I migliori shampoo senza solfati per le recensioni. TOP 25

Gli shampoo senza solfati stanno attivamente guadagnando popolarità a causa delle loro caratteristiche e differenze rispetto ad altri tipi di detergenti per capelli. Non contengono solfati e parabeni e quindi sono naturali, non asciugano i capelli, ma contribuiscono solo alla crescita e al rafforzamento dei capelli.

Tali shampoo non danneggiano assolutamente i fili e il cuoio capelluto. Questo è ciò che rende questo prodotto popolare in molti paesi..

Soprattutto per le persone che conducono uno stile di vita sano e monitorano attentamente la loro salute, abbiamo raccolto i 25 migliori shampoo senza solfati. Tutti loro ricevono feedback positivi dai consumatori e occupano davvero degnamente le loro posizioni in classifica..

I 25 migliori shampoo senza solfati. Valutazione 2019

1. ESTEL Otium Aqua

Uno shampoo efficace per curare e ripristinare i capelli su tutta la lunghezza conferisce loro una lucentezza e una luminosità naturali.

Si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di capello, ma funziona particolarmente bene se esposto a riccioli secchi e fragili, migliorando significativamente le loro condizioni dopo la prima applicazione.

I componenti costituenti penetrano nella struttura di ciascun bulbo e hanno un effetto positivo..

2. L’Oreal Delicate Color

Lo shampoo è ideale per i fili colorati, poiché è progettato per mantenere la loro saturazione..

  1. La composizione contiene taurina, che si prende cura dello strato lipidico di ogni singolo capello.
  2. Il secondo componente importante del prodotto è il pantenolo: conferisce forza ed elasticità ai capelli..

Anche nella composizione ci sono: magnesio, vitamina E e filtri dalle radiazioni ultraviolette, quindi i capelli dopo il lavaggio con tale shampoo saranno protetti in modo affidabile dalle influenze esterne.

3. Equilibrio delicato Lakme Teknia

Un meraviglioso prodotto cosmetico con un effetto positivo su capelli e cuoio capelluto adatto all'uso quotidiano..

È progettato per prevenire la fragilità, nonché per dare ai ricci ricci ricchezza e lucentezza. La composizione qui è davvero speciale, poiché non contribuisce in alcun modo all'irritazione del tegumento, ma garantisce la sua guarigione e protezione..

Inoltre, il prodotto ha un effetto disinfettante e anti-invecchiamento..

4. Natura Siberica Cedar Elfin e Lungwort

Lo shampoo domestico senza solfati ha lo scopo di dare volume ai capelli e garantire una cura adeguata.

Ha una consistenza liquida moderata, non provoca allergie e non secca la pelle.

La composizione è completamente priva di siliconi e parabeni, quindi la fragilità dei capelli dovuta al lavaggio con questo prodotto non apparirà.

5. Yves Rocher Low Shampoo

Il prodotto francese per la cura dei fili è costituito per tutto il 99% da componenti di origine naturale.

Deterge delicatamente e facilita la pettinatura, anche se non contiene alcun condizionatore. Lo shampoo è ottimo per le persone bionde, rendendo più intenso il tono dei loro capelli.

L'unico inconveniente è che la massa non viene spesa economicamente.

6. Elseve 3 in 1 di lusso 6 oli

Lo shampoo in una comoda bottiglia con un dispenser contiene un'aggiunta sotto forma di un condizionatore d'aria: un effetto completo sui capelli fornisce un effetto molto migliore.

Inoltre, la composizione è ricca di oli, che il produttore ha menzionato nel nome del suo prodotto - hanno anche un effetto benefico sui capelli, idratandoli e migliorando significativamente l'aspetto. La capacità di rimuovere la secrezione cutanea non è meno piacevole.

E l'unico aspetto negativo è la necessità di lavare via il prodotto con un'enorme quantità di acqua.

7. Matrix Biolage Keratindose

Il detergente di fabbricazione britannica contiene Pro-cheratina ed estratto di seta come parte del complesso, grazie al quale c'è un punto di rafforzamento dei peli colpiti.

L'effetto dello shampoo sui riccioli consiste nel levigare le squame, riempire la cuticola con sostanze nutritive e umidità, nonché ripristinare dopo la colorazione chimica.

8. Himalaya Herbals

Lo shampoo indiano sicuro deterge delicatamente e delicatamente i capelli, donandogli una lucentezza naturale e una forza precedente.

Contiene componenti importanti come: liquirizia, amla, estratto di ceci.

Il prodotto ha un aroma gradevole che rimane sui fili qualche tempo dopo la procedura di lavaggio..

9. CHI Ionic Color Protector

Scelta ideale per i proprietari di capelli fragili e cattivi.

Questo shampoo contiene una notevole quantità di proteine ​​della seta, grazie alle quali trasforma i capelli, aiutandoli a recuperare più velocemente.

Questo prodotto è prodotto in America in una nota fabbrica, quindi è molto apprezzato in quasi tutto il mondo..

Gli aspetti positivi includono anche la possibilità del suo uso dopo la terapia con cheratina.

10. Kapous Professional Studio Professional Caring Line Daily

Lo shampoo al profumo di agrumi non può che rallegrare i clienti.

Ha un effetto profondo sui riccioli, idratandone la struttura e donando lucentezza.

Inoltre, questo strumento aiuta a ripristinare la precedente elasticità dei fili..

11. BC Bonacure Color Freeze Free Free Sulfate

Prodotto straordinario adatto alla cura dei capelli in gravi condizioni.

È in grado di sigillare il pigmento e prolungare la saturazione e la luminosità dei fili. Non ci sono componenti aggressivi nella composizione, ma ciò non impedisce che si formi perfettamente la schiuma e che sia facile da risciacquare.

Il prodotto in nessun caso non secca i riccioli e aiuta a semplificare la loro pettinatura. Non è entrato affatto nella valutazione, invano, perché questo prodotto svolge le funzioni di prodotti più costosi, ma è più conveniente per gli acquirenti.

12. Kerastase Discipline Fluidealiste

Molte persone amano lo shampoo, e questo è spiegato dal suo effetto: funziona davvero a meraviglia, mettendo in ordine i capelli cattivi.

Il prodotto ha una delicata consistenza di tonalità perlacea e quindi affronta rapidamente la purificazione di eventuali contaminanti, colpendo delicatamente le aree problematiche.

È perfetto per ciocche e capelli danneggiati, spesso tinti..

13. Shampoo per nutrizione intensiva Kaaral Reale

Le persone spesso rispondono positivamente a questo shampoo, perché semplicemente non ha difetti.

Prima di tutto, alla gente piace per l'imballaggio: nell'assortimento ci sono bottiglie di diversi volumi, comprese piccole opzioni stradali.

Naturalmente, l'effetto dell'uso del farmaco è anche piacevole: pulisce accuratamente, delicatamente e delicatamente i riccioli, senza irritare il cuoio capelluto. Le donne nei loro commenti indicano che dopo il primo uso dei loro capelli è diventato notevolmente migliore e più fresco.

14. Equilibrio professionale del sistema Wella Professionals

Adatto per pelli sensibili, l'opzione è realizzata in Germania e può essere utilizzata da persone con qualsiasi tipo di capelli..

Normalizza l'equilibrio idrico del tegumento, idrata, elimina arrossamenti e pruriti, allevia l'irritazione e combatte attivamente il peeling.

Il componente principale nella composizione è la betaina, che serve a prevenire l'irritazione in futuro e rende anche i fili più obbedienti e "più vivaci".

15. J. Maki

Il prodotto finlandese attira l'attenzione con le sue confezioni colorate e poi si diletta con il suo effetto sui capelli..

Non ha solfati, alcool e parabeni: sono stati sostituiti con oli, componenti vegetali e filtri ultravioletti.

Per questo motivo, il farmaco ha un effetto terapeutico e protettivo..

Ma insieme ai vantaggi, c'è un inconveniente: dopo aver lavato i capelli, la vernice viene leggermente eliminata se i capelli sono stati recentemente dipinti.

16. L’Oreal Professionnel Pro Fiber Restore

Lo shampoo per cure professionali a casa deterge i ricci, li rivitalizza e dona una luminosità naturale.

I componenti attivi dell'aminosilano sono contenuti all'interno, che creano una rete tridimensionale dagli strati interni dei capelli, migliorando così la protezione.

In generale, questo prodotto è necessario per ogni persona che vuole rafforzare e ripristinare la struttura dei suoi fili, oltre a proteggerli da influenze esterne: lo shampoo copre la cuticola con un film invisibile.

17. Aubrey Organics

Il prodotto del marchio americano si rivolge a capelli più lunatici.

Leviga i fili, elimina l'eccessiva morbidezza e aiuta a rafforzarli..

Inoltre, questo strumento è adatto per eliminare le spiacevoli conseguenze dell'uso di shampoo dannosi al solfato: liscivia il cloro, rende il colore saturo, satura di vitamine e minerali, elimina la fragilità.

18. Ricette della nonna Agafia, Cloudberry

Lo shampoo economico da utilizzare con tutta la famiglia viene consumato economicamente e trasforma i riccioli dopo solo un paio di settimane.

Lo strumento rende i fili interessati veri riccioli setosi e morbidi che non hanno nemmeno bisogno di uno styling per una bella acconciatura.

L'unica avvertenza è che non è consigliabile utilizzare lo shampoo ogni giorno, perché a causa di ciò, i capelli secchi possono aumentare.

La frequenza ottimale di utilizzo del prodotto - 2 volte a settimana.

19. Indigo organico terapeutico

Shampoo in una comoda bottiglia per tutti i tipi di ricci.

Non ha colori artificiali, siliconi e parabeni.

La composizione include esclusivamente componenti ipoallergenici, e quindi non si può parlare di alcuna irritazione dopo il suo utilizzo e.

Tra gli svantaggi, si nota solo l'incapacità del prodotto di facilitare la pettinatura, poiché non c'è condizionatore nella composizione.

20. Mulsan Cosmetic

Lo shampoo economico di un marchio domestico deterge delicatamente e contiene componenti curativi e nutrizionali.

Si adatta a ciocche dopo Botox e raddrizza la cheratina.

Un altro vantaggio è la quantità di fondi - dura per circa due mesi di uso frequente.

21. Nano organico

Il prodotto di alta qualità è famoso per il buon lavaggio del cuoio capelluto, la piacevole fragranza e l'effetto cumulativo..

Inoltre, le persone lo acquistano regolarmente per ammorbidire i fili e l'assenza di componenti nella composizione che potrebbero asciugarli.

Il rovescio della medaglia non è una spesa molto economica, dal momento che non c'è semplicemente schiuma, anche se il volume di una bottiglia dura almeno 1,5 mesi.

22. Logona Natur Cosmetic

Lo shampoo soddisfa gli standard di qualità europei e quindi non danneggia i fili..

Include aminoacidi, estratti vegetali e vitamine. Questo aiuta a garantire a lungo la pulizia e la cura dei capelli..

Le donne sottoposte a raddrizzamento della cheratina sono particolarmente affezionate al prodotto..

23. Expert Collection Beauty

Il prodotto del produttore russo è piacevolmente sorpreso dalla presenza di provitamine nella composizione, che sono progettate per essere responsabili della rigenerazione dei tessuti.

Questo tipo di shampoo è adatto ai capelli colorati, in quanto può facilmente dargli ricchezza..

Anche la bottiglia è piacevole, perché la merce viene venduta in imballaggi con un distributore, grazie al quale viene spesa in modo molto economico.

24. L´Oreal Professionnel Expert Vitamino Color AOX Detergente morbido

Uno shampoo di marca esclusivo può essere utilizzato sia a casa che nei saloni.

Deterge delicatamente i capelli e il cuoio capelluto, non provoca irritazione e non contribuisce alla caduta dei capelli.

I componenti attivi penetrano nella struttura dei ricci e hanno un effetto benefico dall'interno, che migliora l'effetto.

25. Shampoo senza solfati di Cocochoco

Il prodotto della produzione israeliana completa la valutazione dei migliori shampoo.

È destinato alla cura dei capelli dopo i trattamenti alla cheratina.

La composizione contiene proteine ​​di soia, nonché un estratto di corteccia di cactus, grazie al quale il prodotto protegge i riccioli dall'eccessivo essiccamento, li deterge delicatamente e non contribuisce alle allergie.

Dopo aver applicato questo shampoo, i capelli non hanno nemmeno bisogno di un balsamo, poiché la sua purezza e setosità rimangono a lungo.

Criteri di scelta

Tipo di capelli Alcuni shampoo non sono adatti per i proprietari di capelli normali, ma la confezione deve indicare a chi è destinato il prodotto. Pertanto, prima di acquistare, devi assolutamente scoprire il tipo di capelli e scegliere un detergente specifico per esso.

Struttura. Nel corretto shampoo privo di solfati, ci devono essere oli nutrienti (jojoba, mandorle, semi d'uva e altri). Di solito sono contrassegnati in cima all'elenco dei componenti.

Ipoallergenicità. Non tutti i prodotti sono sicuri per la pelle. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata a questo criterio per le persone soggette a reazioni allergiche..

Per evitare effetti negativi, prima di lavare i capelli, è necessario controllare la composizione: applicare una piccola quantità sul gomito e dopo 20 minuti lavare.

Se dopo il rossore o il prurito non compaiono, ciò significa che il prodotto è adatto all'uso e non minaccia una persona.

Additivi. Poiché sono componenti di condizionamento. Sono necessari per migliorare la condizione dei capelli, ammorbidirli e aiutare a pettinarli..

Costo. I prezzi sui buoni shampoo senza solfati sono sempre nell'intervallo di circa 1 mila rubli.

Shampoo per capelli senza solfati

I cosmetici biologici che non contengono sostanze chimiche dannose fanno bene ai capelli sani. Gli shampoo senza solfati sono considerati i mezzi migliori, la loro composizione naturale sicura rafforza le radici, rende i ricci lussuosi..

Shampoo senza solfati: cosa significa?

Parabeni e solfati vengono aggiunti per fare schiuma per lavare i capelli. Lo shampoo con tali sostanze sarà di bilancio, durerà a lungo. Inoltre lavano a fondo il silicone, che rimane dopo vernici, gel e schiume. Sovrascrive tutti i vantaggi di solfati e parabeni che sono sostanze chimiche dannose per la salute dei ricci.

In termini di composizione chimica, i solfati sono sali di acido solforico, vengono aggiunti a prodotti chimici domestici, cosmetici e persino dentifrici per bambini. Shampoo senza solfati significa che questo prodotto è privo di sale, quindi non ha un effetto negativo sui capelli:

  • il cuoio capelluto non è irritato;
  • l'acconciatura non fluff;
  • il rischio di allergie non aumenta.

Pro e contro di shampoo senza solfati

I vantaggi dell'utilizzo di shampoo senza solfati sono evidenti: sono più sicuri per capelli e cuoio capelluto, adatti per l'uso quotidiano. Altri benefici:

  • la presenza di componenti di origine naturale, rafforzando i capelli;
  • preservazione del colore dei riccioli - utile per i capelli tinti;
  • effetto morbido sulle cuticole dei capelli - il problema dei soffici capelli ricci viene eliminato;
  • una reazione allergica è estremamente rara;
  • migliorando i benefici di balsamo, balsamo, maschera dopo aver lavato i capelli - le squame sono aperte, sensibili all'azione di questi fondi.

Puoi scegliere un buon shampoo senza solfati per capelli grassi, secchi e misti. Hanno un effetto idratante non solo per i capelli, ma anche per il cuoio capelluto.

Svantaggi degli shampoo senza solfati:

  • costo - uno shampoo economico contiene componenti chimici, devi pagare di più per la composizione naturale;
  • bassa redditività - a causa della mancanza di schiuma, è necessario applicare più fondi ai capelli;
  • incapacità di lavare via il silicone - con l'uso quotidiano di prodotti per lo styling, dovrai periodicamente lavare i capelli con shampoo con solfati o fare maschere aggiuntive, bucce per pulire i riccioli.

Se dopo aver usato uno shampoo privo di solfati, i capelli iniziano a diventare oleosi più velocemente, è necessario lavarli accuratamente, controllare la qualità dell'acqua.

Per un ripristino completo dei capelli dopo un uso prolungato di solfati, devono trascorrere almeno 1-2 mesi, quindi non ci saranno effetti rapidi. Se decidi di prestare attenzione alla salute dei capelli e del cuoio capelluto, ti consigliamo di passare all'uso continuo di shampoo senza solfati.

Shampoo senza solfati dopo il raddrizzamento della cheratina

Per i capelli danneggiati o quando i ricci sono eccessivamente soffici, aggrovigliati, fai raddrizzare la cheratina. Dopo la procedura, i fili diventano lisci, lucenti. Il risultato dura da 4 a 6 mesi, ma per questo è necessario seguire le raccomandazioni della procedura guidata. L'importante è lavare i capelli solo con shampoo senza solfati.

Durante il raddrizzamento della cheratina, sui capelli vengono applicati prodotti chimici sicuri, finché vengono conservati sui ricci, il risultato viene mantenuto. Se inizi a lavare i capelli con shampoo con solfati e parabeni, vengono rapidamente lavati. Inoltre, dopo il raddrizzamento della cheratina, si consiglia di utilizzare shampoo micellari (con micelle nella composizione). Possono essere alternati senza solfati.

Shampoo senza solfati per capelli: scegli il migliore, elenco

Gli shampoo senza solfati diventano megapopolari. E questa non è solo un'altra tendenza della moda. Tali rimedi sono effettivamente efficaci e sicuri. Scopriremo quali sono esattamente i loro vantaggi e ci sono punti deboli. Impariamo anche come scegliere e utilizzare tali prodotti. Ma prima, determiniamo se i solfati sono così terribili e quali sono.

Solfati SLS negli shampoo: cos'è e come funziona

Tale abbreviazione significa la presenza di sali di acido solforico. I produttori di cosmetici e prodotti chimici per la casa utilizzano questi additivi ovunque dall'inizio del secolo scorso..

Ci sono due ragioni principali per questo:
Investimento minimo;
Massimo effetto.

Interagire con l'acqua, il solfato si ossida e forma una schiuma abbondante. L'acido solforico minerale affronta qualsiasi inquinamento. Pertanto, tali composti vengono aggiunti alla composizione di prodotti per la pulizia, dentifricio, gel, ecc..

Perché queste sostanze sono cattive? Il problema è che i componenti attivi, purificando il cuoio capelluto e i ricci, distruggono la struttura del capello e lo strato protettivo della pelle. Gli esperti sono giunti alla conclusione inequivocabile che l'uso prolungato di solfati è dannoso. I residui di sostanze non possono essere completamente lavati via, hanno un effetto dannoso sull'epidermide e assottigliano i follicoli.

Gli effetti negativi dei solfati sui capelli sono espressi come segue:

- Irritazione, desquamazione;
- Reazioni allergiche;
- Secchezza, indebolimento della cuticola, fibre di cheratina;
- Maggiore elettrificazione dell'acconciatura;
- Miglioramento della formazione della forfora;
- doppie punte;
- lavare la vernice;
- Rapida contaminazione dei capelli.

I cosmetici innovativi sono integrati da ingredienti che neutralizzare gli effetti dannosi dei solfati. Tuttavia, questa non è la migliore alternativa. Se ti preoccupi della salute del cuoio capelluto e dei ricci, usa shampoo senza solfati per i capelli.

Su di loro un po 'più dettagliati di seguito, ma per ora finisci con i sali. Quando si scelgono prodotti per la cura dei capelli, evitare le seguenti etichette sui pacchetti:
SLES
SLA;
ALES
SLS.

Shampoo senza solfati: principio di funzionamento

Sorge una domanda logica: se la funzione dei sali è quella di purificare la pelle e i capelli, come possono farcela le composizioni senza tali sostanze. Gli shampoo senza solfati contengono ingredienti detergenti naturali. Tale sostituzione è più morbida, più delicata. I seguenti prodotti organici sono più comuni:

La betaina è un integratore a base di erbe che migliora le proprietà protettive dei capelli. Fonte: barbabietola da zucchero.

Il lauril solfoacetato è una sostanza organica derivata dall'olio di cocco o di palma. È un agente saponoso.

Glutammato sodico - un antiossidante naturale.

Lauryl sulfo betaine - un componente naturale che forma schiuma.

Cocamidopropyl Betaine - Antisettico e antistatico naturali.

Decyl glucoside. La fonte è l'amido di mais e l'olio di cocco. Promuove la detersione delicata del cuoio capelluto e dei capelli.

Questi e altri ingredienti naturali forniscono una cura delicata. Ma prima di scegliere una o un'altra opzione, ti consigliamo di familiarizzare con i vantaggi e gli svantaggi specifici di tali prodotti. Un approccio individuale è importante. Considera le caratteristiche dei tuoi capelli, il tipo di pelle, lo stile di vita, la frequenza di applicazione di gel e vernici e altre sfumature.

Shampoo senza solfati: pro e contro

Per prima cosa parleremo di cosa perderai, preferendo gli ingredienti naturali nello shampoo.

Svantaggi dello shampoo senza solfati

Meno schiuma.
Ricorda ciò di cui abbiamo parlato all'inizio: i minerali schiumano bene e gli shampoo senza tali elementi attivi, al contrario, formano un minimo di schiuma.

Incapacità di lavare il silicone senza lasciare residui.
Se usi intensamente gel e vernici, allora preparati che il prodotto senza solfati non farà fronte alla pulizia al 100%.

Scomparsa del volume.
Kopna non sarà più soffice come quando si usano cosmetici per il lavaggio contenenti solfati.

La lotta senza successo contro la forfora.
L'azione morbida degli organici non è in grado di distruggere il fungo. In tali situazioni, è necessario un trattamento complesso..

Parlando degli svantaggi degli shampoo senza solfati, è necessario menzionare un momento come spese finanziarie e di tempo. I rimedi naturali sono sempre più costosi della chimica, è ben noto. Anche il consumo di tale prodotto è più elevato e richiede più tempo per lavare i capelli, soprattutto quando si tratta di capelli folti e lunghi.

L'effetto delicato degli shampoo organici non si noterà immediatamente. Noterai che la lucentezza artificiale e il volume dei capelli scompaiono. Questo può essere chiamato adattamento. Il restauro di ricci e cuoio capelluto è un processo lungo. Sii paziente, e un mese o due dopo aver applicato questo shampoo, goditi una pettinatura sana e bella.

Pro di shampoo per capelli senza solfati:

Completamente lavato via, non causa irritazione, allergie;
Non distruggere lo strato protettivo di pelle, follicoli e cuticole;
Nutri e rinforza la pelle, i follicoli piliferi;
Non lavare i pigmenti coloranti;
Ripristina l'equilibrio acido e generalmente guarisce ricci e tegumenti della pelle;
Migliorare la crescita dei capelli;
Hanno un effetto detergente duraturo: i riccioli non ingrassano a lungo, diventano meno inquinati;
Non hanno controindicazioni;
Differire in assenza di aromi aggressivi.

Gli shampoo senza solfati dopo il raddrizzamento della cheratina sono altamente raccomandati. Poiché i prodotti contenenti minerali di acido solforico lavano via gli elementi necessari per la stiratura dei capelli. Se lavi i capelli con un composto contenente solfati, l'effetto dopo la procedura scomparirà semplicemente.

Caratteristiche dell'uso di shampoo senza solfati

Quindi, hai deciso di passare ai detergenti biologici. Cosa devi sapere sull'uso? Abbiamo già menzionato un periodo di recupero piuttosto lungo. Poiché gli ingredienti naturali agiscono delicatamente e gradualmente, ci vuole del tempo per vedere e sentire l'effetto. Ma questa non è la bellezza momentanea dell'acconciatura, ma la salute della pelle e dei capelli.

Se usi spesso gel o vernici, per lavarli completamente in combinazione con shampoo senza solfati, usa fondi aggiuntivi.

Sei il proprietario dei capelli lunghi, quindi ogni volta che li lavi, lavali più volte e risciacqua abbondantemente.
Lo shampoo sicuro ha un effetto così delicato che all'inizio dell'uso non può far fronte all'eccesso di sebo. Ma, mangiando e rafforzando, i capelli e la pelle vengono gradualmente ripristinati e il lavoro delle ghiandole sebacee viene stabilizzato. L'assenza di tossine e gli effetti benefici degli ingredienti naturali nel tempo normalizzano qualsiasi tipo di capello.

Attenzione! Molti prodotti senza solfati devono essere conservati a basse temperature. Pertanto, prima di applicare il liquido, è necessario riscaldare un po 'i palmi delle mani.

Shampoo senza solfati: un elenco

Sempre più produttori moderni rifiutano di utilizzare sostanze tossiche, offrendo ai consumatori prodotti naturali. Tra le aziende più affidabili e comprovate che producono shampoo senza solfati, spiccano Johnson Baby, Natura Siberika, Vichy, Syess, Vella, Estelle, Loreal.

Per scegliere il giusto strumento innocuo ed efficace per lavare i capelli, offriamo una valutazione delle migliori formulazioni senza solfati.

1. Linea Natura Siberica.

Questa azienda russa offre diverse varietà di shampoo. Gli shampoo sono disponibili per riccioli indeboliti e colorati, per pelli sensibili, per la cura dei capelli dopo le procedure del salone.
Le composizioni sono caratterizzate da un alto contenuto di elementi benefici naturali: lamponi e cenere di montagna, abete e achillea, oli essenziali e glicerina si prenderanno cura dei tuoi capelli.
Inoltre, i prodotti con questo marchio saranno più economici di molti altri prodotti simili..

2. Prodotto Loreal per capelli colorati.

Delicate Color - uno shampoo che manterrà un colore saturo dopo la colorazione. La taurina si prenderà cura dello strato lipidico di ogni capello e l'azione del pantenolo darà ai riccioli maggiore forza ed elasticità..
Grazie a magnesio, vitamina E, filtri speciali dalle radiazioni UV, i capelli saranno protetti dagli effetti negativi di fattori esterni..
Chamupny Loreal Delicate Color è ben affermata nel gentil sesso, molte donne hanno notato che i loro capelli sono diventati più morbidi.

3. Shampoo idratante Estelle senza solfati.

Estel Aqua Otium contiene aminoacidi, acido nicotinico, proteine, lattosio. Grazie a questi componenti, i capelli sono intensamente idratati, non più pesanti, diventando morbidi, ma forti. Mantenendo l'equilibrio idro-lipidico della pelle, nutrendo ulteriormente con microelementi e vitamine utili, questa composizione è destinata all'uso prolungato e frequente. Ottimo per capelli dopo la stiratura della cheratina e altri trattamenti da salone.

Vale la pena menzionare i prodotti dell'azienda russa "Ricette della nonna Agafia". Oltre all'assenza di solfati, gli shampoo di questo marchio sono estremamente apprezzati dai clienti per il costo accessibile e la composizione unica delle erbe siberiane.

Elenco di shampoo senza solfati

Shampoo senza solfati fino a 500 sfregamenti.

ESTEL PROFESSIONAL, Shampoo per idratazione intensiva / OTIUM AQUA. Prezzo per 250 ml - 450 rubli.
KAPOUS, Shampoo alla cheratina / Cheratina magica. Prezzo 300 ml - 430r.
SYOSS Supreme Selection Revive, Prezzo 250ml - 250 rub.
Ricette nonna Agafia, Shampoo "Tonic". Prezzo 360 ml - 70 rub.
Natura Siberica, Shampoo all'olivello spinoso per capelli normali e secchi "Idratazione intensiva". Prezzo 400ml - 350r.
NATURA SIBERICA, Shampoo neutro, Prezzo 400ml - 370 rub.

Fino a 1000r.

KAARAL, Shampoo ringiovanente per capelli danneggiati / Shampoo Reale Nutrition intenso. Prezzo 250 ml - 800 rubli.
MATRIX, Shampoo per capelli gravemente danneggiati / KERATINDOZ BIOLAGE. Prezzo 250ml - 820r.
BAREX, Volume Shampoo con olio di olivello spinoso e olio di cetriolo / CONTEMPORA. Prezzo 1000 ml - 900 rubli.
WELLA, Rinnovo shampoo / ELEMENTI. Prezzo 250ml - 825r.
CocoChoco, Shampoo INTENSIVO, Prezzo 250ml - 850 rub.
L'Oreal Professionnel Colore delicato. Prezzo 250 ml - 850 rubli.

Shampoo oltre 1000 sfregamenti.

KAARAL, Shampoo con idrolizzati di seta e shampoo alla cheratina / colorpro. Prezzo 1000 ml - 1700 sfregamenti.
KAARAL, Shampoo nutriente / Color Shampoo nutriente MARAES. Prezzo 250ml - 1300r.
KERASTASE, Shampoo-bagno per capelli / AURA BOTANIKA. Prezzo 250ml - 2050r.
KERASTASE, Bagno shampoo per morbidezza e leggerezza dei capelli in movimento "fluidista" / DISCIPLINA. Prezzo 250ml - 2050r.
OLLIN PROFESSIONAL, Shampoo detergente per capelli e cuoio capelluto con estratto di bambù / FULL FORCE. Prezzo 300 ml - 570 rub.
REDKEN, shampoo senza solfati, ripristina l'equilibrio del pH per capelli IDOL biondi / BIONDI. Prezzo 1000 ml - 3100r.
JOICO, Shampoo senza solfati per capelli ricci / SHAMPOO SENZA SOLFATI DETERGENTE ALLA CURL. Prezzo 1000 ml - 3900 rub.
HEMPZ, Shampoo alle erbe "Melograno" Idratante leggero / Idratazione quotidiana alle erbe. Prezzo 265ml - 1350r.

Recensione di shampoo senza solfati - Video

L'abbondanza di prodotti a base di componenti naturali renderà tutti una buona scelta. Ricorda che l'efficacia dipende dalle caratteristiche individuali della pelle e dei capelli. Provalo, non aver paura di sperimentare, perché questi cosmetici senza solfati sono innocui e troverai l'opzione migliore.

Shampoo per capelli sicuro: scegli l'opzione migliore

Il mercato dell'industria della bellezza è pieno di pubblicità di vari shampoo super efficaci che promettono di trasformare i tuoi capelli in un'incredibile tela di seta con una perfetta morbidezza. Ma è davvero così o solo un altro stratagemma di marketing?

Tutti i produttori dipingono magnificamente il vantaggio del loro prodotto, mentre tacciono su svantaggi significativi. Ma c'è uno shampoo senza chimica e quali componenti dovrebbero essere evitati?

I capelli sani sono il sogno di ogni ragazza!

Come scoprire se lo shampoo è dannoso?

Nell'industria per la produzione di prodotti per la cura dei capelli, vengono utilizzati vari additivi chimici progettati per:

  • migliorare la qualità dello shampoo;
  • dare lucentezza ai capelli;
  • ridurre i costi e molto altro.

Ma tutti i miglioramenti con l'aiuto della chimica hanno solo un risultato temporaneo, le conseguenze del loro uso possono diventare deplorevoli sia per i capelli che per l'intero organismo.

Le istruzioni e la composizione del prodotto devono essere studiate prima dell'acquisto.

SodiumLaurylSulphate o SLS - che cos'è?

Un gran numero di prodotti per la cura dei capelli contiene un componente come SLS, fornisce la formazione di una buona schiuma e migliora la pulizia. Tutto andrebbe bene, ma questa sostanza ha un fattore cancerogeno. Nel tempo, l'uso prolungato di tali fondi interrompe l'afflusso di sangue ai follicoli piliferi e la condizione dei capelli può persino deteriorarsi e persino portare alla loro perdita.

SLS è un componente dannoso e tossico spesso usato in cosmetica.

Importante! Secondo alcuni studi, è opinione che la SLS possa persino sviluppare il cancro.

Il lauril solfato di sodio non viene utilizzato solo nel settore cosmetologico, ma l'obiettivo principale è l'uso di una sostanza per combattere lo sporco su oggetti inanimati, ad esempio in un detergente per vetri e specchi. Allo stesso tempo, lo stesso componente viene utilizzato per lavare la testa, anche se in una forma diluita, più morbida, ma comunque.

Componente DEA anziché SLS

Quando i produttori hanno capito che molti acquirenti sono diventati consapevoli dei pericoli dei solfati, è diventato popolare scrivere "shampoo senza sodio laureth sulfate" sulle bottiglie con il prodotto per capelli o mettere il segno "senza SLS".

Ma questo non significa sempre che hai uno shampoo sicuro. Spesso, invece di SLS, i produttori aggiungono un componente non meno tossico - dietanolamina, sull'etichetta che è indicato come DEA.

DEA viene aggiunto ai cosmetici per fornire un effetto idratante e per migliorare la consistenza dello shampoo. Il più piccolo che può causare l'uso di droghe con questa sostanza - l'irritazione del cuoio capelluto, nel peggiore dei casi - diventa un fattore per lo sviluppo di patologie tumorali.

Foto di vari tipi di shampoo

Glicole polipropilenico

Questa sostanza non ha colore e odore; è sintetizzata dai prodotti petroliferi. Spesso utilizzato in vari prodotti cosmetici per il legame con l'acqua, per una migliore conduttività di aromi e altri componenti.

Inoltre, il polipropilene glicole viene utilizzato nella fabbricazione di determinati medicinali e persino di prodotti alimentari. E questo è tutto, nonostante il fatto che la sostanza sia inclusa nell'elenco dei componenti proibiti in molti sistemi di certificazione.

I componenti chimici consentono una migliore schiuma del prodotto, riducendo al minimo il consumo.

Naturalmente, i produttori che utilizzano polipropilene glicole come parte dei loro prodotti insistono sulla sua sicurezza, ma questo è tutt'altro che vero..

Il glicole polipropilenico può causare tali complicazioni:

  • Una reazione allergica, specialmente nelle persone soggette a malattie della pelle (eczema, psoriasi, dermatite);
  • Patologia dei reni e del fegato. Sono stati registrati singoli casi di insorgenza di malattie di questi organi a seguito di un contatto sistematico con la sostanza. Ma è importante notare che gli studi sono stati condotti sotto l'influenza del puro glicole polipropilenico al 100%, ma nei cosmetici è presentato in forma diluita;
  • Irritazione delle vie respiratorie superiori e degli occhi. In caso di contatto con gli occhi o il tratto respiratorio, può causare irritazione e persino ustioni ad alta concentrazione..

Pertanto, gli shampoo contenenti le seguenti sostanze dovrebbero essere evitati:

  • Dietanolamina (DEA);
  • Glicole propilenico;
  • Sodio lauril solfato (SLS);
  • SodiumLaurethSulfate (SLES).

Attenzione! Se vuoi usare solo prodotti naturali per la cura dei capelli, scegli uno shampoo senza parabeni e SLS.

Scegliere lo shampoo giusto

Gli shampoo per capelli più sicuri che puoi scegliere non dovrebbero contenere impurità chimiche ed essere realizzati solo con ingredienti naturali. Ma ci sono anche svantaggi per tali fondi.

Prima di tutto, il loro problema è l'incapacità di pulire i capelli in modo così completo e creare una schiuma lussureggiante da una piccola quantità di shampoo. Questo è particolarmente sentito quando una persona inizia a usare rimedi naturali dopo aver usato shampoo solfato..

Esiste un cuscinetto tra sostanze chimiche dannose e sostanze naturali, che contengono alcuni composti chimici assolutamente sicuri per le persone. Considera un elenco di shampoo senza SLS e parabeni:

Nome dello shampooatto
Weizen, Weleda contro la forforaNon contiene solfati, vari conservanti e profumi sintetici. Combatte efficacemente la forfora: grazie alla normalizzazione del pH del cuoio capelluto, grazie all'estratto di grano, salvia, violetta e ago.
BC Bonacure, Schwarzkopf ProfessionalLo shampoo è il migliore per i capelli tinti. La tecnologia prevede il controllo del colore, preserva la lucentezza e la luminosità dei capelli. Lo shampoo ha anche una funzione riparativa..
CaudalieShampoo inodore e profumato, ha una struttura morbida, che lo rende adatto a pelli sensibili e ad uso frequente. L'olio di jojoba e l'estratto d'uva aiutano a detergere delicatamente e rafforzare la struttura dei capelli.
DavinesShampoo-scrub delicatamente, ma allo stesso tempo deterge in profondità il cuoio capelluto dall'inquinamento, dalla polvere di città. Ripristina la struttura dei capelli e li protegge dagli effetti dei radicali liberi.
DercosTechnique, VichyHa un effetto calmante dovuto alla presenza di acqua termale nella composizione. La calmoxina, che fa parte del prodotto, elimina la sensazione di oppressione del cuoio capelluto, prurito e irritazione.
Invati, AvedaÈ costituito esclusivamente da ingredienti naturali. Aiuta a ridurre la caduta dei capelli e rafforza i capelli.

Rimuove delicatamente le particelle di pelle morta dal cuoio capelluto. Contiene burro di noci biologico, che aiuta a proteggere i capelli dai danni ambientali e dona lucentezza.

BC Bonacure, Schwarzkopf Professional - una serie di shampoo senza solfati

Pro e contro degli shampoo naturali

Gli shampoo senza SLS hanno diversi vantaggi:

  • I solfati non possono essere completamente lavati via dal cuoio capelluto e dai capelli, il che porta al loro accumulo e l'uso di shampoo naturali elimina questo problema;
  • I componenti naturali non violano il pH del cuoio capelluto e l'epidermide protettiva;
  • Il colore dei capelli tinti dura più a lungo, poiché gli ingredienti di tali prodotti sono più parsimoniosi;
  • Adatto per l'uso dopo la stiratura dei capelli alla cheratina. Gli shampoo al solfato lavano via i principi attivi utilizzati nella procedura, il che riduce al minimo l'effetto;
  • L'assenza dell'effetto di capelli soffici, che si verifica spesso quando si utilizzano prodotti con componenti solfati.
  • Lavare male i resti di prodotti per lo styling (vernice, schiuma, gel);
  • Più difficile da affrontare con la forfora;
  • Maggiore consumo di fondi, poiché questi shampoo peggiorano;
  • Il prezzo è spesso un ordine di grandezza superiore ai fondi di solfato;
  • Lo shampoo sicuro richiede tempo perché i capelli si abituino, all'inizio l'effetto potrebbe non essere così impressionante.

Se sei categoricamente sintonizzato su tutti i tipi di prodotti offerti dall'industria cosmetologica, puoi realizzare tu stesso lo shampoo per capelli più innocuo.

A tal fine, vengono utilizzati vari componenti naturali:

  • bibita;
  • tuorlo d'uovo;
  • mostarda;
  • argilla;
  • pane di segale e altro ancora.

La scelta di mezzi naturali per lavare i capelli ti salverà da molti possibili problemi con i capelli

Conclusione

Le moderne tecnologie consentono la produzione di vari prodotti per la cura del cuoio capelluto e dei capelli, possono essere quasi naturali o contenere un gran numero di elementi chimici.

Le raccomandazioni degli esperti sono inclini a favorire shampoo naturali, ma la scelta di questo o quel rimedio è una decisione individuale di tutti. Puoi scoprire ulteriori informazioni sugli shampoo innocui guardando il video in questo articolo..

Shampoo senza solfati (SLS): chi ne ha bisogno e chi è controindicato?

Gli shampoo solfati non significano male. Gli shampoo senza solfati non sono ugualmente utili. Hanno solo scopi diversi e agiscono in modo diverso..

Forse nel tuo arsenale dovrebbe esserci l'una e l'altra opzione. Vediamo perché.

Perché sono necessari i solfati?

Si tratta di sostanze tensioattive (tensioattivi), sali di acido solforico, che attivamente schiumano, purificando bene il cuoio capelluto.

E la funzione dello shampoo, ricordo, è proprio quella di pulire a fondo la pelle, i pori, la bocca dei follicoli, di eliminare l'eccesso di sebo, le stratificazioni dell'epidermide morta. Se la pelle grassa non viene pulita regolarmente, allora prurito, forfora, tappi unti, radici stantie.

La nostra esperta nella cura dei capelli, l'ingegnere dei processi cosmetici Alena Panova:

Ci sono situazioni in cui sono necessari solfati. Ad esempio, è difficile lavare il cuoio capelluto oleoso con un prodotto privo di solfati: non ci sarà volume basale, i follicoli si ostruiranno gradualmente con tappi sebacei, che porteranno a una crescita lenta, indebolimento dei capelli. E se hai la dermatite seborroica, non puoi assolutamente fare a meno dei solfati.

Inoltre, senza solfati, non laverai via i resti di prodotti per lo styling, siliconi, maschere ad olio.

Poiché il compito dello shampoo è la pulizia, i tensioattivi sono il suo componente principale, motivo per cui nell'elenco degli ingredienti sono al secondo posto dopo l'acqua.

Studia attentamente la composizione, se l'assenza di solfati è fondamentalmente per te. Quando l'etichetta dice "Shampoo senza SLS e SLES" in maiuscolo, ciò non significa che sia privo di solfati.

I più forti tensioattivi anionici:

  • Sodio lauril solfato (SLS)
  • Sodium Laureth Sulfate (SLES)
  • Ammonium Lauryl Sulfate (ALS)
  • Ammonio Laureth Sulfate (ALES)
  • Solfato di Layril al tè,
  • TEM Laureth Sulfate,
  • Il sodio solfato di sodio (SCS) è composto da materie prime naturali, consentite nei cosmetici naturali, ma in realtà non meno aggressivo di SLS;
  • Olii saponificati (sodio palmato, sodio cacao, potassio olivato, sodio palm kemelate, ecc.);
  • Solfonato di olefina C12-C14 (C14-C16).

Spesso, dopo il lauril solfato di sodio (SLS) o il lauril solfato di sodio (SLES) passa all'elenco successivo della Cocamidopropyl Betaina, si ammorbidisce, neutralizza l'effetto irritante di SLS e la capacità di accumularsi, pur mantenendo la sua capacità di lavaggio.

La composizione può contenere diversi tensioattivi da questo elenco o uno. Si lavano meglio, schiumano bene e puliscono a fondo. Questo è ciò di cui il tipo grasso ha bisogno, specialmente con la seborrea e altri problemi..

Ma i solfati hanno i loro svantaggi:

  1. pelle secca, capelli;
  2. avere un effetto irritante;
  3. in grado di accumularsi;
  4. lavare cheratina, botox, vernice;
  5. possono essere allergici.

Se hai il cuoio capelluto oleoso e i tuoi capelli sono asciutti, danneggiati, tinti, quindi evita i prodotti solfati sulla lunghezza dei capelli, applica solo sul cuoio capelluto. Sui riccioli a questo scopo, puoi applicare precedentemente un balsamo. e solo successivamente schiuma con shampoo.

Dichiarazioni che i solfati sono aggressivi, si accumulano, causano il cancro, gli esperti contrastano il fatto che sono usati per questo in quantità troppo piccole e per un tempo molto breve. Per lo stesso motivo, gli shampoo non possono influenzare la crescita o la perdita di capelli, nutrire, rafforzare. I follicoli piliferi sono abbastanza profondi da consentire allo shampoo di influire su di essi..

Chi ha bisogno di shampoo senza solfati?

La tendenza naturale rende popolari i prodotti senza solfati, parabeni, conservanti. Ma si noti che i marchi professionali non producono completamente prodotti "eco" e "bio". Perché efficienza e risultati sono più importanti delle tendenze della moda. A proposito, le allergie agli ingredienti naturali sono molto più comuni di quelle chimiche..

È necessario procedere dal fatto che gli shampoo senza solfati sono adatti a te personalmente. Sono destinati a categorie di consumatori rigorosamente definite:

  • titolari di tipo secco di cuoio capelluto,
  • bambini sotto i 3 anni,
  • persone con allergie ai solfati,
  • dopo il raddrizzamento della cheratina, la laminazione, le procedure di botox.

La pelle secca è spesso sensibile. Le sue ghiandole sebacee producono così poco sebo che non c'è semplicemente bisogno di solfato, basta lavare via la polvere, i resti dei prodotti per la cura. I solfati possono dare una sensazione di secchezza, rassodamento, prurito sia sulla pelle secca che su quella normale.

Anche i capelli dei bambini non hanno bisogno di una pulizia così accurata, poiché l'attività di separazione del sebo fino a 3 anni è molto bassa. Come lavare e pettinare i capelli del bambino >>>

Cosa sono gli shampoo senza solfati? Non quelli che dicono "senza SLS, parabeni", ecc. E quelli la cui composizione hai letto attentamente e non hai trovato la parola "solfato" - questo è ciò che significa shampoo senza solfati.

Detergenti sicuri trovati negli shampoo anziché nei solfati:

  • Cocamidopropyl betaine
  • Cocamidemea
  • Sapindus Mukorossi Fruit Extract (estratto di noce di sapone)
  • Soso-glucoside
  • Glicoside laurilico
  • Cocoanphoacetate di sodio
  • Glutammato di sodio e cocco
  • Saccarosio
  • noci di sapone
  • detersivo per i piatti
  • radice di sapone

Queste sostanze schiumano poco; scarsamente lavato via dall'inquinamento persistente. Pertanto, se hai il cuoio capelluto asciutto o normale, ma stai attivamente utilizzando prodotti per lo styling, siliconi, maschere con oli, allora usa periodicamente uno shampoo con SLS o uno shampoo per la pulizia profonda. Altrimenti, questi fondi si accumulano, rendono più pesanti, incollano i fili in ghiaccioli.

Elenco di marchi specializzati nella produzione di shampoo senza solfati:

  • cocochoco
  • Pharma verde
  • Kerasist
  • Cheratina globale
  • Mulsan
  • Felps
  • Pura seta

Nelle linee di altri marchi noti ci sono anche "senza solfati".

I migliori shampoo senza solfati

Prodotti professionali per cure post-procedurali: TOP-5

COCOCHOCO Shampoo Intensivo Trattamento riparatore capelli

Shampoo idratante delicato senza solfati per capelli secchi e danneggiati. Ideale per l'uso dopo il raddrizzamento della cheratina. Adatto a capelli tinti. Leviga, riduce la morbidezza, si dipana, facilita la pettinatura. Da 700 sfregamenti. oltre 250 ml.

Uva Kerasist

Shampoo post-trattamento ad alta cheratina. Estende l'effetto della procedura. I capelli diventano più morbidi e setosi. Da 500 sfregamenti.

Estel otium aqua mite

Il complesso idratante con betaina e aminoacidi migliora le condizioni dei capelli secchi e danneggiati, aiuta a trattenere l'umidità all'interno dei capelli, senza appesantirli. Rende i capelli setosi, sani, morbidi, lucenti. Ha un effetto antistatico. Da 500 sfregamenti.

FELPS XMIX Bamboo Shampoo

Composizione brasiliana post-trattamento con estratto di bambù. Dal 1300 rub.

SALERM “Cura della cheratina”

Shampoo speciale per la preparazione dei capelli per la procedura di stiratura, per la cura della casa, per mantenere l'effetto dopo la stiratura della cheratina. Supporta una barriera lipidica protettiva. 1110 sfregamenti.

Shampoo naturali morbidi: un elenco dei migliori

Non ci sono shampoo buoni o cattivi, ce ne sono adatti o inadatti per te. Presta attenzione a come reagisce il cuoio capelluto - se c'è una sensazione di secchezza, senso di oppressione, se le radici sono ben lavate. I capelli dopo lo shampoo senza siliconi possono essere confusi, soffici, toccare con forza, quindi assicurati di usare balsamo o balsamo ogni volta, crea una maschera una volta alla settimana.

Volume GREENPHARMA

Shampoo delicato per capelli danneggiati, secchi e fragili. Gli estratti di achillea e di trifoglio contenenti un gran numero di tannoidi forniscono elasticità ai ricci. Schiuma bene, dà volume, non si asciuga in lunghezza. Da 300 sfregamenti.

BIOLAGE R.A.W. Nutrire

Shampoo nutriente con quinoa e miele, cura i capelli secchi e opachi, rendendoli morbidi. 71% di ingredienti naturali, senza siliconi, parabeni, coloranti sintetici.

MULSAN Shampoo per tutti i tipi

Shampoo naturale per tutti i tipi di capelli con estratto di camomilla e germe di grano. 399 sfregamenti.

BARK Neutral per cute sensibile

Base vegetale naturale (senape, buddley David, ombrello di assenzio), senza siliconi, coloranti. Aiuta ad alleviare il prurito e l'irritazione. Schiuma leggermente, l'uso del balsamo è obbligatorio. Da 400 sfregamenti.

Yves Rocher Low ShamPoo Soft Cream

Cure a base di erbe per capelli normali. Il suo vantaggio: consistenza cremosa, mancanza di solfati per il lavaggio più delicato della testa. Può essere usato ogni giorno o alternato a shampoo normale se hai bisogno di shampoo ultra delicato. 450 sfregamenti.

Gli aderenti a tutte le sostanze naturali possono provare a fare da soli lo shampoo fatto in casa: sicuramente non contiene solfati, parabeni e siliconi. Ricette semplici qui >>>

TOP 5 shampoo senza solfati per capelli grassi

Mezzi che contengono tensioattivi più miti, ma allo stesso tempo puliscono la pelle soggetta ad olio abbastanza bene:

Cedro di Greenpharma

Seboregolatorio, con olio essenziale di cedro. Shampoo economico senza solfati per capelli grassi, deterge perfettamente.

Ha una base detergente delicata di origine vegetale. Componenti vegetali attivi, geranio e olio essenziale di cedro, hanno proprietà astringenti, normalizzano l'attività delle ghiandole sebacee e riducono la produzione di sebo. Costo da 300 sfregamenti. per 500 ml.

Shampoo DSD Medline organico 001 Luminox Shine

Shampoo naturale senza parabeni e solfati, contiene estratti di palma nana Serenoa, ortica, stella alpina, migliora le condizioni del cuoio capelluto. Circa 1300 p. per 200 ml.

CocoChoco Boost-up

Sigilla i capelli sottili, dona un volume stabile alle radici, il che significa che rimangono freschi più a lungo. Contiene proteine, alginato, pantenolo, cheratina, acido ialuronico, estratti vegetali. Dal 900 p. oltre 250 ml.

Shampoo riequilibrante GKhair

Un rimedio professionale del produttore di cheratina, prolunga l'azione di stiratura della cheratina. Rimuove delicatamente il grasso in eccesso. Ripristina attivamente la cuticola dall'interno, mantenendo un livello di pH naturale. Dal 1200 p. per 300 ml.

Vichy Dercos Shampoo senza solfati termo-lenitivo

Shampoo lenitivo, senza solfati, parabeni, siliconi per capelli grassi e normali. Lenisce il cuoio capelluto, rafforza la resistenza a fattori aggressivi. Ipoallergenico. Adatto a capelli tinti. Da 600 p. per 200 ml.

Tutta la verità su solfati e shampoo senza parabeni

Gli shampoo senza solfati e parabeni sono chiamati naturali o organici, perché non contengono componenti che danneggiano i capelli e il cuoio capelluto, ma ci sono sostanze che si prendono cura di loro delicatamente.

É davvero? Gli shampoo senza solfati sono davvero migliori del solito? In quali casi puoi farne a meno, e in quali casi sono semplicemente necessari? E l'ultimo: se sono necessari, come scegliere il prodotto giusto? Ci occupiamo di tutti questi problemi nel nostro articolo..

Soddisfare:

  1. Cosa sono i parabeni e i solfati e perché vengono utilizzati negli shampoo
  2. Cosa viene aggiunto agli shampoo naturali anziché ai parabeni e ai solfati?
  3. Miti sugli shampoo senza solfati
  4. Vantaggi e svantaggi degli shampoo organici
  5. Cosa cercare quando si scelgono shampoo biologici
  6. Valutazione dei migliori shampoo naturali
  7. I 5 migliori shampoo senza componenti pericolosi nel negozio online di cosmetici professionali "Entourage"

Cosa sono i parabeni e i solfati e perché vengono utilizzati negli shampoo

Questi componenti sono stati utilizzati in cosmesi dalla prima metà del 20 ° secolo. Di seguito capiremo di cosa si tratta, perché sono necessari e perché non sono stati apprezzati.

I parabeni sono un conservante. Prolungano la vita dello shampoo a causa del fatto che non gli consente di moltiplicare vari batteri e microrganismi. Questi ultimi cadono nello shampoo con aria ad ogni utilizzo..

Senza parabeni, i microrganismi si moltiplicheranno rapidamente nello shampoo e si deterioreranno 2-3 giorni dopo l'inizio dell'uso. Se non lo noti e lavi i capelli con shampoo viziato, i microrganismi andranno ai fili e al cuoio capelluto, il che può portare a gravi infezioni.

I pericoli dei parabeni hanno iniziato a parlare dopo due studi condotti nel 1998 e nel 2004. Hanno dimostrato che queste sostanze sono associate allo sviluppo del cancro al seno..

Nonostante il fatto che molti scienziati abbiano riconosciuto la ricerca come discutibile, la Commissione europea:

  • vietato l'uso di questi conservanti negli shampoo destinati a bambini di età inferiore a 3 anni;
  • limitato il loro numero nei prodotti per adulti: non più dello 0,19%.

È vero, la commissione ha chiarito che ha introdotto tali restrizioni non perché il danno di questi conservanti sia stato dimostrato, ma perché le loro proprietà non sono state completamente comprese..

I solfati sono sali di acido solforico

Gli shampoo utilizzano principalmente: lauril solfato di sodio (SLS) e lauril solfato di sodio (SLES). Senza di essi, lo shampoo non schiumerà e rimuoverà bene lo sporco.

A loro non piaceva perché sono prodotti della raffinazione del petrolio, e quindi non si adattano al processo metabolico umano: quando entrano nella pelle o penetrano all'interno, sono appena escreti dal corpo. Di conseguenza, la struttura dei ricci può crollare, potrebbe comparire la forfora e, nei casi più gravi, i fili diventano asciutti e fragili e iniziano a cadere..

A causa degli effetti dannosi su capelli e cuoio capelluto:

  • molti paesi impongono una restrizione alla concentrazione di questi sali negli shampoo: non più dell'1%;
  • i produttori aggiungono componenti neutralizzanti e ammorbidenti che riducono al minimo i loro effetti dannosi.

Cosa viene aggiunto agli shampoo naturali anziché ai parabeni e ai solfati?.

I produttori non hanno ancora trovato un analogo innocuo per i parabeni, quindi sostituiscili con altri conservanti:

  • urea diazolidinil (diazolidinyl urea);
  • benzoato di sodio (benzoato di sodio);
  • sorbato di potassio.

A volte vengono aggiunti agli shampoo acidi sorbici e salicilici, olii essenziali e alcool etilico..

Per quanto riguarda i solfati, hanno trovato sostituti a base di olio di cocco e glucosio:

  • lauret sulfosuccinate (lauret sulfosuccinate);
  • lauril glucoside (lauril glucoside);
  • cocoglucoside (cocoglucoside).

Miti sugli shampoo senza solfati

Poiché gli shampoo biologici hanno guadagnato popolarità relativamente di recente, non tutti sono riusciti a studiarli bene. Ecco perché c'erano miti persistenti su di loro. Di seguito li dissipiamo, in modo che i venditori non possano confonderti quando scelgono tali shampoo.

Mito n. 1 - Gli shampoo senza solfati sono completamente innocui.

È vero che gli shampoo senza solfati utilizzano ingredienti a base di erbe. Tuttavia, sono ottenuti chimicamente. Pertanto, se il prodotto non contiene solfati, ciò non lo rende completamente innocuo. Proprio quando lo si utilizza, la probabilità che ci siano problemi con i capelli e il cuoio capelluto è leggermente inferiore rispetto all'uso di mezzi convenzionali.

Puoi sicuramente dire che gli shampoo senza solfati forniscono una cura delicata: non irritano la pelle sensibile, non lavano via la vernice, non rovinano l'onda chimica e il raddrizzamento della cheratina.

Tuttavia, se hai i capelli grassi o usi i prodotti per lo styling ogni giorno, è meglio lavare i capelli con shampoo regolari. Senza solfati non sarà in grado di lavare completamente i prodotti per lo styling e sbarazzarsi di untuosità.

Mito n. 2. Gli shampoo senza solfati sono costituiti solo da ingredienti naturali.

Questo non è del tutto vero. Sono costituiti da componenti di origine vegetale, ma, come detto sopra, tutti sono ottenuti chimicamente. Se gli shampoo fossero completamente naturali, si deteriorerebbero in 2-3 giorni e sarebbero molto costosi.

Se vuoi ottenere il massimo beneficio dagli shampoo naturali e non danneggiare i tuoi capelli, basta usarli correttamente: scegli uno shampoo adatto al tuo tipo di capelli e segui le raccomandazioni del produttore.

Inoltre, quando si sceglie, studiare attentamente l'imballaggio: vedere la composizione e cercare i marchi di qualità che indicano che i prodotti sono conformi ai requisiti di sicurezza internazionali.

Mito numero 3. Gli shampoo biologici sono inutili

Questo mito si è sviluppato perché molti di quelli che hanno iniziato a usare tali shampoo non hanno avuto effetti positivi: sembrava che i riccioli non si schiarissero completamente e rimanessero unti. Tuttavia, questo è del tutto normale..

Il fatto è che deve passare un po 'di tempo prima che i capelli si abituino al nuovo shampoo, si riempiano degli elementi mancanti e si liberino delle tossine e di altre sostanze chimiche che si sono accumulate nel tempo. E solo dopo l'effetto sarà evidente.

Vantaggi e svantaggi degli shampoo organici

Tutto ha pro e contro. Gli shampoo naturali non fanno eccezione. Di seguito è riportato un elenco dei loro vantaggi e svantaggi, in modo da avere le giuste aspettative.

vantaggi

  • Questi shampoo hanno meno sostanze chimiche, quindi possono lavare i capelli ogni giorno..
  • Nel tempo, lavano via tutte le tossine e ripristinano il loro splendore naturale..
  • Rafforza i capelli, permette loro di respirare e non secca il follicolo pilifero.
  • Guarisce il cuoio capelluto e ripristina il suo equilibrio di grassi.
  • Mantieni il colore dei fili tinti.

svantaggi

  • Scarse schiume. La prima volta che devi lavare i capelli due volte di seguito per sentire la purezza che si avverte dopo aver usato lo shampoo normale.
  • Costano di più, ma vengono consumati più velocemente, perché è necessario più shampoo per renderlo migliore.
  • In alcuni prodotti non ci sono balsami, grazie ai quali è facile pettinare i capelli dopo il lavaggio. Quindi devi acquistare il balsamo, preferibilmente la stessa marca dello shampoo.
  • Inutile quando è necessario risciacquare i prodotti per lo styling.
  • All'inizio, i capelli sembrano opachi e innaturali..

L'elenco dei vantaggi e degli svantaggi può essere continuato indefinitamente, perché tutti trovano qualcosa di buono e non molto negli shampoo naturali. Pertanto, abbiamo elencato solo il principale.

Cosa cercare quando si scelgono shampoo biologici

I capelli possono essere di diversi tipi: fragili, oleosi, combinati, tinti, crespi, ricci, lisci e così via. E ogni donna vuole ottenere determinati risultati dall'uso dello shampoo. Pertanto, prima di tutto, scegli un rimedio tenendo conto del tipo di capelli e del risultato di cui hai bisogno.

Dopo aver scelto l'opzione più adatta a te, presta attenzione ai seguenti punti:

  • Impara la composizione. Non dovrebbero esserci sali di acido solforico (SLS e SLES) e deve essere indicato Paraben Free.
  • Guarda la confezione e cerca i marchi di qualità che confermano la compatibilità ambientale dello shampoo e che non è stato testato sugli animali..
  • Odora lo shampoo. L'odore non dovrebbe essere acuto e dare via la chimica. Dai un'occhiata al contenuto: dovrebbe essere trasparente o con una tinta bianca.

Alla fine: di tutti gli shampoo che si adattano al tuo tipo di capelli e promettono il risultato desiderato, acquista quello che soddisfa il maggior numero di criteri sopra descritti.

Valutazione dei migliori shampoo naturali

Per facilitarti la scelta, abbiamo compilato un elenco dei prodotti più popolari, in cui abbiamo descritto le caratteristiche di ciascuno. Inoltre, abbiamo studiato molte recensioni su ogni strumento e ne abbiamo brevemente riproposto l'essenza. Quindi, incontra i primi 10 shampoo che non contengono sostanze pericolose.

Cosmetico Mulsan

I prodotti di questo marchio non hanno solfati, silicone, parabeni e profumi chimici. Ma ci sono tensioattivi morbidi, oli biologici, estratti di erbe e alberi che nutrono e idratano i ricci.

Lo shampoo è adatto a chi ha i capelli deboli, cattivi o danneggiati dalla colorazione e dalla permanente. La composizione contiene un estratto di gemme di betulla, che accelera il ripristino dei riccioli.

Revisione utente totale. La maggior parte delle recensioni dello shampoo sono positive, perché corrispondono a quanto promesso dal produttore. Quasi tutti notano un odore gradevole. Da non così buono:

  • quasi senza schiuma, devi lavarti i capelli una seconda volta, quindi una grande spesa;
  • non è adatto ad alcuni, provoca una reazione allergica e la forfora - è meglio consultare uno specialista prima di acquistarlo.

Detergente Morbido AOX Vitamino Color AOX Professionista Expert

Il marchio ha deciso di creare uno shampoo innocuo. Di conseguenza, ha creato L'Oreal Professionnel Vitamino Color AOX. Contiene ioni d'argento che mantengono il colore e la lucentezza dei capelli tinti. La composizione contiene silicone in modo che i capelli non si aggroviglino e sia facile da pettinare, e taurina, che idrata le ciocche.

Revisione utente totale. Un aroma gradevole, ma dopo l'essiccazione non si fa sentire sui fili. Dopo il lavaggio, i capelli sono lisci, friabili, lucenti, morbidi, piacevoli al tatto. Tuttavia, alcuni notano che lava via la vernice e dopo aver lavato i capelli appare sciatta e opaca.

Le ricette di nonna Agafia

Gli shampoo più convenienti degli esempi sopra. È vero, alcuni prodotti di questa linea contengono SLS. Vale anche la pena notare che all'inizio gli shampoo non fanno che aggravare il problema: i ricci fragili vengono asciugati e quelli grassi diventano ancora più grassi. Ma questo è temporaneo, dopo di che si verifica un effetto positivo. Tutti i prodotti hanno un odore leggero e gradevole dovuto al fatto che hanno erbe siberiane..

Revisione utente totale. Dai professionisti: risciacqua delicatamente e perfettamente, profuma di buono, sciacqua le maschere di bardana. Tra i lati negativi: asciuga e confonde i capelli.

Progettato per coloro che spesso si tinge i capelli, li illumina, ogni giorno usa un ferro da stiro o un asciugacapelli. I prodotti contengono cheratina naturale, che nutre e ripristina la struttura del capello, ed estratto di seta, che avvolge e rende liscia. Non adatto a coloro che hanno fatto il raddrizzamento o la laminazione della cheratina, perché distrugge l'intero effetto.

Revisione utente totale. Dal buono: deterge delicatamente i capelli e dona freschezza. Dopo il lavaggio non c'è secchezza e cattiveria. Ottima schiumatura. Non irrita il cuoio capelluto. Dal cattivo: dopo il lavaggio, si ha la sensazione che i capelli siano grassi e non lavati. Tuttavia, quando si asciugano completamente, la sensazione scompare..

Progettato per quelli con capelli secchi, fragili e danneggiati. Gli shampoo contengono betaina e aminoacidi che nutrono i ricci e li riempiono di umidità. La niacina previene la caduta dei capelli e favorisce la crescita accelerata di nuovi. Per coloro che vogliono solo provare, ci sono campionatori.

Revisione utente totale. Tra i vantaggi: dopo il lavaggio, i capelli sono facili da pettinare e profumare piacevolmente, dopo un uso regolare diventano setosi. Tra gli svantaggi: l'effetto è lo stesso degli agenti privi di solfati più economici.

Natura Siberica

La linea comprende prodotti per ogni tipo di capello: asciutto e fragile, sottile, tinto, incline a grasso, unito. C'è una serie di prodotti per bambini.

Revisione utente totale. Puliscono bene i capelli, diventano morbidi, nutriti e freschi. Tuttavia, alcuni hanno avuto problemi regolari con il cuoio capelluto dopo l'uso regolare..

Contiene cheratina, aminoacidi della frutta, estratti di oli naturali e balsamo nutriente, tutti questi componenti ripristinano e idratano i capelli. Per dare un colore più saturo ai capelli tinti, sono state aggiunte al prodotto proteine ​​del latte e proteine ​​vegetali del grano e un complesso di vitamine per l'alimentazione. Gli shampoo di questa linea possono essere utilizzati dopo il raddrizzamento e la laminazione della cheratina..

Revisione utente totale. Dopo il lavaggio, i capelli diventano fragili e vivaci, cadono meno, si pettinano un po 'più del solito. Dopo un uso regolare, non sorgono problemi con il cuoio capelluto. Alcuni scrivono che dopo il lavaggio, i capelli si affievoliscono e diventano sporchi.

Equilibrio delicato Lakme Teknia

Puoi usare tutti i giorni. Non irrita la pelle sensibile, la protegge e la cura. Ringiovanisce i capelli. Lo shampoo contiene estratti di bacche di acai e barbabietole rosse, che accelerano il processo di recupero, nutrono e migliorano la struttura dei capelli. Grazie agli aminoacidi, protegge il colore dei capelli tinti. Inoltre, gli shampoo di questo marchio hanno un effetto antinfiammatorio e contribuiscono alla guarigione di piccole ferite e graffi sul braccio e sul cuoio capelluto.

Revisione utente totale. Schiuma bene, risciacqua perfettamente le radici e la pelle, ridona lucentezza naturale, morbidezza e vivacità ai capelli. Asciuga leggermente i ricci, quindi devi applicare il balsamo.

CHI Ionic Color Protector

Progettato per chi ha i capelli senza vita, troppo secchi, tinti o cattivi. La composizione contiene proteine ​​della seta, che ripristinano la struttura del capello, e ioni d'argento, che impediscono la lisciviazione della vernice e mantengono i colori brillanti. Lo shampoo è adatto a coloro che si sottopongono alla terapia della cheratina..

Revisione utente totale. Schiume come shampoo normale. Le radici vengono lavate all'istante. Dopo il lavaggio, i capelli diventano morbidi e setosi. L'odore dei fondi per un dilettante, ma dopo aver lavato i capelli ha un ottimo profumo.

Karal

Alcuni shampoo di marca contengono pappa reale che ripristina i riccioli, li idrata e sostiene la bellezza naturale. Trattengono l'umidità naturale all'interno del fusto del capello e prevengono la disidratazione dei capelli, il tutto grazie agli estratti organici. Gli shampoo non contengono silicone.

Revisione utente totale. Dal bene: spuma bene, non asciuga i capelli e non deterge con un brutto scricchiolio, prurito e forfora non compaiono. Dal negativo: è difficile da pettinare, diventare duro. Deve essere usato con aria condizionata.

I 5 migliori shampoo senza componenti pericolosi nel negozio online di cosmetici professionali "Entourage"

Nel nostro negozio online troverai prodotti di diversi marchi e marchi senza SLS e SLES e con indicazione di Paraben Free. Ad esempio, ti offriamo un elenco dei cinque shampoo più popolari, con una breve panoramica e recensioni..

Progettato per capelli sottili e indeboliti. Il prodotto contiene biotina, che rafforza la struttura dei ricci, nutre i follicoli piliferi e previene la perdita prematura. Se usi regolarmente questo strumento, i capelli acquisiranno un aspetto sano e ben curato..

Revisione utente totale. Buona formazione di schiuma. Dopo il lavaggio, i riccioli diventano morbidi e rimangono puliti a lungo. Dopo un mese, l'eventuale prurito scompare e la perdita di capelli diminuisce. Tra i lati negativi: fili più pesanti e la fragranza per un dilettante.

Progettato per prendersi cura dei capelli sottili. Per renderli spessi e rigogliosi, l'estratto di bambù è stato aggiunto alla composizione. Il prodotto contiene anche estratto di semi d'uva, che rinforza le radici, si prende cura del cuoio capelluto e stimola la crescita. Il complesso di oli ammorbidisce i riccioli.

Revisione utente totale. È sufficiente una scala. Dopo il lavaggio, i capelli sono morbidi e non si confondono. Non provoca allergie e un buon odore.

Adatto a tutti i tipi di capelli, rimuove delicatamente lo sporco. Il complesso Exo-T e l'estratto di bambù idratano e ammorbidiscono bene. Prodotti tonifica e rinforza i capelli, lenisce la pelle sensibile.

Revisione utente totale. Deterge e idrata perfettamente. I capelli diventano lisci e facili da pettinare. Non provoca forfora e prurito..

Progettato per quelli con cuoio capelluto oleoso. I prodotti normalizzano la secrezione delle ghiandole sebacee e lisciviano l'eccesso di sebo. I capelli diventano leggeri, freschi e ben curati. Può essere applicato tutti i giorni.

Revisione utente totale. Deterge bene, dona brillantezza. Dopo il lavaggio, appare una sensazione di freschezza e leggerezza. La pelle inizia a respirare. I capelli diventano lisci e non si aggrovigliano in direzioni diverse. Tra le carenze: alcuni che hanno il cuoio capelluto sensibile hanno notato che il prodotto dopo un uso regolare provoca pelle secca e forfora.

Progettato per capelli colorati. Senza silicone. Deterge delicatamente. Protegge dai raggi UV, quindi i capelli tinti non si sbiadiscono. Nutre, idrata, previene l'invecchiamento precoce. I riccioli diventano morbidi, ritorna la lucentezza naturale.

Revisione utente totale. Aroma gradevole. Dopo il lavaggio, i capelli sono leggeri, puliti e lucenti. I fili sono aggrovigliati, quindi è necessario applicare il condizionatore in modo che la pettinatura sia facile.

L'elenco completo degli shampoo venduti nel nostro negozio online è disponibile nella sezione Cura dei capelli..

Conclusione

L'articolo si è rivelato di grandi dimensioni, quindi sarà utile ricapitolare.

  1. I parabeni sono conservanti. Sono usati negli shampoo per prolungare la loro durata. Senza di essi, i batteri si moltiplicano nei cosmetici, che in pochi giorni rovinano il prodotto, ma si scopre che possono contribuire alla formazione di tumori cancerosi nella ghiandola mammaria. Pertanto, la Commissione europea ha vietato il loro utilizzo nei prodotti per bambini e ne ha limitato l'uso negli adulti: i parabeni non dovrebbero superare lo 0,19% del volume totale. I produttori non hanno trovato un sostituto adatto per loro, quindi vengono aggiunti altri conservanti.
  2. I solfati sono usati per rendere bene lo shampoo e sciacquare la testa perfettamente. Tuttavia, sono realizzati con prodotti petroliferi dannosi per l'uomo. Pertanto, in molti paesi il loro uso è limitato: nei prodotti non dovrebbero occupare più dell'1% del volume, mentre i produttori aggiungono componenti di origine vegetale anziché loro. Tuttavia, non danno schiuma così buona..
  3. Gli shampoo senza solfati non possono essere definiti completamente innocui e naturali. Contengono principalmente componenti di origine vegetale, ma tutti questi componenti sono ottenuti chimicamente. Se i produttori iniziano a utilizzare prodotti puramente naturali, i cosmetici aumenteranno notevolmente di prezzo e dureranno non più di 2-3 giorni.
  4. Non sempre, quando inizi a usare shampoo organici, l'effetto si nota immediatamente. Dovrebbe volerci un po 'di tempo prima che i capelli si abituino al nuovo strumento, puliti dalle tossine e ripristinati. Inoltre, non bisogna dimenticare che a volte non si ottiene l'effetto desiderato, perché lo strumento sbagliato.
  5. Gli shampoo senza solfati hanno meno sostanze chimiche, quindi puoi lavarti i capelli ogni giorno. Lavano via le sostanze nocive, preservano il colore della vernice, ripristinano la lucentezza naturale, rafforzano, non asciugano il bulbo pilifero, guariscono il cuoio capelluto e ritornano al normale equilibrio di grassi, tuttavia si scaldano male, si consumano più velocemente, sono più costosi. Alcuni devono essere combinati con i condizionatori d'aria, altrimenti i fili sono difficili da pettinare. Inoltre, non faranno fronte alla pulizia completa dei prodotti per lo styling..
  6. Dalle liste di prodotti sicuri che abbiamo compilato, è chiaro che ognuno è buono a modo suo: aiuta qualcuno e danneggia qualcuno. Pertanto, non acquistare il primo prodotto che si presenta, ma selezionalo in base al tipo di capelli e al risultato che desideri ottenere.

Prestare attenzione anche alla confezione: studiare attentamente la composizione e cercare marchi di qualità che confermino che il prodotto cosmetico soddisfa tutti i requisiti. E ancora meglio: consultare uno specialista prima di acquistare.