7 motivi per cui le donne dovrebbero smettere di tingere i capelli

Quando si tratta di cambiare aspetto, il modo più semplice e poco costoso, ma allo stesso tempo radicale è usare la tintura per capelli. Le persone si sono tinte i capelli per millenni. Perfino gli antichi egizi usavano l'henné per dipingere su sfumature di capelli grigi.

Al giorno d'oggi, puoi cambiare molto facilmente e rapidamente il colore della ciocca o dipingere sui capelli grigi. Ci sono molti modi diversi per questo. Tuttavia, ci sono diversi buoni motivi per cui dovresti smettere di usare la tintura per capelli. Ecco qui alcuni di loro.

Che vernice fa ai capelli?

Come funziona la vernice, dipende in gran parte dal colore e da quanto tempo dura sui capelli. Tuttavia, indipendentemente dalla sua composizione e applicazione, assolutamente qualsiasi colorante, cioè i prodotti chimici che contiene nella sua composizione, penetra direttamente nella cuticola dei capelli per cambiare il loro colore.

Il processo di colorazione cambia anche la struttura dei capelli, quindi dopo la procedura possono apparire completamente diversi. Ciò è particolarmente evidente se si alleggeriscono le serrature. La candeggina per capelli la rende più ruvida.

La vernice può causare la caduta dei capelli.

Nessuno vuole perdere i capelli, soprattutto ragazze e donne. Ecco perché la loro perdita può diventare un vero problema. Secondo gli studi, la perdita di capelli dovuta a coloranti permanenti è tecnicamente un fallimento, ma può verificarsi in quantità tali che è più simile alla perdita di capelli.

I prodotti chimici aggressivi che si trovano nelle tinture per capelli permanenti possono rendere i riccioli fragili e fragili. Nonostante il fatto che la perdita non sarà costante, tuttavia, nel tempo, può solo aumentare, soprattutto se si usano costantemente coloranti.

La vernice può causare allergie.

La maggior parte delle tinture per capelli provoca una reazione allergica, motivo per cui prima di usarle si consiglia di testare le allergie prima di usarle sui capelli.

Questo perché i coloranti contengono parafenilendiammina, che è molto irritante per la pelle..

Alcune sostanze chimiche che compongono le vernici possono causare il cancro.

Al giorno d'oggi, può sembrare che assolutamente tutto possa provocare il cancro, ma questo non è del tutto vero. Tuttavia, la tinta per capelli può causare un tumore maligno..

Ciò è dovuto al fatto che più di 5000 sostanze chimiche utilizzate nelle tinture per capelli sono potenzialmente pericolose per l'uomo. Non tutti causano il cancro, ma alcuni sono cancerogeni..

Per proteggerti il ​​più possibile, devi selezionare composti coloranti che non contengono sostanze chimiche aggressive.

La vernice asciuga i capelli

I capelli secchi e fragili sono un grave problema per molte donne, indipendentemente dal fatto che li tingano o meno. Asciugatura, arricciatura, stiratura e molte altre manipolazioni con riccioli associati al riscaldamento possono causare gravi danni ai capelli.

Il problema con i capelli può essere aggravato se lo tingi spesso, soprattutto se i riccioli sono schiariti. Il perossido è ottimo per schiarire i capelli e quindi dargli un nuovo colore, ma può portare al fatto che i riccioli sembreranno paglia.

Pro e contro della colorazione dei capelli

Decidere se tingere i capelli o meno è una delle domande più difficili per una donna moderna. Questa scelta difficile nasconde in realtà molte domande. Prima di tutto, non è noto se una nuova immagine ti piacerà, se non avesse "provato" prima. La seconda sfumatura è che il risultato finale dipende dalle azioni giuste o sbagliate del parrucchiere colorista. In caso di non professionale o di disprezzo per il lavoro, puoi vedere un colore sui tuoi ricci che rovinerà completamente l'aspetto e sarà difficile da correggere.

Secondo gli esperti, la pittura chimica è una specie di cocktail esotico, da un lato fa cenno e dall'altro - fa paura. Allo stesso tempo, vedendo una fresca tonalità di capelli da un amico e desiderando lo stesso per se stessa, non si dovrebbe immediatamente eseguire il piano. È necessario consultare un colorista esperto sulle sfumature e sul tipo di pittura dei ricci. L'irreversibilità dei cambiamenti non riusciti è esattamente ciò che impedisce a molte ragazze di servire poveri parrucchieri.

I lati positivi e negativi della colorazione dei capelli

I "professionisti" della colorazione a colpo d'occhio sono chiari a tutti. Questi includono: migliorare l'aspetto della ragazza e, con essa, attrattiva e fiducia in se stessi. Gli "svantaggi" della colorazione dei capelli sono più difficili da sistemare, quindi dovresti considerarli in modo un po 'più dettagliato..

Se delineiamo brevemente il problema, l'incertezza del risultato, il graduale lavaggio della vernice e la necessità di effettuare costantemente e regolarmente le regolazioni dovute alle radici crescenti sono correlate ai lati negativi della domanda. La cura dei capelli tinti chimicamente differisce dal normale lavaggio dei capelli con capelli non dipinti, poiché è necessario acquistare cosmetici specializzati che non lavano i pigmenti coloranti, ma migliorano qualitativamente la struttura dei capelli. Inoltre, la procedura di colorazione non è economica..

Secondo l'opinione collettiva degli esperti, tutti dovrebbero, prima di prendere una decisione, conoscere tutti i lati positivi e negativi del dipinto e decidere quale si adatta meglio a lei. Non importa se la decisione di cambiare il colore dei capelli è spontanea.

Punti positivi

Puoi nascondere i capelli grigi

I "vantaggi" della colorazione dei capelli con una composizione stabile includono la capacità di nascondere i capelli grigi, se si sceglie la giusta tonalità e il giusto tempo di esposizione per la tintura dei capelli. Particolarmente felice con questo metodo, le brune che hanno notato presto i capelli d'argento tra i capelli.

Migliora la tua ombra

Il colore dei capelli che la natura ti ha dato può essere abbastanza attraente, ma ciò non significa che non debba essere leggermente corretto. È la colorazione che aiuterà ad aggiornare o rendere una tonalità più luminosa..

Diventa una persona diversa

Un cambiamento di immagine cardinale si realizza più facilmente tingendo i capelli con un colore brillante. Puoi trasformarti in una vampira infuocata, diventare una bionda nordica o un'appassionata donna spagnola dai capelli neri. I moderni metodi di colorazione e un colorista professionista ti aiuteranno a lasciare il salone con una persona completamente diversa..

Gioca con originalità cambiando il colore della pettinatura

Se tutto è annoiato, perché non iniziare cambiando il tuo aspetto? Dopotutto, lo stato e l'umore interni stanno aspettando che cambi. Il modo più semplice è ridipingere e sorprendere te stesso, così come i tuoi amici e parenti intorno a te. La cosa principale è quella di ottenere il supporto di un buon parrucchiere e scegliere le tonalità giuste.

Punti negativi

"Contro" nella colorazione dei capelli è anche lì. Fondamentalmente, la paura di questo evento per la maggior parte delle ragazze è parzialmente giustificata, perché tutti conoscono esempi senza successo di cambiare l'immagine cambiando l'ombra dei capelli.

Difficoltà di cura

I capelli cambiati con tintura permanente richiedono ancora più attenzione dei riccioli naturali. Le difficoltà nella cura dei capelli sono anche complicate dall'elevato costo di shampoo, balsami e maschere speciali, che dovrebbero migliorare la lucentezza dei ricci e mantenerli in uno stato sano. Inoltre, le radici in crescita che hanno un colore diverso dalla massa principale dei capelli dovrebbero essere colorate regolarmente. Allo stesso tempo, c'è una tale tendenza: più tonalità vengono utilizzate inizialmente, più complicata e costosa è tale cura..

Colorazione horror

Nel caso di pittura fallita a casa o di rivolgersi a un laico, il colore risultante potrebbe differire notevolmente da quello desiderato. Sarà anche peggio se la vernice viene preparata in modo improprio o tenuta sui ricci per troppo tempo: è irta di secchezza e perdita di capelli.

Questi aspetti negativi possono essere evitati se si richiede il supporto di un colorista-parrucchiere esperto. È lui che sa come e in quali proporzioni vale la pena mescolare gli ingredienti per la preparazione della composizione colorante. Anche il lavaggio, l'applicazione e altri fattori possono influenzare il risultato finale..

Un punto importante: se in precedenza i tuoi ricci erano macchiati con sostanze naturali (ad esempio, l'henné o il basma), la tintura chimica è indesiderabile fino a quando i pigmenti della tintura naturale non sono completamente lavati. In ogni caso, vale la pena avvisare il mago su questo prima della colorazione prevista..

eccessiva asciugatura

La fragilità, l'aspetto sgradevole e innaturale dei capelli, così come il loro eccesso di capelli possono diventare compagni di una ragazza con una colorazione errata. Tuttavia, ciò non accadrà se sono soddisfatte le seguenti condizioni:

  • Per la procedura, è stato scelto un parrucchiere esperto e competente;
  • vengono utilizzati solo coloranti freschi e testati;
  • vengono selezionate tonalità e tonalità non troppo diverse dal colore esistente.

Allergia

Alla prima colorazione, non dimenticare di testare una reazione allergica in modo che non ci siano "sorprese" spiacevoli.

Consigli dei professionisti

La colorazione ti soddisferà se:

  • Non hai risparmiato tempo e ti sei rivolto a un professionista nel salone;
  • i cambiamenti di colore cardinali non sono previsti (è meglio fare tutto gradualmente);
  • non trascurare l'opinione di un professionista se vuole dare consigli o metterti in guardia contro azioni scorrette quando si sceglie un metodo e un colore per la pittura.

Ricorda che la natura e la chimica sono le due facce della stessa medaglia, ma quando tingi i capelli, devi prendere in considerazione sia la tonalità naturale sia prestare attenzione all'esperienza dei coloristi. Si scopre che la bellezza naturale è la base e gli eccipienti sotto forma di tinture per capelli sono i miglioramenti e i miglioramenti che sono disponibili oggi.

Capelli asciutti - tingere o no?

I bellissimi riccioli sono sempre stati uno degli elementi principali della bellezza delle donne, conquistando gli uomini. Dopotutto, se tutto è in ordine sulla testa, allora possiamo dire con sicurezza che la donna stessa è in armonia e armonia con se stessa. È attraente. Ma qual è l'appello al gentil sesso? Ci occuperemo di questo.

Ragioni per la colorazione

Caratteristiche di tintura dei capelli asciutti

La procedura per tingere i capelli con coloranti all'ammoniaca viola la struttura dei capelli. Inoltre si seccano ancora di più, diventano ancora più sensibili alle influenze esterne, diventano più sottili, diventano fragili, si spaccano, cadono. Pertanto, tingere i capelli asciutti con una vernice contenente ammoniaca e acqua ossigenata è assolutamente inaccettabile.

Selezione del colore della vernice

La tinta per capelli dovrebbe essere selezionata, tenendo conto della consistenza dei capelli, delle loro condizioni, nonché del colore (leggerezza) della pelle. Le tonalità fredde sono buone per le ragazze con un viso pallido o rosato. Quelle calde enfatizzano perfettamente l'espressività dei lineamenti del viso delle ragazze scure o di quelle che hanno la pelle olivastra. Le brune orientali, che hanno i capelli folti e ricci, non vanno in tutte le sfumature chiare. I loro riccioli scuri sono meglio rinfrescare con i colori dell'oro, del rame o del mogano. Le donne del tipo scandinavo sembrano completamente innaturali con i capelli neri.

Se cambi il colore dei tuoi capelli, è meglio non radicalmente, ma 1-2 toni più scuri o più chiari del suo colore naturale. Quando muoiono i capelli grigi, è meglio optare per una tonalità di colore 0,5-1 più chiara della tonalità naturale.

Preparazione dei capelli

  • È molto importante adeguarsi psicologicamente ai cambiamenti previsti, valutare la componente finanziaria, se ci sono abbastanza risorse (e pazienza) per mantenere un nuovo colore. Il tasso medio di ricrescita dei capelli è di 1 centimetro al mese, cioè le radici troppo cresciute dovranno essere tirate su, colorate ogni tre settimane.
  • Il mese prima della tintura, è necessario idratare regolarmente i capelli utilizzando maschere (sia professionali che fatte in casa).
  • Per 3-5 giorni è necessario al contrario - smettere di usare creme idratanti (balsamo, balsamo, maschera). Questo è necessario per una migliore tintura, perché se i capelli sono balsamo o balsamo - le squame saranno sigillate, a causa delle quali la vernice non può entrare.
  • Inoltre, 2-3 giorni prima della colorazione, è necessario abbandonare l'uso di prodotti per lo styling (vernice, mousse, gel, schiuma, ecc.).
  • 1-2 giorni prima del cambio di colore pianificato, è meglio non lavare affatto i capelli, quindi la pelle svilupperà protezione sotto forma di sebo, riducendo così l'effetto dannoso della composizione della vernice.
  • Se colorante ammoniaca - applicare sui capelli non lavati. Se privo di ammoniaca - appena lavato, ma solo con shampoo, senza balsamo.
  • È bene pettinare i fili con un pettine o un pettine per districare i capelli - quindi la composizione della tintura si adatterà uniformemente e tutta la spazzatura che è invisibile all'occhio verrà rimossa dai capelli, il che può impedire al tono di cadere perfettamente.

Se hai i capelli grassi alle radici e asciutti alle estremità, devi usare strumenti speciali.

Quali oli aiuteranno le doppie punte? Troverai informazioni dettagliate nel nostro articolo..

Come posso idratare i capelli a casa? Leggi qui.

Applicare su capelli asciutti o bagnati

Dipende dalla vernice stessa. Nelle istruzioni per l'uso, questo è scritto. Di solito, tutto è semplice: una tintura di ammoniaca viene applicata sui capelli asciutti. Senza ammoniaca - su capelli bagnati appena lavati. E le possibili sfumature dovrebbero essere lette nelle istruzioni.

Istruzioni passo-passo

Dopo aver scelto la tonalità desiderata, devi calcolare correttamente il consumo di vernice per la tua lunghezza: per i capelli corti, è sufficiente un tubo (30-40 g), per i capelli lunghi - almeno due. Inoltre, il consumo di vernice è influenzato dalla colorazione primaria o secondaria. Se primario, allora è necessario più colorante, perché è necessario colorare i capelli per l'intera lunghezza. Se la procedura è già la seconda o la terza volta, devi solo stringere le radici e allungare leggermente il colore per l'intera lunghezza.

Cosa sarà necessario per la colorazione:

  • tinta per capelli;
  • agente ossidante;
  • un contenitore di plastica per miscelare i due componenti precedenti;
  • pennello per colorare;
  • guanti monouso;
  • pettine grande (pettine);
  • mantello (peignoir monouso).

Prima di iniziare l'auto-tintura, assicurarsi di leggere le istruzioni, prestare attenzione alle precauzioni, al tempo di esposizione della composizione sui capelli e alle raccomandazioni per l'uso di questo prodotto.

In una ciotola di plastica, mescola accuratamente la giusta quantità di vernice con un agente ossidante. Non preparare la miscela in anticipo, ma impastare immediatamente prima dell'applicazione.

Indossa una fascia per proteggere gli indumenti. Pettina bene i capelli.

La pelle lungo l'attaccatura dei capelli può essere imbrattata con una crema protettiva per evitare macchie sulla pelle.

Gli schemi per l'applicazione della tintura per capelli sono diversi. Qualcuno inizia lungo il bordo della crescita dei peli, e qualcuno lungo la divisione trasversale: dividere i capelli con la punta affilata del pettine in 4 zone con due divisioni: 1. Dal centro della fronte attraverso la corona e il retro della testa fino al centro del collo. 2. Da un orecchio all'altro attraverso il punto più alto della testa.

Quindi, otteniamo 4 zone: due - temporale-laterale e altre due - una divisa verticalmente in due aree occipitali.

Per comodità, è possibile ruotare le 4 zone risultanti in fasci e fissare con morsetti. Inizia a dipingere: vai con il pennello sulle 4 trame risultanti: questa è la base.

Successivamente, lavoriamo con ciascuna delle quattro zone. Con una punta sottile, pettiniamo a loro volta piccoli fili, spostandoci dal centro al telaio esterno, fino all'attaccatura dei capelli. Innanzitutto dipingiamo due zone anteriori. Prendiamo fili stretti, prima macchia alla radice, quindi allunghiamo immediatamente la vernice per tutta la lunghezza. Affinché la vernice si distenda uniformemente, è necessario pettinare il pettine con un pettine dopo aver dipinto.

Dopo che tutti i capelli sono stati elaborati, dipingi accuratamente l'attaccatura dei capelli e la linea di whisky con un pennello. E la vernice rimanente è distribuita su tutta la lunghezza. Nel finale, pettiniamo i capelli con un pettine con denti rari, come se stendessimo la vernice per una distribuzione uniforme su tutta la lunghezza.

Dopo aver mantenuto il momento giusto, risciacquare la vernice con shampoo per capelli colorati. Una confezione con balsamo viene sempre nella confezione con vernice: assicurati di applicarla sui capelli dopo aver lavato i capelli con lo shampoo due volte.

Quindi, come vediamo - tingere i capelli da soli a casa non è così difficile come potrebbe sembrare all'inizio. È solo necessario seguire tutte le regole, lavorare chiaramente secondo le istruzioni sulla confezione e non dimenticare le piccole ma importanti sfumature sopra descritte.

Quali problemi sorgono dopo la colorazione e come risolverli?

Colorazione all'henné

Dopo l'henné, c'è un problema con la normale reazione dei normali coloranti ai capelli, cioè i coloranti chimici possono comportarsi in modo imprevedibile e cadranno in modo diverso dai capelli non dipinti. I risultati potrebbero essere inaspettati, ad esempio, il colore risulterà molto più scuro e più ricco della tonalità prevista..

A causa del fatto che l'henné rende i capelli meno porosi, la tintura chimica viene assorbita peggio e quindi viene rapidamente rimossa. Per ottenere una tonalità più chiara, devi schiarire i capelli prima di applicare la vernice, ma sarà molto difficile candeggiare e non subito.

Un altro problema che si verifica quando si colora l'henné è l'incapacità di restituire il colore naturale dei capelli. Solo un fulmine. Oppure aspetta fino a quando non cresce e taglia.

Capelli schiarenti e decoloranti

Con l'aiuto del chiarimento, è possibile aumentare il colore a diversi livelli. E con lo sbiancamento, generalmente elimina il pigmento naturale dei capelli.

Deve essere chiaro che qualsiasi grado di schiarimento - dalla luce al completo decolorazione - distrugge la struttura dei capelli. Una forte esposizione alla composizione schiarente può causare ustioni ai fiocchi protettivi aperti dei capelli, a causa dei quali non saranno più in grado di chiudersi.

Cioè, se sei una bruna, e il desiderio di essere biondo sopraffà ancora il desiderio di avere capelli sani - da ora in poi, balsami, maschere e balsami dovrebbero diventare i tuoi assistenti permanenti nella cura dei capelli decolorati. Bene, non dimenticare di un'alimentazione sana, vitamine e oli.

evidenziando

Letteralmente, il termine "evidenziazione" è tradotto come "miscelazione", perché non tutti i capelli sono evidenziati (decolorati), ma singole ciocche.

Sebbene non tutto il 100% dei capelli sia esposto a effetti dannosi, la cura per loro è necessaria come per i riccioli decolorati.

  • Rifiuta lo styling caldo: evita l'uso di asciugacapelli, ferro da stiro, ferro arricciacapelli e bigodini caldi.
  • Non abusare dei prodotti per lo styling (schiuma, mousse, vernice).
  • Non prendere troppo il sole, poiché il sole asciuga senza pietà i capelli.
  • Lavati la testa con acqua bollita fredda o tubazioni regolari, ma con l'aggiunta di aceto (1 cucchiaino. A 1 litro di acqua). E sì, è meglio non andare nelle piscine in cui viene aggiunto cloro per disinfettare l'acqua.
  • Usa shampoo e balsami per il restauro.

Certo, tingiti i capelli o non tingi - decidi tu. Ma un piccolo consiglio: se sei ancora soddisfatto della condizione e del colore dei capelli, non iniziare a tingerli. È molto più facile prendersi cura dei riccioli naturali che mantenerli normali.

Ma, se il cuore e l'anima richiedono un cambiamento, cambia, sperimenta e sii bello!

Applicazione della tintura per capelli a una testa pulita e sporca: 10 regole per una tintura di qualità

Autore Oksana Knopa

La creazione di un'immagine elegante e alla moda non è completa senza la tintura dei capelli. Le donne affrontano questo problema con grande responsabilità, perché se si rompe la tecnologia, il risultato tanto atteso non funzionerà.

Tingere i capelli non è facile come pensi

  • Quando e perché tingere i capelli sporchi
    • Sottigliezze del processo di colorazione professionale
  • Coloranti con cui puoi tingere i capelli puliti: henné e altri
  • Le sottigliezze del processo di colorazione
  • 10 regole per tingere i capelli di alta qualità: cosa può, cosa non può

    I prodotti di tinture per capelli professionali hanno una vasta gamma di colori e ogni donna sceglie un colore per il suo stile di vita, umore e stagione. Dopo la colorazione con coloranti persistenti, l'ombra rimane a lungo sui capelli e il suo proprietario si sente attraente e alla moda..
    I maestri di parrucchiere raccomandano di eseguire un dipinto completo nei saloni di bellezza, dove saranno osservati tutti i dettagli del processo e il maestro applicherà i trucchi che gli sono noti nella pratica e tutti saranno soddisfatti del risultato. Tuttavia, se si tratta di mantenere il tono o la colorazione delle radici, questa procedura può essere eseguita in condizioni di casa confortevoli. Prendendo questa decisione, la donna è a un bivio: tingere i capelli puliti o è meglio astenersi dal lavaggio per diversi giorni?

    È necessario decidere se lavare o meno i capelli prima di tingerli
    Le raccomandazioni dei maestri sono ridotte al fatto che è necessario seguire le istruzioni delle istruzioni, ma non tutti i produttori indicano a quali riccioli è meglio applicare. Pertanto, la scelta dipende solo dalla quantità di conoscenza disponibile in quest'area.

    Quando e perché tingere i capelli sporchi

    Il 99% delle donne in giovane età ha ricordato la semplice verità: i capelli sono dipinti su una testa sporca, perché in questo modo sono meno feriti.

    Nota! Se esiste una procedura per il rossore e le vernici di questa serie sono altamente aggressive, in questo caso è meglio astenersi dal lavare i capelli per almeno due giorni, questo consentirà alla pelle di secernere una quantità sufficiente di uno strato di grasso protettivo.

    Quasi tutti i coloranti persistenti incorporano ammoniaca. Questa sostanza irrita il cuoio capelluto e può causare forfora. Se applichi la vernice su riccioli puliti, una donna sentirà sicuramente una sensazione di bruciore e prurito. A volte sono così forti che è impossibile resistere alla tintura per la giusta quantità di tempo. Ecco perché non puoi tingere i capelli puliti.

    Per quanto riguarda il colore finale, qui il risultato non dipende dall'applicazione della sostanza su capelli puliti o sporchi, ma dalla qualità della tintura e dal tempo di esposizione

    Sottigliezze del processo di colorazione professionale

    Prima di utilizzare le vernici all'ammoniaca, si consiglia di acquisire familiarità con le complessità del processo, al fine di ottenere il risultato desiderato:

    • se non hai mai usato vernici di un'azienda prima e hai deciso di provare un nuovo prodotto, in questo caso, tingi sulla testa non lavata per diversi giorni, anche se le istruzioni contengono raccomandazioni che la sostanza dovrebbe essere applicata su capelli puliti. Spesso dopo tali assicurazioni, una donna nota che i suoi ricci sono gravemente feriti;
    • per una valutazione obiettiva della qualità della colorazione e del livello di danno ai ricci, non è necessario utilizzare il balsamo e il risciacquo inclusi nel kit. I produttori hanno escogitato questo trucco, e il segreto è che dopo aver lavato i capelli e applicato il balsamo, viene coperto con un film e brilla, come dopo la laminazione;
    • lavare la vernice solo con acqua tiepida usando lo shampoo.

    Se tingi riccioli puliti, devi essere preparato che dopo il lavaggio e l'asciugatura, perderanno la maggior parte dell'acqua contenuta e diventeranno fragili. Se vuoi indossare un nuovo colore per molto tempo, è meglio avere i capelli asciutti piuttosto che bagnati.

    Non rovinare la salute dei tuoi capelli

    Errori di colorazione

    • Non usare mai la stessa tecnica pittorica con coloranti diversi. Non è corretto.
    • Non superare o ridurre il tempo di esposizione totale..
    • Non utilizzare condizionatori indelebili prima della procedura..
    • Durante la nuova colorazione, applicare prima la miscela sulle radici e 10 minuti prima di lavarla per la lunghezza rimanente.
    • Quali capelli tingere, pulire o sporcare, decidi in base al tipo di prodotto utilizzato.
    • Non pettinare i fili colorati: quindi li danneggi gravemente e pettini la tintura.

    Anche se usi agenti coloranti, un'ulteriore cura per i ricci dovrebbe includere non solo shampoo e balsamo. Si consiglia di acquistare una maschera speciale, mezzi per mantenere l'ombra, cristalli per punte, oli e spray.

    Hai bisogno di pulito o sporco? Dipende dal tipo di colorazione e dal tipo di colorante. Se hai intenzione di cambiare il tono, è meglio contattare uno specialista qualificato. Dopo il lavoro svolto, puoi chiarire come mantenere il risultato e come tingere i capelli a casa.

    Ora sai come tingere i capelli su capelli sporchi o puliti. Successo!

    Molti esperti sostengono che gli esperimenti di acconciatura siano meglio lasciati agli stilisti professionisti, tuttavia, puoi tingere le tue radici o tingere i tuoi ricci con i tuoi punti di forza, mentre la maggior parte delle donne ha un dilemma: tingere i capelli con capelli puliti o sporchi?

    Ma questo è tutt'altro che l'unico fattore che influenza il risultato finale, quindi, prima di eseguire questa procedura a casa, è necessario studiare le specifiche della preparazione dei capelli per la tintura, nonché le regole per l'uso di tinture permanenti e colorate.

    La colorazione dei capelli è un'opzione delicata per la tintura, che è considerato lo strumento migliore per coloro che vogliono rinfrescare la propria immagine senza cambiare radicalmente il colore dei ricci.

    I coloranti moderni nella loro composizione hanno una bassa percentuale di perossido - dal 2 al 5%, e questo si traduce in un colore stabile, che ha la capacità di accumularsi nella struttura del fusto del capello.

    Dopo una ripetuta procedura di colorazione, l'ombra diventa più espressiva e quasi non si lava via.

    La colorazione con coloranti colorati viene eseguita esclusivamente su riccioli puliti..

    A seconda del produttore specifico e dell'effetto atteso, il tonico può essere applicato su fili asciutti o bagnati, appena lavati.

    Questa opzione è rilevante per le bionde che, dopo la procedura di decolorazione, apportano una leggera tonalità sui capelli bagnati.

    I coloranti permanenti non sono desiderabili da utilizzare più di una volta al mese. Le opinioni sulla possibilità di tingere i capelli puliti, in questo caso divergono.

    Alcuni stilisti considerano il punto di vista che la vernice ha un effetto più dannoso sui ricci lavati che su quelli sporchi.

    Ciò è dovuto al fatto che il componente colorante dell'ammoniaca influisce solo sulle strutture interne dei capelli senza influire sulla cuticola, quindi la membrana grassa non può influire sulla sicurezza del fusto del capello.

    Tuttavia, va notato che la colorazione in cabina è significativamente diversa da una procedura simile a casa.

    I prodotti per la casa contengono molti metalli e altri elementi dannosi, quindi si consiglia di usarli un paio di giorni dopo aver lavato i capelli.

    I prodotti professionali possono essere utilizzati sia su ricci puliti che sporchi, poiché la loro composizione è relativamente sicura per i capelli.

    Coloranti con cui puoi tingere i capelli puliti: henné e altri

    Lo sviluppo innovativo del settore della bellezza ogni giorno porta sul mercato una serie di vernici delicate. Non danneggiano i capelli, il colore è saturo e sano. Se hai scelto proprio una tale sostanza per la colorazione, la questione del lavaggio o del non lavaggio dei capelli scompare da sola. Se non c'è ammoniaca, non ci sono danni.

    La vernice delicata più famosa è l'henné e il basma, che applicano i capelli puliti e asciutti. Contengono componenti naturali, quindi non violano la struttura dei capelli e non asciugano il cuoio capelluto. C'è un piccolo trucco, se i capelli sono leggermente inumiditi con uno spray prima della tintura, il colore sarà più saturo di conseguenza.

    Consigli! Quando ti lavi i capelli prima della tintura, devi eseguire questa procedura in modo da pulire solo i riccioli e il cuoio capelluto non è coinvolto nel processo.

    I componenti naturali sono innocui per i capelli, al contrario, li nutrono e li nutrono. Puoi migliorare l'effetto usando altri oli essenziali: ylang-ylang o jojoba.

    Ci sono coloranti che possono essere dipinti su una testa pulita

    Le sottigliezze del processo di colorazione

    • i capelli devono essere dipinti in modo che l'henné e il basma penetrino bene tra le squame e diano le loro proprietà coloranti;
    • Prima di dipingere, ricorda se è stato applicato il balsamo o la maschera, creano un film protettivo impermeabile e la tintura non sarà in grado di penetrare in profondità nei capelli;
    • se hai riccioli sporchi, devono prima essere lavati con shampoo a base di ingredienti naturali.

    Motivi per cui la verniciatura non è andata a buon fine in cabina

    Una procedura non riuscita in cabina può essere solo per i seguenti motivi:

    • Il mago ha scelto la tecnica di colorazione sbagliata per il tuo caso individuale..
    • Il parrucchiere ha usato coloranti non professionali e i loro sostituti di bassa qualità a basso costo.
    • Dopo la procedura hai ignorato le raccomandazioni del maestro di cura dei capelli.

    Devo lavarmi i capelli prima di tingere??

    Ad oggi, non esiste una risposta unica alla domanda se lavare i capelli prima della tintura, oppure è meglio applicare il componente sui capelli sporchi.

    I fattori determinanti in questo caso sono la sicurezza dei capelli e la solidità del colore, a seconda della soluzione scelta per il problema.

    Di norma, sulla confezione del colorante, il produttore indica tutte le condizioni di colorazione, inclusa la risposta alla domanda se lavare i capelli prima della procedura o meno.

    Alcuni stilisti e istruzioni per la tintura raccomandano fortemente di non lavare i capelli un paio di giorni prima della procedura di tintura, in modo che il grasso naturale che copre i capelli e il cuoio capelluto li protegga da sostanze chimiche dannose.

    Ciò è particolarmente vero per le pelli sensibili, che possono causare ustioni chimiche o desquamazione dopo la colorazione..

    Inoltre, l'applicazione di coloranti sui riccioli sporchi riduce al minimo il rischio di allergie al componente attivo.

    In questo caso, è necessario tenere conto delle caratteristiche individuali del cuoio capelluto, con una maggiore attività delle ghiandole sebacee già nel giorno 2-3, i fili diventano eccessivamente grassi con un alto contenuto di radicali liberi, che possono anche influenzare negativamente il risultato della procedura.

    In tale situazione, la migliore opzione è quella di tingere il giorno dopo aver lavato i capelli..

    In nessun caso dovresti tingere i tuoi ricci che sono stati esposti a vernici, mousse, gel o altri cosmetici alla vigilia, poiché la colorazione di capelli aggrovigliati e incollati non porterà il risultato desiderato.

    Va anche notato che si consiglia di applicare tonalità scure su una testa pulita, idealmente il giorno dopo il lavaggio, il colore sarà più profondo e più saturo.

    L'effetto della composizione colorante sui capelli

    Il principio attivo del colorante apre i fiocchi che ricoprono la radice del nucleo di cheratina, penetra in esso e penetra all'interno, distruggendo il pigmento e riempiendo i vuoti esistenti nella radice. I capelli assumono il colore della vernice. Più ossidante, più brillante è il tono. Ecco perché è necessario osservare il dosaggio durante la miscelazione di un colorante chimico - se non è abbastanza, il colore sarà più scuro del previsto o la vernice non sarà uniforme.

    Quando si applicano agenti coloranti, la vernice non penetra sotto le squame di cheratina, ma viene applicata sulla loro superficie. Le tonalità persistenti possono essere fornite usando un fissativo speciale. Pertanto, puoi persino alleggerire i fili, ma non per molto. Dopo il lavaggio, il fissativo viene lavato via e l'intensità del colore diminuisce.

    Le vernici chimiche tingono i capelli immediatamente dopo l'applicazione e se li tieni più a lungo di quanto indicato nelle istruzioni, la struttura delle aste di cheratina viene distrutta, lo strato radicale viene asciugato, l'umidità viene estratta da esso. I coloranti naturali sono meno aggressivi, ma hanno anche un effetto negativo..

    Ti consigliamo di leggere: Perché i peli del mento crescono nelle donne

    Ecco perché - indipendentemente dal tipo di composizione colorante - si consiglia di prepararsi prima di cambiare il colore. Per nutrire riccioli e cuoio capelluto, rimuovere le cellule morte della pelle dalla zona basale, fornire libero accesso ai follicoli piliferi di ossigeno dall'esterno e stimolare dall'interno.

    I capelli bagnati assorbono meglio i prodotti applicati a loro - ecco perché, prima di creare maschere nutrienti, la testa viene spesso sciacquata e macchiata con un asciugamano. Quindi perché la domanda se è possibile tingere i capelli bagnati con coloranti chimici, parrucchieri e stilisti dice chiaramente "No!" ?

    Non è nemmeno che quando le squame sono "spettinate", la vernice non va a letto in modo irregolare. I fili non puliti sono più grassi e lo strato di grasso è una difesa naturale dagli effetti aggressivi..

    Consentono alla composizione attuale di penetrare sotto i fiocchi, ma non distruggono completamente la parte radicale, spostando l'umidità.

    • Quali capelli vengono tinti per primi se il colore dei capelli è irregolare? Tipicamente, la tintura inizia ad essere applicata dalla parte posteriore della testa, salendo alla corona della testa, e solo allora va al whisky. Se ci sono "isole" di capelli grigi, devi iniziare con loro.
    • 5-6 mm devono essere ritirati dal cuoio capelluto, altrimenti si può provocare irritazione.
    • Con capelli lunghi e folti, è meglio dividere i capelli in 3-4 parti ed eseguire la procedura in più fasi. Altrimenti, il colore cadrà in modo non uniforme. Potrebbe verificarsi una situazione: è tempo di lavare via tutto dalla parte posteriore della testa e abbiamo avuto solo il tempo di colorare le ciocche sulla nostra fronte.
    • Si consiglia di sciacquare la vernice senza shampoo, usando solo balsamo. Di solito è incluso nel set generale. Gli shampoo vengono lavati solo dopo un giorno o due, in modo che il colore si mantenga meglio. Se l'ombra è troppo chiara, lo shampoo aiuterà a risolvere il problema: lava immediatamente i capelli con un detergente.
    • Per evitare che la fronte e le tempie si sporchino, puoi ungere la pelle vicino ai capelli con una crema grassa.
    • Shampoo e balsamo per capelli colorati devono essere preparati in anticipo. Quindi l'ombra non si lava via per molto tempo. I produttori di cosmetici di alta qualità di solito offrono tutti i prodotti per capelli della stessa marca nelle loro linee, il che è molto conveniente.

    Non mi è piaciuto il colore e sono determinato a cambiarlo in modo decisivo?

    Non dipingere senza umore o dispetto: non sarai mai soddisfatto del risultato.

    È anche impossibile cambiare il colore dei capelli durante le mestruazioni - lo sfondo ormonale in questo momento cambia la struttura delle bacchette di cheratina ed è impossibile prevedere il risultato.

    Per lavare via la vernice dai capelli in modo da non distruggere completamente la struttura, puoi usare mezzi naturali:

    1. Kefir. Viene riscaldato e distribuito in trefoli, lasciato per 2 ore sotto riscaldamento. Un cucchiaio di soda / un bicchiere di kefir accelererà il processo.
    2. Olio di bardana (o qualsiasi altro). Si comporta come kefir. Lasciare sui capelli dovrebbe essere per 4-6 ore. Puoi anche aggiungere soda, per 4 cucchiai uno.
    3. Sapone da bucato o catrame. Applicare sui capelli dovrebbe essere una soluzione di sapone. Lasciare agire per 30 minuti.
    4. Soda pappa - Sciogliere in un bicchiere d'acqua 6-8 cucchiai di bicarbonato di sodio, tenere per 1-2 ore.
    5. Miele riscaldato. Per agire in modo più efficiente, prima di distribuirlo sui capelli, viene lavato, sciacquando con una soluzione di soda debole. Questa maschera viene eseguita prima di coricarsi..

    Dopo aver trattato i capelli con mezzi naturali - ad eccezione degli oli - è necessario creare maschere nutrienti. I fili asciugati dopo la tintura e il risciacquo devono essere curati.

    Quando posso tingere i capelli su capelli bagnati e puliti??

    Questo metodo viene utilizzato solo quando la vernice svolge contemporaneamente il ruolo di una maschera rinforzante - cioè, quando macchiata con mezzi naturali - basma, henné, infuso di camomilla, ortica, corteccia di quercia e composti simili.

    I capelli bagnati, come già accennato, assorbono meglio i nutrienti. L'henné o il Basma possono essere arricchiti con oli, decotti di erbe - sciogliendo la polvere in essi.

    Si lavano i capelli solo con shampoo, senza usare balsamo o balsamo. Altrimenti, i fiocchi ben chiusi non permetteranno alla vernice di penetrare nel nucleo di cheratina e il colore non cambierà. La miscela viene applicata in una forma calda in modo che venga assorbita meglio..

    Mantieni la composizione in riscaldamento per 15 minuti a un'ora, a seconda dell'intensità che desideri ottenere all'ombra. Più a lungo tieni, più luminoso sarà. È vero, puoi finalmente valutare il colore solo dopo un paio di giorni - è allora che la vernice giocherà a pieno regime.

    Lavare il prodotto senza shampoo, acqua corrente.

    La colorazione intensa dona all'henné israeliano, iraniano e turco. L'indiano è più usato per rafforzare i capelli.

    Le formulazioni prive di ammoniaca possono essere applicate su capelli puliti e asciutti se i capelli sono stati fortemente contaminati prima della tintura. Durante la procedura igienica, vengono utilizzati solo shampoo delicati: bambino o erbe. Balsami e balsami non vengono utilizzati, altrimenti le squame si chiuderanno ermeticamente e il colore non sarà uniforme.

    Inoltre, non dovrebbero essere usati shampoo con cheratina, proteine ​​o seta liquida. In questo caso, la vernice non si riparerà.

    Lavare i capelli prima della tintura è solo in casi speciali. I riccioli sporchi si seccano e si assottigliano meno, il colore è più uniforme e durerà più a lungo.

    Colorazione dei capelli a casa - come può essere allettante (veloce, economico). Certo, la pittura professionale in cabina è senza dubbio preferibile, ma non sempre c'è una tale opportunità. E come si è scoperto, si sono accumulate molte domande: sii sano. Bene, proviamo a capire cosa sono, quanto, dal punto di vista di un professionista, sono vere o no molte affermazioni.

    1.La tintura aiuta a sbarazzarsi dei capelli grassi. Non lusingarti. Non appena le radici naturali dei tuoi capelli crescono di almeno 3 mm, tutto tornerà al punto di partenza. Ancora una volta, tutti vogliono tingere i capelli con la massima sicurezza per il cuoio capelluto e i capelli stessi, cercando così consapevolmente di asciugarli?

    2. La decolorazione dei capelli aiuta a risolvere il problema dei pidocchi. Dai))) Non lavare i pidocchi con acido cloridrico. No, non è vero, ci sono strumenti specializzati per risolvere questo problema.

    Ti offriamo la possibilità di leggere: Epilazione laser: tutta la verità sul facile smaltimento

    3. A volte, quando tinti in colori chiari, i capelli diventano grigi. Ciò è dovuto all'incompatibilità del colorante precedentemente utilizzato e corrente. Se applichi una tonalità vicino al freddo, o anche solo al beige, ai capelli precedentemente sovraesposti, decolorati (cioè, effettivamente vuoti, senza pigmenti), è più probabile che accada. Perché?

    Secondo la legge della colorizzazione, la prima cosa che ritorna a capelli vuoti è un pigmento blu, (cioè ceneri). Allo stesso tempo, potresti provare a non dipingere affatto nei toni cenere, ma è difficile ingannare la natura - hai "ucciso" i capelli in anticipo - prendi un cucchiaio pieno con quello che non ti serve in questo momento: "Ciao topo grigio!"

    4. Per tingere i capelli con un tono più chiaro (ad esempio, da nero a castano chiaro), è sufficiente lavare la tinta con uno strumento speciale. Questo non è un processo facile, anche per i professionisti. Sì, ci sono composti speciali per questo: un lavaggio acido, ma la procedura è lunga e problematica.

    5. Per passare dal buio alla luce, i capelli devono solo essere decolorati: la soluzione più poco professionale e dannosa per i capelli che non sempre funziona. Ripeto: lavaggio acido come soluzione.

    6. È meglio sbarazzarsi del colore nero sui capelli corti in modo naturale, cioè attendere che i capelli ricrescano e tagliare le punte.... e cammina come uno spaventapasseri. Vedi i precedenti 2 punti. Si verificano miracoli, 21 ° secolo nel cortile... Forse non quello))).

    7. Se usi uno "shampoo per capelli chiari", puoi schiarire i capelli di colore scuro. Hahaha. E anche con l'aiuto di sapone, bagnoschiuma e... Beh, no, certo. La capacità schiarente si manifesta solo quando, oltre ai pigmenti stessi, l'ammoniaca è presente almeno al 2%, il perossido di ossigeno almeno il 6%.

    8. Shampoo per capelli colorati - una panacea per preservare il colore e la luminosità dei capelli. Sì, sono necessari in questo caso. Ma la stabilità e la luminosità del colore non dipendono solo da questo.

    9. Per non sporcarsi quando macchiato con vernice scura, è necessario ingrassare la pelle lungo il perimetro della crescita dei capelli con una crema grassa o una vaselina. Non consentiranno alla vernice di penetrare nella pelle. Come opzione quando si dipinge a casa.

    10 miti sulla colorazione dei capelli: vero o falso?

    Sai come succede: le ragazze con i riccioli vogliono sempre i capelli lisci e le brune vogliono sempre cambiare i loro colori in bionde o viceversa. Se una styler o una piastra ti aiuteranno sempre a far fronte al primo problema, nel secondo caso, la colorazione dei capelli è semplicemente inevitabile. Abbiamo deciso di scoprire tutto sulla colorazione della stilista principale di Londa Professional Russia Andrey Varivody.

    Testo: Olga Svirina, Andrey Varivoda · 5 ottobre 2014

    1. Verità: la colorazione è un processo chimico.

    Prima di tingere i capelli, di norma, la tintura viene prima mescolata con un'emulsione ossidante. Quindi la miscela viene applicata sui capelli. Come risultato della miscela che penetra nei capelli, si gonfia sotto l'influenza di una reazione chimica. L'ammoniaca contenuta nel colorante si combina con il perossido di idrogeno e si verifica una reazione con il rilascio di calore e il rilascio di un atomo di ossigeno che illumina (ossida) il pigmento naturale, rivelando (formando) un pigmento artificiale.

    2. Verità: la tintura rovina i capelli

    Qualsiasi effetto danneggia i capelli, ma non puoi arrivare da nessuna parte. Non solo la tintura rovina la struttura dei capelli, ma anche l'ambiente, i raggi ultravioletti, lo styling caldo con asciugacapelli, stiratura, ecc. I coloranti influenzano in misura maggiore o minore la struttura del fusto del capello e, quindi, le sue caratteristiche fisico-chimiche. Pertanto, è prudente eseguire correttamente la procedura di colorazione, osservando tutte le tecnologie. Quelle ragazze che cercano di diventare bionde da sole sono particolarmente a rischio. La trasformazione della "brillante diva" è un momento doppiamente cruciale. In effetti, è meglio affidarlo a un professionista.

    3. Falso: da una bruna in fiamme, è impossibile trasformarsi in una bionda

    Se sei una brunetta in fiamme o una diva dai capelli rossi con il colore naturale dei capelli, non avrai particolari difficoltà a diventare bionda. Ovviamente, questo processo attraverserà l'illuminazione dei capelli e non stiamo parlando del risultato più leggero. Ma se i tuoi capelli sono di colore nero o rame lucido, il processo di schiarimento può avvenire in più fasi. La cosa più importante è consultare un professionista che apprezzerà la "qualità" dei capelli e sceglierà un'opzione più adatta per schiarire. Ma, tuttavia, è meglio essere una bruna brillante o una volpe dai capelli rossi, che avere "zucchero filato" sulla testa.

    4. Verità: Ombre è il tipo di colorazione più innocuo.

    L'innovativa tecnica di tingere i riccioli di ombre, ci è arrivata dalle star di Hollywood, dal tappeto rosso e dalle passerelle della moda, ora ha guadagnato popolarità tra le donne. La transizione morbida e regolare del colore da una tonalità all'altra o un contrasto cromatico eccezionale, otterrà un effetto naturale. Si ritiene che questo metodo di tintura sia il più parsimonioso, poiché non è necessario tingere le radici dei capelli..

    5. Verità: i capelli non possono essere tinti molto spesso.

    Puoi tingere i capelli non più di una volta al mese, altrimenti puoi violarne la struttura. Se vuoi mantenere il colore dei tuoi capelli in perfette condizioni, non tingerli completamente, ma solo ricrescere.

    6. Falso: puoi dipingere tutti

    La colorazione ha una serie di controindicazioni. Ad esempio, non è categoricamente consigliabile colorare i capelli delle ragazze in gravidanza, poiché le sostanze che penetrano nel cuoio capelluto attraverso i capelli possono causare una serie di gravi malattie e influire negativamente sullo sviluppo del feto. Inoltre, non tingere i capelli dopo aver applicato l'henné o il basma. Altrimenti, una versione approssimativa della tua futura tonalità: arancione-verde, che si forma a seguito della reazione tra componenti chimici e vegetali. Inoltre, non puoi essere dipinto in caso di danni al cuoio capelluto. Bene, vale la pena considerare l'intolleranza individuale alle sostanze che entrano nella vernice.

    7. Vero: c'è vernice senza ammoniaca

    Oggi esiste un'alternativa ai coloranti permanenti permanenti, che includono l'ammoniaca. Si tratta di coloranti semi-permanenti e coloranti diretti (gel colorati, balsami, tonici, ecc.) Questi coloranti, di regola, influenzano più delicatamente i capelli, avvolgendoli con un film protettivo durante il processo di tintura. La loro durata è ovviamente inferiore alla tintura permanente, ma dipende comunque dalla frequenza con cui lavi i capelli e dai prodotti per la cura dei capelli che usi. E, inoltre, l'assenza di ammoniaca in tali coloranti non consente loro di tingere i capelli più chiari. Conclusione: se il tuo desiderio di tingere i capelli tono su tono o più scuro - dai la preferenza ai coloranti semi-permanenti e diretti, se è più leggero - non puoi fare a meno di una tintura persistente.

    8. Verità: devi pensare attentamente prima di decidere di macchiare.

    Se vuoi essere una bionda brillante, una bruna che brucia o una signora dai capelli rossi fiammeggiante, pensa attentamente. Forse queste sono solo le tue fugaci fantasie. Capisci che la vernice così semplicemente non può essere lavata via dai tuoi ricci. Dopo aver preso la tua decisione, procedi. Ed è meglio se ti rivolgi a uno stilista professionista che "porterà bellezza".

    9. Falso: dopo la colorazione, è sufficiente utilizzare un balsamo idratante.

    Oh no, ragazza. Dal momento che hai deciso di macchiare, allora devi comprare molte lattine e tubi diversi. Se i capelli tinti non sono adeguatamente protetti ed esposti alle radiazioni ultraviolette, diventano porosi, il che porta alla lisciviazione del colore e alla perdita di lucentezza. Dovrai comprare shampoo, balsamo, maschera, olio speciale per le punte dei capelli e anche prodotti per lo styling speciali.

    10. Falso: a casa, non puoi dipingere peggio che in cabina

    Tutti i professionisti non raccomandano di sperimentare il colore dei capelli a casa, solo uno specialista qualificato ti aiuterà a trasformarti davvero. Studierà le condizioni dei capelli e del cuoio capelluto, consiglierà le procedure e insegnerà la corretta cura dei capelli. Inoltre, lo stilista selezionerà una vernice di alta qualità che nutre, idrata e “guarisce” i capelli sottili, asciutti o danneggiati, evitando spiacevoli conseguenze sotto forma di giallo, arancione o verde. Solo un professionista sarà in grado di diagnosticare i capelli e raccomandare il prodotto più adatto per il cambio di colore. A seconda delle condizioni del capello, della sua struttura, consistenza, porosità, ecc. Il maestro selezionerà una versione più delicata della tintura per soddisfare il tuo desiderio con un impatto minimo sulla qualità dei capelli. Tingendo i capelli a casa, ti limiti alle tendenze della moda. Di norma, a casa puoi tingere i capelli solo in un tono. In un buon salone, un raro maestro ora si tinge i capelli in una tonalità: abbagliamento, straripamenti, una transizione graduale da un colore all'altro sono ora rilevanti.

    womancosmo.ru

    Scuola femminile Tatyana Dzutseva

    Il potere dei capelli femminili. Ne vale la pena tingere i capelli?

    Ritratto di una giovane donna che tinge i capelli, piccola spazzola in mano

    Propongo di discutere di questi problemi: vale la pena tingere e allungare i capelli, indossare la frangia e come prendersi cura dei capelli.

    Non è un segreto che nei capelli ci siano informazioni complete su una persona, anche in quelle circoncise, e che si possa determinare lo stato di salute dei capelli.

    Si ritiene che la colorazione dei capelli sia un evento completamente innocuo, la cosa principale è il parrucchiere giusto e la cura adeguata e puoi tingere almeno ogni giorno con un nuovo colore. Pensavo anche io e non vedevo nulla di sbagliato in questo. Dall'età di 15 anni ho tinto i miei capelli in diversi colori, ho persino dimenticato il mio colore naturale dei capelli. Volevo essere tutt'altro che me stesso. Mi piaceva di più il colore dei capelli di una ragazza o di una rivista e mi sembrava più bello.

    E solo dopo 15 anni mi sono reso conto che la frequente tintura dei capelli è associata a disagio interno, insicurezza e ricerca di me stesso e del mio posto nella vita. Ma l'uso della tintura per capelli non trova le risposte a queste domande.

    La lezione 9 della Women's School è dedicata a questo argomento: perché è importante accettare te stesso e smettere di combattere con te stesso, resistere a ciò che i tuoi genitori e la natura ti hanno dato.

    Ho già raccontato la storia di come sono andato ai corsi per ripristinare la visione. In una delle meditazioni, ci si doveva immaginare una dea emergente dal mare. Abbiamo fatto questa meditazione più di una volta e ogni volta ho avuto resistenza. Non riuscivo a immaginare una dea con i capelli tinti, in quel momento mi sono schiarita i capelli. Dopotutto, la Dea non può avere i capelli morti. Fu allora che nacque il desiderio di tornare al suo colore naturale.

    Quasi tutte le vernici contengono sostanze chimiche che distruggono la struttura dei capelli. Naturalmente, la pubblicità afferma il contrario, che oggi le composizioni sono più parsimoniose e naturali, ma, a quanto pare, questo è solo uno stratagemma di marketing.

    Tutti voi avete sentito parlare dell'analisi del DNA, può essere usato per stabilire la parentela. Il materiale di base per stabilire la parentela può essere i capelli. Ad esempio, per stabilire la maternità, è sufficiente tagliare i capelli senza bulbi. Ciò significa che ci sono informazioni nei capelli, cioè sono vivi. È interessante notare che, per i capelli tinti o decolorati, il laboratorio non sarà in grado di dare un risultato, proprio come dopo un'onda chimica. Non hanno informazioni - sono morti.

    Come ho detto, oggi esiste una tale idea che il colore dei capelli sia una scelta femminile. Oggi è bionda, domani è una bruna che brucia e dopodomani è generalmente rossa. Che, ridipingendo i capelli, una donna può cambiare il suo umore e creare un'immagine.

    Sapete tutti che il colore influenza la nostra psiche e cambia energia. Tingendo i nostri capelli, cambiamo energia, e dov'è la garanzia che abbia un effetto benefico su di noi? Ci viene dato dalla natura il colore di capelli ottimale che fa per noi. Perché ci sembra di sapere meglio quale colore si adatta a noi? Il corpo è diventato uno strumento per una donna moderna per raggiungere i suoi unici obiettivi noti..

    Scarlett Johansson dai capelli castani

    È molto difficile interrompere e terminare questi esperimenti sul tuo aspetto, fidarti e venire a patti con ciò che la natura ha dato. Dopo tutto, quel colore di capelli che è tuo, è naturale e vivo, tutto il resto è morto e artificiale. Le dee non sono artificiali.

    Vale la pena considerare e smettere di fare come tutti gli altri.

    È difficile essere te stesso, ma se senti la verità a riguardo, cogli una possibilità. Non avrai bisogno di "trattare" i tuoi capelli, non avrai radici in continua crescita, i tuoi capelli non saranno più tagliati e spezzati. Avrai un colore di capelli liscio, lucido e naturale. Ti piacerà!

    Questa è una strana occupazione: prima rovinare e distruggere i capelli, schiarire e ridipingere, quindi trattarli con mezzi costosi. C'è qualcosa di strano in questo. Ma lo fanno tutti...

    Mi ci sono voluti 2 anni per farmi crescere i capelli, ma ne vale la pena. E inoltre, questo è un vero risparmio di risorse femminili: tempo, energia, denaro e nervi. Se tingi i capelli, devi costantemente tenere il dito sul polso, hai bisogno di molto tempo, molti soldi e la tua energia.

    Se hai un colore naturale, devi solo lavare i capelli e modellarli. Non ci sono sensazioni spiacevoli nel comunicare con i capelli vivi, sono morbidi, non fragili, lucenti e non c'è un problema eterno di radici troppo cresciute. La vita diventa molto più semplice, più facile e più bella..

    E oggi nessuno mi convincerà a dipingere per cambiare l'immagine. La mia immagine è capelli naturali, naturali e lunghi.

    Per quanto riguarda i capelli grigi. Sappiamo tutti che i capelli grigi non sembrano proprio così. In giovane età di 30-40 anni, appare come un forte shock, shock.

    E le donne che hanno i capelli grigi, è anche consigliabile rimanere in contatto con questi problemi. Cosa ha reso i capelli grigi? Perché ti senti molto ansioso o impotente? I capelli sono direttamente correlati a queste sensazioni. Ricorda come durante la paura o l'improvviso pericolo, i tuoi capelli sembrano fermi.

    I problemi dei capelli (capelli grigi, forfora) dicono che per qualche motivo non puoi essere te stesso, non credere nell'aiuto dell'universo. Altro nel libro di Liz Burbo "Il tuo corpo dice: amati!"

    A livello psicosomatico, la perdita dei capelli significa che stai perdendo la forza, sperimentando la paura della perdita, la paura di perdere qualcosa o qualcuno. Prima di iniziare a rafforzare i tuoi capelli, devi rispondere alle tue domande: chi o cosa hai paura di perdere e cosa perdere? E poi prenditi cura di te, della tua vita e impara anche il distacco.

    Estensione dei capelli.

    Prima, quando avevo i capelli corti, volevo davvero coltivarli. Ma quando ho scoperto di più su questa procedura, ho avuto troppa fame. Il fatto è che puoi far crescere i capelli usando ciocche artificiali o naturali. Non voglio combinare i miei capelli vivi con i capelli artificiali. E se usi fili naturali per costruire, significa che devi attaccare l'energia di un'altra persona a te stesso, portare queste informazioni su di te. E dov'è la garanzia che queste informazioni siano positive??

    Il secondo punto: i capelli nativi vengono feriti se viene utilizzato il "metodo caldo" di legame. E se vengono utilizzate clip metalliche, dovrai camminare con oggetti estranei tra i capelli.

    Meglio far crescere i capelli. Sì, ci vuole molto tempo, ci vuole tempo, attenzione e cura. Ma questo è un lavoro da donne: essere belli e ben curati. Ma quando i capelli crescono, ti sentirai molto più attraente, più bello e più sicuro..

    Dovrei indossare la frangetta?

    Si ritiene che l'area del terzo occhio debba essere aperta per avere accesso a informazioni intuitive. E senza frangia sembra in qualche modo più naturale e più facile. Secondo me, senza il botto, la faccia sembra più aperta.

    Come prendersi cura:

    - È meglio asciugare i capelli in modo naturale, usare un asciugacapelli solo in casi estremi. Inoltre, non andare a lungo in un asciugamano bagnato sulla testa, i capelli sono feriti.

    - Non pettinare i capelli bagnati, lasciarli asciugare, i capelli grezzi possono essere facilmente feriti da un pettine.

    - Se i capelli si aggrovigliano dopo il lavaggio, utilizzare un po 'di olio per capelli, bastano poche gocce. Uso l'olio di Lee Stafford con olio di argan. Questo olio è non grasso, non appiccicoso, leggero, adatto a tutti i tipi di capelli. I capelli diventano lisci, lucenti, ben curati e semplicemente lussuosi, in estate li uso in modo che non sfreghino e non si arricciano troppo. È molto semplice da usare: strofino 5-7 gocce tra le dita e applico, partendo dal centro verso le punte. Nessuna lucentezza grassa, anche il secondo e il terzo giorno. Ora ci sono molti oli per capelli in vendita, molto più economici e c'è persino seta liquida, ad esempio la società "Estel".

    - Puoi fare la pettinatura degli aromi. Maggiori dettagli qui. Più a lungo pettini i capelli, più massaggerai il cuoio capelluto, ventilerai e saturerai i capelli con l'ossigeno. Naturalmente crescono meglio.

    - È meglio scegliere un pettine di legno con setole naturali. È meglio rifiutare i pettini di plastica; creano una tensione elettrica, che colpisce gravemente i capelli. Alla fine di questo articolo, ti suggerisco di guardare il video del famoso blogger di bellezza online Iren Vladi su come far crescere i capelli. Puoi trovare molti consigli su come scegliere il pettine giusto e dove acquistarlo da lei. Sto usando le sue raccomandazioni per olii essenziali da molto tempo..

    - Devi proteggere i capelli e non uscire senza un cappello, al freddo, i vasi sanguigni si restringono e nessun nutriente arriva alle radici, questo può portare alla perdita dei capelli. È meglio non lasciare i capelli al freddo da sotto i vestiti. I capelli sono vivi, perderanno l'umidità e diventeranno secchi e fragili.

    - Se vai in luoghi affollati, è meglio raccogliere i capelli, perché i tuoi capelli possono "raccogliere" l'energia negativa che non ti serve. Ad esempio, intreccia una treccia. Dicono che in una treccia, i capelli crescono più velocemente..

    E alla fine, come promesso dal video su come far crescere i capelli.