e come controllarlo.
  • Estradiolo. La spinta naturale dell'estrogeno è possibile, leggi qui.
  • DHEA-S (deidroepiandrosterone solfato).

Gli ormoni sessuali devono essere assunti in determinati giorni del ciclo mestruale.

Se, dopo tutti i test, la causa non è stata trovata, vale la pena un esame immunologico. È necessario valutare il funzionamento del sistema immunitario. Al paziente viene assegnato un immunogramma. Gli indicatori importanti sono IgA, IgG. Se vengono rilevate anomalie, un immunologo-allergologo dovrà essere consultato.

Se, oltre alla perdita di capelli, si notano mal di testa, vertigini, picchi di pressione, vale la pena controllare i vasi del collo e della testa. Possono verificarsi problemi di capelli a causa della scarsa afflusso di sangue al cuoio capelluto. Informazioni sulla tecnica del massaggio alla testa per la perdita di capelli e altri problemi di capelli - clicca qui.

Tabella di analisi

Grazie all'esame, è possibile rilevare in tempo malattie infiammatorie e infettive, disturbi ormonali, malfunzionamenti dell'apparato digerente e del sistema immunitario. Tutti questi fattori possono influenzare lo stato dei capelli. Darò un elenco di test che possono indicare le suddette malattie del corpo e contribuire ai problemi dei capelli.

Sistematizziamo tutti i test di laboratorio in una tabella.

Tabella - Test di perdita dei capelli

NomeNorma
Analisi del sangue generale
Emoglobina120-140 g / l
ESR2-15 mm / h
globuli bianchi4-9 × 10 9
Chimica del sangue
ALTFino a 31 unità / l
AST
Colesterolo3-6 mmol / l
zucchero3,88-5,83 mmol / L
Proteine ​​totali64-83 g / l
Bilirubina totale3,4-17,1 mmol / L
ferritina22-180 mcg / l
La creatinina53-97 mmol / l
Siero di ferro8.9-30.4 mmol / L
Zinco1,14-1,5 mcg / ml
A93-17 ng / ml
A12180-900 ng / ml
Fosforo0,87-1,45 mmol / L
Calcio2,15-2,5 mmol / L
Pannello ormonale
Senza T32.3-6.3 pmol / L
Senza T410.3-24.5 pmol / L
TTG0,2-3,5 μMU / ml
FSH1-11,8 mIU / ml
Lh1-8,8 mIU / ml
Testosterone0,45-3,75 nmol / L
La prolattina67-726 mIu / l
progesterone5,3-86 nmol / L
DHEA-S35-430 mcg / L
Cortisolo140-640 nmol / l
estradiolo43,8-211 pg / ml
immunogramma
Ig A1,8-3,5 g / l
Ig G9-17 g / l

Se almeno un indicatore non rientra nell'intervallo normale, è necessario scoprire il motivo della deviazione. A volte non è sufficiente sottoporsi a farmaci e curare la malattia. Più spesso è necessario riconsiderare un modo di vivere e normalizzare il cibo..

Riassumere

Poiché il medico determina lo schema diagnostico, dovrebbe anche prescrivere un trattamento. Tuttavia, insieme alla terapia, è necessario applicare la forza per rafforzare i capelli stessi..

  • abbandonare asciugacapelli, trucchi e ferri da stiro;
  • in inverno indossare un cappello;
  • nella stagione autunno-inverno, assumere vitamine;
  • scegliere uno shampoo, balsamo, maschera per capelli di alta qualità, preferibilmente naturale;
  • dormire a sufficienza e rilassarsi, evitare lo stress;
  • rifiutare da cattive abitudini;
  • passeggiata quotidiana all'aria aperta;
  • osservare misure preventive per l'esacerbazione di malattie croniche;
  • mangiare cibi contenenti ferro (fegato, manzo, tuorlo d'uovo, grano saraceno, melograno e succo di mela)

Ricorda, stiamo parlando di perdita quando diventa un evidente occhio armato. Normalmente, perdiamo fino a 100 peli al giorno e al loro posto ne crescono di nuovi. Questo è il processo fisiologico di rinnovamento dei capelli..

Se scopri che i capelli non sono diventati così spessi, sono comparsi punti calvi, allora devi visitare un tricologo e superare tutti i test necessari per la caduta dei capelli. Prima inizi a cercare una causa, più velocemente sarai in grado di restituire la densità naturale dei capelli. Lezione "Come ripristinare la salute dei capelli" ti aiuterà a comprendere in modo indipendente le cause della caduta dei capelli e altri problemi con i capelli..

Grazie per l'attenzione! Iscriviti agli aggiornamenti, scrivi se hai avuto un problema del genere e cosa lo ha causato. Condividi la tua esperienza.

Domanda del giorno: quali test dovrebbero essere fatti per la caduta dei capelli?

Sfortunatamente, tutti affrontano la caduta dei capelli. Viene sempre inaspettatamente per uomini e donne. Qualcuno sta cercando di risolvere questo problema con metodi popolari, mentre qualcuno va dal medico e fa i test.

Le cause

  1. Irritanti chimici. Nel caso di utilizzo di tinture per capelli di bassa qualità, è possibile danneggiare il follicolo pilifero.
  2. Disturbi ormonali In caso di ipofunzione di ormoni (estrogeni, progestinici, androgeni, triiodotironina tiroxina) che sono prodotti dalla tiroide e dalle ghiandole sessuali e dalla corteccia surrenale. L'ipofunzione degli ormoni viene determinata superando determinati test.
  3. Ipovitaminosi Vitamine e minerali.
  4. Gravidanza e menopausa.
  5. Eredità.
  6. Malattie immunitarie.
  7. Esposizione alle radiazioni durante la chemioterapia (in caso di cancro)

Metodi diagnostici

  1. Ispezione e test dei capelli per la forza, cioè la determinazione dei capelli fragili. Per determinare la fragilità, il medico cattura un piccolo volume di capelli e un debole esfoliante. I capelli separati dal follicolo vengono esaminati utilizzando un microscopio speciale.
  2. Fototrichogramma: diagnostica dell'apparato come negli esami ecografici. Un sensore speciale viene acquisito sul cuoio capelluto e l'immagine viene visualizzata sullo schermo..
  3. Secondo le indicazioni. Un tricologo può fare riferimento a un dermatologo per un esame e un'opinione dettagliata sulle condizioni del cuoio capelluto.
  4. Test (biochimica del sangue ormonale, biopsia, analisi del siero per il livello di ferro, analisi del livello degli ormoni tiroidei, analisi del contenuto di oligoelementi).

Analisi per la calvizie

necessario

  • Emocromo completo: livello totale di emoglobina e determinazione delle forme latenti di anemia. Un'analisi generale determina il livello dei leucociti, poiché un alto livello di leucociti indica la presenza di processi infiammatori.
  • Esame del sangue per la presenza di malattie infettive (sifilide, elminti di vario tipo);
  • Biochimica del sangue - il lavoro dei reni del fegato (oligoelementi: ferro zinco rame cromo);
  • Test del ferro sierico: questo tipo di diagnosi mostra il livello di transferrina e ferritina.

Relazionato

  • Analisi degli ormoni tiroidei - iper o ipofunzione degli ormoni tiroidei TSH (tireotropico), T4 (tiroxina) (triiodotironina) provoca alopecia anche per un esame più dettagliato della ghiandola tiroidea può essere inviato alle ghiandole ultrasoniche. Ipo o iperfunzione degli ormoni contenenti iodio possono anche portare alla pelle secca teste e doppie punte;
  • Analisi degli ormoni, test per gli ormoni sessuali - testosterone, estrogeni, ormone stimolante (FSH) follicolo, prolattina, ormone latinizzante (LH), DHEA-S (all'inizio del ciclo circa 3-5 giorni) e progesterone a metà del ciclo (circa 14- 16 giorni);
  • L'analisi dei capelli per microelementi (il livello di minerali nel corpo) la mancanza di calcio e magnesio può causare alopecia, poiché questi minerali sono coinvolti nella formazione dei follicoli piliferi e dei capelli stessi;
  • Una biopsia cutanea della testa per determinare le malattie fungine - malattie fungine, viola anche la capacità di riprodurre nuovi follicoli piliferi e di conseguenza, in caso di questa violazione, si può osservare una perdita di capelli in quantità considerevoli.

Sulla base dei risultati ottenuti dopo aver superato alcuni studi e conclusioni analizzati da un dermatologo, il tricologo determina la causa della caduta dei capelli e pianifica un ulteriore ciclo di trattamento, raccomandazioni dettagliate. Se necessario, invia a un medico che è coinvolto in una particolare malattia (se presente).

Conclusioni: test tempestivi e una visita a un tricologo o dermatologo aiutano a identificare le malattie che hanno contribuito alla perdita di capelli.

Test di calvizie

Ultimo aggiornamento: 03/02/2020

Dottore dermatovenerologo, tricologo, candidato in scienze mediche,
membro dell'Associazione "National Society of Trichologists"

Quando improvvisamente troviamo un ciuffo di capelli sul pettine e notiamo che l'acconciatura sta diventando meno voluminosa, la prima cosa che iniziamo a prendere dal panico e acquistare tutti i tipi di shampoo e balsami nei negozi. Stiamo facendo la cosa giusta? Ovviamente no. Con la rapida perdita di riccioli per uomini e donne, è prima di tutto importante capire la causa di questo problema e ottenere un regime di trattamento competente da uno specialista. Di quali test devi superare in caso di calvizie, parleremo oggi.

Perché i capelli cadono??

Esistono diversi gruppi di fattori che influenzano la condizione dei capelli, i più comuni dei quali sono:

  • malfunzionamento del sistema endocrino;
  • Lesioni alla testa;
  • disordini neurologici;
  • trattamento con alcuni farmaci;
  • squilibrio ormonale;
  • infiammazione nel corpo;
  • disbiosi;
  • infezioni fungine e batteriche;
  • chemioterapia, esposizione alle radiazioni;
  • stress, depressione;
  • malnutrizione, carenza di vitamine;
  • danno alla pelle nella zona della testa.

Spesso, i capelli cadono sulla base dello stress, dopo una grave malattia e al momento dei cambiamenti ormonali nel corpo, e la calvizie è temporanea. Tuttavia, se la "caduta dei capelli" non si interrompe per diverse settimane, è necessario essere esaminati da un tricologo e fare dei test per identificare le cause della calvizie.

Per diagnosticare questo grave problema, è possibile condurre autonomamente un semplice test. Afferra un sottile ricciolo tra il dito indice e il pollice e tiralo con una leggera pressione. Se nella tua mano rimangono più di 6 capelli, pensa a visitare uno specialista.

Prima di indurre il paziente a sottoporsi a test per identificare la causa della calvizie, uno specialista condurrà un sondaggio dettagliato del paziente, chiederà per quanto tempo sono iniziati i problemi, qual è la frequenza della caduta dei capelli, se gli antenati hanno sofferto di alopecia. Il tricologo scopre anche se il paziente ha un lavoro eccessivo al lavoro, se mangia correttamente, dorme bene, quali gravi malattie ha sofferto durante la sua vita.

Dopo il sondaggio, il medico esaminerà il cuoio capelluto e quindi farà un tricogramma. Questo studio, condotto con l'aiuto di una micro-videocamera, mostrerà visivamente allo specialista le condizioni del cuoio capelluto e ti consentirà di valutare la quantità di capelli che crescono.

Quali test dovrebbero essere fatti per la calvizie?

In caso di caduta dei capelli, è meglio sottoporsi a un esame approfondito presso un centro medico di cui ti fidi e ottenere la consulenza di uno specialista esperto. Alcuni tricologi raccomandano anche una diagnosi di tutti gli organi al fine di ottenere il quadro più dettagliato dello stato di salute del paziente..

In caso di calvizie nelle donne, il tricologo prima invia i pazienti per l'analisi a un ginecologo ed endocrinologo. Gli uomini vengono immediatamente indirizzati a un gastroenterologo, neurologo. Si consiglia ai pazienti di eseguire un'ecografia della ghiandola tiroidea e di eseguire un esame del sangue generale o biochimico.

Un esame del sangue dettagliato per la calvizie mostra al tricologo se il fegato, i reni e altri organi e sistemi interni funzionano correttamente. Il test dimostra anche l'equilibrio degli oligoelementi e indica la presenza o l'assenza di infiammazione nel corpo..

Un altro test importante che devi prendere per la calvizie è la donazione di sangue agli ormoni tiroidei..

Questo studio sulla calvizie (per le donne) in genere comporta il test dei seguenti elementi:

  • TSH - analisi a livello dell'ormone stimolante la tiroide.
  • T3 e T4 - analisi per gli ormoni tiroidei contenenti iodio.
  • FSH - uno studio sull'ormone follicolo-stimolante.
  • LH - livello di ormone luteinizzante.
  • progesterone.
  • La prolattina.
  • Testosterone gratuito.
  • DHEA-S - l'ormone androgeno steroideo prodotto dalle ghiandole surrenali.

L'alopecia nelle malattie della tiroide è accompagnata da molti altri sintomi spiacevoli: i riccioli diventano asciutti, fragili, iniziano a cadere. Capelli significativamente più sottili su sopracciglia, ciglia, battito cardiaco accelerato, stress e depressione frequenti, rapida perdita o aumento di peso, deterioramento delle condizioni delle unghie.

Se i test rivelano la causa della calvizie nelle anomalie ormonali, il tricologo si occuperà del paziente con l'endocrinologo.

Il medico inoltre dirige i pazienti a chiarire il livello di ferro sierico. Questo test di calvizie mostra la probabilità di anemia, che è anche spesso la causa della caduta dei capelli..

Le analisi specifiche più comuni per la calvizie sono un mineralogramma e il monitoraggio spettrale. Il tricologo prescrive tali studi per determinare le condizioni dei fili e le ragioni del loro diradamento. Se la perdita di riccioli è associata a uno squilibrio di minerali, il medico prescriverà un trattamento efficace.

Ad esempio, il complesso vitaminico e minerale ALERANA contiene una combinazione equilibrata di vitamine, aminoacidi e minerali (micro e macroelementi) per fornire ai follicoli piliferi le sostanze necessarie per la crescita e lo sviluppo, a causa di ciò riduce la caduta dei capelli, migliora le condizioni dei capelli e del cuoio capelluto, promuove l'aspetto di un sano brillare e ha anche un effetto riparatore.

In caso di caduta dei capelli, si raccomanda anche ai pazienti di sottoporsi a test per le infezioni, comprese le malattie a trasmissione sessuale..

Se i test di cui sopra non hanno consentito allo specialista di identificare le cause della calvizie, il tricologo indirizza il paziente verso i seguenti studi:

  • test per i parassiti. Ad esempio, gli elminti causano persistenti intolleranze nel corpo dei prodotti di scarto della loro attività vitale e possono anche causare la perdita di riccioli;
  • una biopsia del cuoio capelluto per determinare la presenza di funghi;
  • analisi dell'urea.

Spesso, sullo sfondo dell'infezione da elminti, il paziente manifesta alopecia diffusa. I nematodi influenzano lo stato del corpo nel suo insieme, compresa la vegetazione sulla testa.

Raccomandazioni generali

Le raccomandazioni generali per i pazienti con alopecia sono:

  • nutrizione corretta ed equilibrata;
  • l'uso di prodotti adatti per la cura dei capelli;
  • indossare un cappello nella stagione fredda;
  • regolare riempimento esterno dei capelli con l'aiuto di composti vitaminici e maschere;
  • taglio tempestivo di aree “non salutari”;
  • sonno completo regolare;
  • mantenere l'equilibrio idrico nel corpo.

Pertanto, le analisi obbligatorie per la calvizie sono: biochimica del sangue, esame del sangue generale, test di infezione e chiarimento del livello di ferro sierico. Approccio razionale alla tua salute, ricerca le cause delle malattie e solo allora inizia il trattamento.

Per una diagnosi accurata, contattare uno specialista.

Quali test dovrebbero essere fatti per la caduta dei capelli

Se i capelli iniziano a cadere intensamente, non ha senso sperare in una soluzione indipendente al problema. Le cause dell'alopecia possono essere diverse e per scoprire che non possono fare a meno dell'aiuto dei medici che ti diranno quali esami eseguire in caso di caduta dei capelli e quali dovrebbero essere i trattamenti successivi.

Cosa causa l'alopecia?

In generale, si possono distinguere le seguenti cause di alopecia:

  • Malattie infettive. Possono essere sia infezioni della pelle che lesioni degli organi interni, che influiscono sul funzionamento del sistema immunitario e comportano l'alopecia.
  • Squilibrio ormonale Se il corpo di una donna manca di estrogeni o soffre di un eccesso di androgeni, distrugge i follicoli piliferi. L'insufficienza ormonale è spesso causata da patologie della tiroide, delle ovaie o delle ghiandole surrenali. Può anche essere provocato da condizioni stressanti, assunzione di farmaci, gravidanza.
  • Avitaminosi. I follicoli piliferi devono essere dotati di micro e macro elementi. Con una dieta squilibrata, non ottengono le sostanze giuste e iniziano a indebolirsi e cadere. I minerali più importanti per la crescita dei capelli sono zinco, ferro, selenio. Tra le vitamine, A, E, si dovrebbero distinguere le vitamine del gruppo B. Il cibo proteico svolge un ruolo importante nella salute dei capelli..

Oltre ai test di prescrizione, il medico condurrà anche un sondaggio sul paziente. Quest'ultimo dovrà rispondere ad alcune delle seguenti domande:

  • riesce a dormire abbastanza?
  • Ha abbastanza riposo?
  • quanto è equilibrata la sua dieta;
  • Prende qualche farmaco?
  • conduce uno stile di vita sano;
  • in quali condizioni deve lavorare;
  • quali prodotti per la cura dei capelli usa.

Sondaggio

Se vengono rilevati segni di alopecia, dovresti cercare l'aiuto di un tricologo.

Inizialmente, il medico inizierà un esame visivo della pelle del paziente. Ciò contribuirà a scoprire se soffre di malattie dermatologiche. Per determinare la densità dei capelli, sono collegati un fototricogramma, una tricoscopia.

Questi metodi diagnostici innovativi aiutano a identificare le cause dell'alopecia e fanno un quadro clinico generale della malattia tricologica. Per l'esame, viene studiata la regione parietale e occipitale della testa..

Un fototricogramma aiuta a fare una diagnosi affidabile. Il principio della sua implementazione è che al paziente viene rasata una piccola area sulla testa. Dopo 2-3 giorni, il tricologo procede a un esame dettagliato di quest'area. Per fare questo, tinge la lanugine che è cresciuta in questo posto con una tintura speciale e usa di nuovo la fotocamera per l'ispezione.

Tale misura diagnostica aiuta a determinare:

  • tipo di calvizie;
  • il tasso di perdita di capelli e diradamento;
  • la quantità di capelli nella fase di riposo e crescita attiva;
  • quanto è intenso il prolasso;
  • quantità esatta di capelli per 1 cm di pelle.

Se ricorre a questo metodo regolarmente, puoi scoprire l'efficacia della terapia.

L'elenco dei test per l'alopecia

Quindi, che tipo di test dovrebbe essere fatto per la caduta dei capelli? Per determinare le cause della calvizie nominare:

  • Analisi del sangue generale. Aiuta a scoprire se ci sono processi infiammatori nel corpo e a scoprire il livello di emoglobina, la cui mancanza spesso comporta lo sviluppo di alopecia.
  • Esame del sangue per infezione. Questo studio aiuterà a identificare o escludere i processi patologici nel corpo..
  • Analisi biochimiche. Rileva la mancanza di minerali nel corpo del paziente..
  • Un esame del sangue per gli ormoni tiroidei (T4 e TSH). La calvizie può svilupparsi tra una sovrabbondanza o la mancanza di ormoni.
  • Mineralogramma. L'analisi spettrale è una misura necessaria per studiare i capelli per il rapporto degli oligoelementi in essi. Per eseguirlo, prendi una ciocca di capelli di 5 cm di lunghezza. L'alopecia può spesso svilupparsi con una carenza di tali sostanze benefiche..

Ricerca aggiuntiva

Per ulteriori misure diagnostiche per determinare le cause della caduta dei capelli, vengono prescritti test per determinare il livello di ormoni sessuali.

Se si sospetta che l'alopecia sia causata da uno squilibrio ormonale, il tricologo può indirizzare il paziente a un endocrinologo. In questo caso, solo un esame del sangue non è informativo. Per compilare un quadro più accurato della malattia, viene eseguita un'ecografia della ghiandola tiroidea. Il trattamento dei guasti del sistema ormonale dovrebbe essere affidato a uno specialista. Il compito del tricologo in questo caso è di elaborare un regime terapeutico volto a rafforzare i follicoli piliferi.

Alopecia androgenetica

L'alopecia androgenetica è spesso ereditaria. Sotto l'influenza della 5-alfa-reduttasi, che si trova nel follicolo pilifero, si verifica la formazione di diidrotestosterone. L'effetto dannoso di quest'ultimo dipende dalla capacità dei follicoli di combattere gli effetti negativi. L'alopecia può verificarsi quando il livello di diidrotestosterone aumenta, senza cambiamenti nel background ormonale.

L'alopecia si sviluppa in più fasi. In una fase precoce della malattia, il fusto del capello si assottiglia in uno stato di lanugine, dopo di che si verifica l'atrofia del follicolo pilifero e la sua sostituzione con il tessuto connettivo.

Conclusione

Qualunque sia il risultato dello studio, la tristezza non ne vale la pena. Oggi la medicina offre metodi innovativi per il trattamento dell'alopecia in qualsiasi fase del suo sviluppo. Non appena vengono rilevate perdite, è necessario contattare immediatamente gli specialisti per preservare la densità dei capelli. Qualsiasi malattia può essere trattata nella fase iniziale di sviluppo, pertanto è necessario eseguire test per determinare la causa dell'alopecia.

Quando la caduta dei capelli, quali test per scoprire la causa?

La perdita dei capelli è diventata un problema del 21 ° secolo. Ogni terzo abitante del pianeta di età superiore ai 18 anni manifesta in misura maggiore o minore questa sventura. È molto difficile per il gentil sesso sopravvivere a una tale caduta di capelli, perché è così importante per loro vantare riccioli lussuosi. Di tanto in tanto su riviste patinate pubblicizzavano capelli lussuosi. Molte ragazze diventano depresse e eccessivamente nervose per la caduta dei capelli. Quali test eseguire in questo caso, cosa si può fare per risolvere il problema? Proviamo a capirlo.

Cause di eccessiva perdita di capelli

Tutte le persone hanno la caduta dei capelli. Quali test passare a una donna in questo caso, sono interessanti per molti lettori. È possibile interrompere il circolo vizioso e ripristinare i fili? Naturalmente, in questo caso è necessario superare i test. Quali test fare con la caduta dei capelli? Di tutto - in ordine.

L'alterazione ormonale può influenzare notevolmente l'alopecia risultante. Ciò si manifesta durante la gravidanza, l'allattamento al seno, l'inizio della menopausa. Il funzionamento alterato di alcuni organi può anche influenzare la forza dell'attaccatura dei capelli. Ma cosa può influire sul normale funzionamento dei capelli:

  1. Situazioni stressanti, depressione persistente lenta in corso.
  2. L'uso di farmaci che indeboliscono i follicoli piliferi.
  3. Soggiornare in cattive condizioni di lavoro associate all'industria chimica.
  4. Cattiva ecologia con emissioni nocive.
  5. Rispetto delle diete rigorose, mancanza di equilibrio nella dieta.
  6. Un calo dell'emoglobina nel sangue (anemia).
  7. Inosservanza delle regole di cura.
  8. Disturbi della circolazione sanguigna nei vasi del cervello. Ciò è provocato da un consumo eccessivo di caffè, alcool, fumo, uno stile di vita sedentario..

Inizio dell'esame

Prima di decidere quali test superare durante la caduta dei capelli, è importante determinare se tutto è così grave. Il tasso di perdita al giorno in una persona è di 80 capelli. Se ne hai di meno, non ci sono problemi. Fai un piccolo test. Prima pettina i capelli con un pettine, quindi stringi una ciocca tra le dita e allungala fino alle estremità. In caso di perdita di più di 6-7 capelli, è necessario l'aiuto di emergenza di un tricologo.

Appuntamento specialistico

Un tricologo esperto aiuterà sicuramente il paziente. Con l'aiuto di chiarire le domande sulla natura e la durata della malattia, studiando la storia medica basata sulla conversazione, prescriverà il trattamento corretto. È importante informare il medico delle condizioni del tuo lavoro, dieta, sonno, abitudini.

Successivamente, lo specialista esaminerà la testa, valuterà le condizioni dell'attaccatura dei capelli. Questo aiuterà il tricogramma, di cui parleremo più avanti. Il medico può chiederti di visitare un ginecologo, endocrinologo, neurologo e gastroenterologo. Ti dirà anche quali test fare in caso di caduta dei capelli. Dopotutto, le tue serrature sono un indicatore della salute di tutto l'organismo.

Quali test fare con la caduta dei capelli?

Il prelievo di sangue in laboratorio mostrerà necessariamente il vero stato di salute e fornirà una caratteristica del funzionamento dei singoli sistemi. Assicurati di seguire le seguenti procedure:

  • superando un esame del sangue generale;
  • analisi di biochimica del sangue;
  • verifica di uno studio dettagliato delle infezioni (anche delle infezioni a trasmissione sessuale);
  • test di ferro nel sangue.

Molte donne sono interessate alla domanda su quali ormoni eseguire i test. I capelli cadono a causa di uno squilibrio ormonale. Se il tricologo stabilisce l'insufficienza ormonale come causa della massiccia perdita di capelli, sarà necessario controllare il livello degli ormoni tiroidei. Il livello di ormoni sessuali nelle donne è anche determinato in base al ciclo mestruale..

Inoltre, puoi fare un'analisi che determina la quantità di minerali nel corpo. La microflora patogena aiuterà a determinare la raschiatura della testa con un microscopio. Dopotutto, la perdita di fili è sempre un sintomo e non una malattia indipendente.

Cosa possono mostrare i risultati del test??

Quali test dovrebbero essere eseguiti se i capelli cadono, capisci già. Ora parliamo dei possibili risultati di questi studi. Una causa comune di alopecia è la carenza di ferro nel sangue (anemia). Un emocromo completo dimostrerà il livello di emoglobina nel plasma e lo specialista deciderà come affrontare la malattia. Forse la nomina di preparazioni di ferro, vitamina B12, acido folico.

Anche la conta dei globuli bianchi è importante nello studio. Superato il limite della norma indica un processo infiammatorio interno. Il problema può essere correlato agli organi riproduttivi e al tratto gastrointestinale.

Anomalie del fegato e dei reni aiuteranno a stabilire un'analisi biochimica. Mostrerà se c'è abbastanza potassio, magnesio, ferro nel corpo.

Un indicatore estremamente importante è il risultato di uno studio sugli ormoni tiroidei. Dopotutto, influenzano ancora le condizioni del cuoio capelluto e la salute generale. Ecco un elenco dei principali ormoni tiroidei:

Se manca qualcuno di loro, la pelle si secca, le estremità si staccano e l'attaccatura dei capelli cade.

Gli ormoni sessuali influenzano anche la salute delle donne. Ci possono essere fallimenti con prolattina, testosterone libero, DHEA, progesterone. La reazione dell'attaccatura a questo sarà istantanea. Potrebbero esserci ancora acne, aumento dei peli del corpo, periodi irregolari.

4 passaggi per diagnosticare i capelli

Il trattamento efficace dell'alopecia nelle donne è possibile solo con la diagnosi corretta. Con l'aiuto delle moderne apparecchiature diagnostiche, gli specialisti possono stabilire al 100% le cause esatte dell'inizio della calvizie. La diagnostica è costituita dai seguenti componenti:

  1. Il paziente viene a vedere un tricologo. Raccoglie un'anamnesi, fa una storia della malattia.
  2. Con l'aiuto della dermatoscopia e di un computer, viene eseguito un esame visivo..
  3. In laboratorio vengono eseguiti esami del sangue e dei capelli, a volte una biopsia del cuoio capelluto.
  4. Phototrichograms.

Coloro che non sapevano quali test eseguire se i capelli cadono possono ora eseguire questi 4 passaggi con fiducia. Dopo aver ricevuto i risultati dello studio, il medico prescrive il trattamento.

Dermatoscopia e diagnosi computerizzata dei capelli

All'esame, il tricologo scoprirà se c'erano problemi congeniti. Il prolasso può essere cicatriziale e non cicatriziale, diffuso, su tutta la superficie della testa, localizzato sulla fronte o sulla corona. Forse il problema è la cura impropria dei fili. Il medico tiene conto della pelle grassa, del peeling, dell'infiammazione.

Successivamente, viene eseguito un esame della testa con un dermatoscopio e un video dermatoscopio. Ciò consente di scattare fotografie di diverse parti dell'attaccatura dei capelli e la microscopia dei bulbi stessi.

Emocromo completo

Se il paziente ha una dieta squilibrata, segue una dieta rigorosa, quindi gli viene prescritto un esame del sangue per una carenza di proteine ​​e oligoelementi. Quantità eccessive di ormoni maschili nel sangue (androgeni) indicano la necessità di studiare il lavoro delle ovaie e delle ghiandole surrenali. Questo può essere fatto con un esame del sangue multi-steroide..

Alle donne con periodi irregolari, irsutismo, infertilità, aumento del peso corporeo vengono prescritti ormoni sessuali che consentono loro di organizzare il lavoro delle ovaie, dell'ipofisi e delle ghiandole surrenali. Parallelamente, viene monitorato il livello di insulina nel sangue. A volte è necessaria un'ulteriore analisi del fegato e dei reni. Molte donne chiedono al medico per telefono di dire quali test eseguire con una grave perdita di capelli. È importante notare che non esiste un elenco universale di analisi. Tuttavia, non puoi fare a meno di un minimo tricologico:

  • esame del sangue clinico;
  • determinazione del livello di ferritina, ferro;
  • OZHSS;
  • ricerca sul metabolismo dei minerali (23 elementi);
  • TTG e T4;
  • analisi per vitamina D-25-OH;
  • RV;
  • anti-HCV;
  • Hbs-ag.

fototricogramma

Questo metodo identifica le forme iniziali di alopecia. Una diagnosi abbastanza accurata, che ti consente di prescrivere un trattamento efficace. Il medico con l'aiuto di un rifinitore esamina la parte fronto-parietale e occipitale della testa. Questo aiuta a identificare anomalie patologiche. Cambiamenti radicali possono essere osservati solo sei mesi dopo il giusto trattamento.

I migliori rimedi popolari

Molte donne ricorrono a rimedi popolari per il trattamento dell'alopecia. Uno degli strumenti popolari è una maschera senape. Per fare questo, mescola 30-50 g di senape con una piccola quantità di acqua. La miscela viene applicata alle radici dei capelli e dura 20 minuti. Successivamente, deve essere lavato via usando lo shampoo. Per i capelli secchi e fragili, è adatto il peperoncino rosso. La maschera da esso contribuisce alla crescita dei fili e alla buona circolazione sanguigna. Puoi ancora fare una tintura con l'aggiunta di olio d'oliva.

Il succo di cipolla tratta bene l'alopecia, ma non ha un buon odore. Puoi eliminarlo sciacquando con acqua e succo di limone. In alcuni casi, lo sfregamento del sale marino aiuta.

I follicoli sono ben influenzati dagli olii essenziali. Puoi creare un balsamo dall'estratto di ortica, nocciola, luppolo e celidonia. A loro si aggiungono rosa, bardana, olivello spinoso, olio di eucalipto (ogni 10 mg). Devo ancora aggiungere polline (5 g). Questo balsamo viene strofinato sul cuoio capelluto con movimenti circolari delle dita. Eseguire questa procedura 2 volte a settimana per 3 mesi.

Per il trattamento dell'alopecia, puoi preparare shampoo fatto in casa con yogurt e tuorlo d'uovo. È adatto per capelli secchi. Per evitare che il tuorlo si arriccia, lavare i capelli con acqua tiepida.

Puoi usare i sieri con oli, proteine, vitamine. Riempiranno le radici di ossigeno, renderanno lucide le ciocche. Puoi anche acquistare lozioni speciali in farmacia.

Farmaci professionali per la calvizie

Quando i capelli cadono, che tipo di test per prendere una donna? Abbiamo già affrontato questa domanda. Ora un po 'su quali farmaci può prescrivere un tricologo. Un rimedio efficace è il Minoxidil. Colpisce direttamente i follicoli piliferi. In una farmacia senza prescrizione viene rilasciato Regein, che stimola la crescita dei capelli.

Inoltre, sono prescritti fisioterapia, massaggio alla testa, mesoterapia e l'uso di darsonval. Viene selezionato un programma individuale per ciascun paziente. La lozione concentrata Anastim Ducray è considerata una buona farmacia. L'esposizione efficace ha uno spray con placenta Alloton. In caso di eccessiva perdita di capelli, si consiglia lo shampoo Fitoval, olio di bardana. Si consiglia spesso di sottoporsi a restauro dei capelli con ALERANA.

Dopo aver letto questo articolo, ti è diventato chiaro quali test dovrebbero essere fatti per la caduta dei capelli.

Test medici per diagnosticare la caduta dei capelli: trattiamo correttamente

La base per il successo nel trattamento di qualsiasi patologia è la diagnosi tempestiva e corretta. In tricologia, questo principio è anche completamente vero - per fermare la caduta dei capelli, devi prima determinare la causa di questa violazione.

Gli specialisti utilizzano una serie di test medici che possono essere suddivisi in non specifici per le malattie dei capelli e specifici.

Il contenuto dell'articolo:

Metodi non specifici

Ciò include tutti gli studi che non sono direttamente correlati alla valutazione della condizione della pelle e dei capelli:

  • esame della struttura e delle funzioni degli organi interni mediante ultrasuoni;
  • diagnosi clinica di ambienti biologici (sangue, urine, saliva, ecc.);
  • valutazione biochimica del contenuto quantitativo di alcuni composti nel corpo del paziente;
  • test immunologici;
  • tipizzazione genetica ecc.

Di particolare importanza sono questi tipi di studi in caso di alopecia diffusa. Si chiama anche sintomatico, perché non è una malattia separata, ma una conseguenza, un sintomo di qualche altro disturbo nel corpo. Di conseguenza, metodi diagnostici non specifici possono rilevare questa malattia primaria. E dopo che è guarito, l'alopecia diffusa scompare da sola.

Un buon esempio qui è un esame del sangue per il ferro - con perdita di capelli, la sua carenza nel corpo è spesso determinata. L'anemia sideropenica può svilupparsi con un'assunzione insufficiente di questo elemento con il cibo o con violazioni del suo assorbimento nel tratto gastrointestinale. In entrambi i casi, l'alopecia diffusa diventa uno dei sintomi della malattia. E se questo esame piuttosto semplice mostrerà un risultato chiaro, allora il trattamento dell'alopecia sarà molto semplificato - devi solo regolare la dieta.

Un altro esempio: test per gli ormoni tiroidei, che vengono eseguiti con perdita di capelli in donne e uomini. Sia la carenza che una sovrabbondanza di ormoni tiroidei possono anche causare calvizie sintomatica. Il corso del trattamento in questo caso sarà più lungo, ma, tuttavia, quando l'equilibrio ormonale tornerà alla normalità, l'attaccatura si riprenderà da sola.

Metodi diagnostici non specifici sono utilizzati anche per altri tipi di alopecia. Quindi, ad esempio, con l'alopecia androgenetica nelle donne, un ruolo importante è svolto dalla valutazione del contenuto di testosterone nel corpo, l'ormone sessuale maschile. In piccole quantità, viene prodotto normalmente anche nelle donne, ma con una produzione eccessiva provoca calvizie maschile. Per combattere questo disturbo, dovresti riportare il contenuto di testosterone alla normalità per i valori di una donna. Inoltre, l'alopecia androgenetica ha una predisposizione ereditaria. Pertanto, un'analisi genetica aiuterà a determinare con precisione la causa della caduta dei capelli e ad adottare alcune misure preventive in anticipo.

Gli esami del sistema immunitario svolgono un ruolo importante nel tipo di nidificazione della calvizie. La sua comparsa è spesso associata a disturbi autoimmuni. Pertanto, una valutazione dello stato generale di immunità e il numero di diversi tipi di immunoglobuline consentiranno di assegnare un'immunoterapia individuale volta a correggere la causa sottostante dell'alopecia.

Metodi specializzati

L'esame di un paziente con aumento della caduta dei capelli inizia sempre con i metodi classici - prendendo un'anamnesi e un esame visivo. Il medico ti chiederà di dire quando e come hai notato per la prima volta la caduta dei capelli, quali eventi lo hanno preceduto, quali fattori dannosi hai riscontrato, ecc..

Esistono molti metodi specifici di esame strumentale in tricologia:

  • trichoscopy;
  • Trichogramm;
  • macrofotografia con contrasto;
  • misurare lo spessore e la densità dei capelli usando speciali programmi per computer;
  • follicolo contando su un'area fissa della pelle;
  • biopsia del follicolo pilifero;
  • metodo foto panoramica.

I test medici più popolari per la calvizie sono la tricoscopia, la macrofotografia e il metodo di fotografia panoramica. Sono principalmente utilizzati dalla pratica dei tricologi nel lavoro quotidiano con i pazienti. I restanti metodi sono utilizzati principalmente nella ricerca scientifica quando si sviluppano nuovi approcci per il trattamento di diversi tipi di alopecia.

trichoscopy

Questo sondaggio si è diffuso solo negli anni zero del 21 ° secolo, ma oggi è diventato quasi il "gold standard". Nessun esame dei capelli può essere considerato completo se non si è sottoposti a tricoscopia. I suoi vantaggi:

  • accessibilità - anche un dermatoscopio manuale è sufficiente per eseguire lo studio;
  • semplicità: i capelli sono disponibili per la visualizzazione diretta;
  • velocità di acquisizione dei dati - la condizione dei capelli viene valutata direttamente durante l'esame;
  • non invasività: l'analisi non è associata a danni alla pelle;
  • elevato contenuto informativo - spesso i risultati della tricoscopia possono già formulare una diagnosi preliminare.

Esistono due tipi di tricoscopia:

  • Immersione, usando un liquido speciale applicato sulla testa del paziente. È usato per valutare le condizioni della pelle e dei vasi sanguigni che li attraversano..
  • "Secco", senza l'uso di sostanze estranee. Con il suo aiuto, vengono identificati fattori come la perdita dei capelli, come un aumento della desquamazione della pelle, la seborrea o la cheratinizzazione dei follicoli piliferi.

In generale, con la tricoscopia, uno specialista presta attenzione a:

  • struttura e spessore dei capelli;
  • condizione della bocca dei bulbi;
  • condizione della pelle;
  • disturbi specifici nella forma e nella struttura dei capelli caratteristici di alcune malattie genetiche.

Tricoscopia per calvizie focale

Con l'alopecia areata, l'esame tricoscopico consente di rilevare i capelli che hanno la forma di un punto esclamativo e una lunghezza non superiore a 1-2 mm. Questo è un segno caratteristico della calvizie focale, che consente di fare rapidamente una diagnosi. Un altro segno di questo tipo di alopecia è la bocca dei follicoli, che sembrano punti anneriti.

Tricoscopia in alopecia androgenetica

Con alopecia androgenetica, l'anisotrichosi viene rilevata mediante tricoscopia. Cosiddetta violazione in cui i capelli hanno una varietà di diametri. Ciò indica che hanno interrotto il ciclo naturale di sviluppo. Inoltre, l'alopecia androgenetica è caratterizzata dalla presenza di peli simili a vellus (degenerati, diluiti sotto gli effetti dannosi dei derivati ​​del testosterone). Mentre il fusto del capello, anche in fase di riposo, ha un diametro di 0,06 mm o più, lo spessore di un capello simile a un vellus è di soli 0,03 mm o meno. Questo è un segno specifico di alopecia androgenetica..

Le bocche dei follicoli con questa forma di perdita di capelli appaiono sulla tricoscopia come punti di una tinta giallastra. Sulla cute del cuoio capelluto attorno ai bulbi e alle ghiandole sebacee si può osservare un'infiammazione (i cosiddetti segni peripari). Questa manifestazione è determinata tricoscopicamente, a partire dalle prime fasi di alopecia androgenetica. Inoltre, il suo segno diagnostico è un aumento del numero di singoli follicoli e della distanza tra loro.

Tricoscopia per alopecia cicatriziale

I follicoli in questo tipo di perdita di capelli sembrano punti gialli, ma non piatti, ma con volume. Oppure, se la perdita di capelli è causata dal lupus eritematoso discoide, questi punti sono di colore rosso. Un importante valore diagnostico per determinare la causa dell'alopecia cicatriziale è l'aspetto della pelle con la tricoscopia:

  • aree di una tonalità rosa latteo e squame circolari che circondano la bocca dei bulbi si verificano quando si verifica una lesione con privazione dei capelli piatti;
  • le macchie d'avorio indicano l'inizio dell'alopecia fibrotica e un ulteriore segno qui è la crescita del tessuto connettivo intorno alla bocca dei follicoli piliferi con una chiusura quasi completa del loro lume;
  • tessuti cheratinizzati attorno ai follicoli, situati a forma di stella - un indicatore di follicolite decalcificante.

Un sintomo di alcune lesioni cutanee, che porta successivamente ad alopecia cicatriziale, è anche un aumento del numero di follicoli che hanno più di 3 peli. Avendo notato un tale cambiamento nella tricoscopia, puoi prendere misure in anticipo e prevenire lo sviluppo della calvizie.

Tricoscopia per alopecia diffusa

Qui le possibilità di esame tricoscopico sono più modeste. Tuttavia, un aumento della pigmentazione sul cuoio capelluto sotto forma di "favi" indica, ad esempio, un'esposizione troppo intensa alla luce solare, che può portare a una caduta diffusa dei capelli. Inoltre, i tricoscopi che utilizzano radiazioni ultraviolette sono già stati sviluppati e messi in pratica. Facilitano la ricerca delle cause dell'alopecia diffusa con varie lesioni fungine del cuoio capelluto, con infiammazione infettiva dei follicoli, con alcuni tipi di porfiria, ecc..

Fotocricogramma macroscopico

Questa tecnica diagnostica è anche estremamente comune nella pratica tricologica per la sua semplicità e alta precisione. Questa analisi medica si svolge in più fasi:

  • Innanzitutto, il medico seleziona l'area che verrà esaminata. Esistono diversi punti standard per diversi tipi di caduta dei capelli. Ad esempio, con sospetta alopecia androgenetica, viene esaminato un sito nella regione fronto-parietale.
  • Quindi, in un'area selezionata, i peli vengono rimossi con un tagliacapelli in più sezioni, a forma di quadrato con un lato di 1 cm. Successivamente, il paziente torna a casa.
  • Dopo 3 giorni, quando i capelli nella fase di crescita crescono un po ', ma nella fase di riposo no, il paziente viene di nuovo dal tricologo.
  • Un colorante speciale viene applicato alle aree rasate e quindi vengono fotografate attraverso un tricoscopio collegato a un computer con un aumento di 40-60 volte.
  • Successivamente, utilizzando un software speciale, valuta il numero totale di bastoncini per capelli per 1 cm 2 di cuoio capelluto e determina anche il rapporto tra capelli vellus, anagenici e telogenici.

Utilizzando un fototricogramma macroscopico, è possibile:

  • rilevare l'alopecia androgenetica, che non si è ancora manifestata con una caduta dei capelli clinicamente massiccia;
  • distinguere l'alopecia androgenetica dalla calvizie diffusa, che è particolarmente utile nella diagnosi delle donne;
  • valutare con elevata precisione l'efficacia del trattamento della caduta dei capelli in dinamica;
  • osservare lo sviluppo ciclico dei follicoli;
  • misurare le caratteristiche del fusto del capello come diametro e densità;
  • determinare il tasso medio di crescita dei capelli in un particolare paziente e monitorare i suoi cambiamenti sotto l'influenza di vari farmaci, ottenendo l'opportunità di adattare la terapia individualmente.

Metodo foto panoramica

Questa tecnica non è relativamente nuova - è stata sviluppata nel 1987. Tuttavia, la fotografia di revisione è ancora inclusa nell'elenco di quali test dovrebbero essere eseguiti con grave perdita di capelli, con pieno diritto a questo. Con il suo aiuto, puoi valutare in modo affidabile le condizioni del cuoio capelluto, delle bacchette e dei follicoli, nonché monitorare i risultati del trattamento. L'impulso per l'adozione diffusa della fotografia d'indagine nella pratica tricologica è stato lo studio della finasteride. Questo farmaco è l'unico al mondo che ha dimostrato un risultato statisticamente significativo nel trattamento dell'alopecia androgenetica. Nel corso degli studi clinici sulla finasteride, si è scoperto che la sua efficacia è valutata al meglio con questa tecnica..

Una fotografia di indagine viene eseguita utilizzando uno speciale dispositivo stereotassico. Questa impostazione consente di fissare la testa del paziente in una posizione chiaramente definita. Un pannello speciale è responsabile di questo, progettato per misurare la distanza tra l'obiettivo della fotocamera e l'area della testa da rimuovere. Tale sistema è particolarmente importante, poiché il successo di questa tecnica diagnostica dipende direttamente dall'accuratezza della riproduzione di tutti i parametri dell'area esaminata. Ogni analisi successiva deve essere eseguita alle stesse condizioni della precedente..

La seconda parte del dispositivo stereotassico è la telecamera stessa. Ha un sistema flash appositamente selezionato, le cui caratteristiche sono rigidamente fissate. Per questo motivo, durante ripetuti esami, il tricologo avrà la garanzia di ricevere fotografie di alta qualità scattate nelle stesse condizioni di illuminazione, con la stessa nitidezza, risoluzione, impostazioni ISO, ecc..

Osservando tale standardizzazione usando una configurazione stereotassica, è molto conveniente valutare i risultati della terapia della calvizie nel tempo. Di solito questo esame viene eseguito prima del trattamento, quindi dopo 3 mesi, dopo sei mesi e un anno.

Fotografia luminescente

Oltre alle solite fotografie panoramiche, questa tecnica ha una modifica migliorata. In questo caso, la fotografia dell'area della caduta dei capelli viene effettuata utilizzando la radiazione luminosa della gamma ultravioletta. Come per la tricoscopia UV, la fotografia luminescente è efficace nel rilevare lesioni fungine del cuoio capelluto. Inoltre, può essere utilizzato per diagnosticare alcuni tipi di porfiria, disturbi infiammatori dei follicoli piliferi, seborrea e altre malattie che causano la calvizie.

La sequenza standard per test medici per diagnosticare la caduta dei capelli

Fase 1

Alla prima visita da uno specialista-tricologo, avrai una storia medica, un esame iniziale e applicherai immediatamente uno studio specializzato: la tricoscopia. Sulla base dei risultati di questi test, il medico deciderà se sottoporla (se necessario) a esami di laboratorio o strumentali non specifici. Inoltre, determinerà l'opportunità di consultazioni con specialisti in settori correlati..

Fase 2

Condurre un fototricogramma macroscopico al fine di chiarire la diagnosi e determinare i parametri fisiologici dei tuoi capelli. Allo stesso stadio, è possibile assegnare una fotografia di indagine usando una configurazione stereotassica. Se nel tuo caso particolare è necessaria una fotografia luminescente, il medico deciderà dopo aver studiato i risultati degli esami precedenti. Di conseguenza, dopo aver valutato tutte le informazioni disponibili, verrà fornita una diagnosi preliminare.

A volte, se il caso è particolarmente complesso e i dati delle tecniche strumentali sono ambigui, l'elenco dei test che devono essere eseguiti per trovare la causa della caduta dei capelli comprende una biopsia del follicolo pilifero. Questo è un esame altamente specializzato condotto da un istologo specializzato in laboratorio. Il compito del tricologo in questo caso è quello di prendere correttamente il materiale dal paziente.

Fase 3

Consultazione ripetuta, durante la quale il medico ti presenterà i dati ottenuti durante tutti gli esami clinici e di laboratorio e fisserà la diagnosi finale. Successivamente, sulla base delle informazioni disponibili, svilupperà un regime terapeutico individuale e monitorerà i risultati del trattamento.

Va ricordato che per la diagnosi corretta, è quasi sempre necessario utilizzare una vasta gamma di tecniche. Solo una combinazione di studi specializzati con una valutazione competente dei sintomi clinici darà fiducia nella corretta determinazione della causa della caduta dei capelli. E questo, a sua volta, servirà come garanzia della soluzione più completa ai problemi di salute esistenti e, di conseguenza, il rapido ritorno di acconciature soffici.