È possibile per le donne in gravidanza fare la biorivitalizzazione?

I divieti sulla maggior parte delle procedure anti-invecchiamento sono molto frustranti per le future mamme. Inoltre, ora danno alla luce i bambini più tardi e sempre più spesso le donne decidono in merito alla maternità dopo 30 e anche 40 anni. E per loro, i problemi di preservare la giovinezza e la bellezza della pelle sono molto rilevanti. Tuttavia, vuoi avere un bell'aspetto a qualsiasi età. Quindi forse la biorivitalizzazione e la gravidanza, considerate utili, non interferiscono l'una con l'altra? Abbiamo deciso di chiedere ai medici di questo..

L'essenza della procedura

La biorivitalizzazione è una procedura moderna e molto efficace che è davvero in grado di dar vita alla pelle stanca e secca che ha perso la sua fermezza ed elasticità. Naturalmente, non è un sostituto completo per la chirurgia plastica o il laser resurfacing, ma dà anche risultati abbastanza tangibili, e questo con un minimo di controindicazioni ed effetti collaterali.

Il principale ingrediente attivo nella maggior parte dei farmaci moderni è l'acido ialuronico. È presente nel corpo umano ed è prodotto da esso. Ma dopo 25 anni, la sua concentrazione inizia a diminuire gradualmente, il che successivamente influisce negativamente sull'aspetto e sul benessere, poiché questa sostanza è presente in quasi tutti i tessuti.

Certo, la mancanza di ialurone non è l'unica ragione che provoca l'invecchiamento, ma è tutt'altro che ultima. L'esperienza dimostra che quando si compensa la sua carenza:

  • la condizione della pelle migliora;
  • le piccole rughe sono levigate;
  • il volume dei tessuti molli viene ripristinato;
  • la visione è aggravata;
  • le articolazioni smettono di scricchiolare;
  • aumenta la produzione di collagene;
  • l'ovale del viso è stretto.

Idealmente, uno ialurone non deve essere somministrato solo per via sottocutanea, come avviene durante la procedura di biorivitalizzazione, ma deve anche essere periodicamente bevuto con cicli in compresse o capsule. Quindi il processo di ringiovanimento è attivato a tutta velocità.

Metodi di amministrazione

Creme e sieri per uso esterno con acido ialuronico sono diventati molto popolari oggi. Danno davvero buoni risultati, ma solo con un uso costante. Il problema è che l'ialurone della crema non riesce a penetrare attraverso la barriera idrolipidica negli strati profondi dell'epidermide. Funziona in modo superficiale, quindi l'effetto di breve durata.

Inoltre, nella stagione fredda e nel tempo ventoso, è consigliabile utilizzare tali prodotti solo stando seduti a casa, altrimenti si può provocare un forte desquamazione della pelle.

Gli scienziati sono stati in grado di risolvere il problema di consegnare lo ialurone direttamente a destinazione in due modi: mediante iniezione o utilizzando procedure hardware.

La tecnica dell'ago funziona meglio, ma è associata a maggiori rischi e lesioni alla pelle. L'ago senza aghi è completamente indolore, assolutamente sicuro, ma non dà risultati così rapidi e non consente di regolare la forma del viso.

Biorivitalizzazione in gravidanza

Ma se lo ialurone è atossico e ben percepito dal corpo umano, perché i medici non raccomandano ancora fortemente la biorivitalizzazione durante la gravidanza e in qualsiasi forma? La loro opinione non è infondata ed è principalmente associata alle paure per la salute del bambino e della futura mamma.

Primo trimestre

Il periodo di gestazione più pericoloso è il primo trimestre. La risposta alla domanda se la biorivitalizzazione con ialurone all'inizio della gravidanza è ammissibile è chiaramente negativa. La situazione è ulteriormente complicata dal fatto che una donna non può immediatamente conoscere la nascita di una nuova vita nella sua vita subito dopo il concepimento. A volte questa notizia si apre nel secondo o addirittura nel terzo mese. Naturalmente, non tutti conducono uno stile di vita completamente sano e non vi è alcuna garanzia che in questo momento la futura mamma non abbia avuto il tempo di sottoporsi a diverse procedure cosmetiche.

I rischi sono associati al fatto che nelle prime settimane il feto non si è ancora fissato correttamente sulla parete dell'utero e il minimo stress o intossicazione può portare all'aborto spontaneo. Inoltre, a causa della mancanza di una placenta, tutto ciò che entra nel corpo della madre lo influenza direttamente. E in questo momento, la posa di organi e sistemi vitali.

Questo è il motivo per cui i medici raccomandano di astenersi dall'assumere farmaci e procedure invasive..

Ma se è successo che la donna li ha superati, il panico in anticipo non ne vale la pena. Naturalmente, la biorivitalizzazione è indesiderabile durante la gravidanza nelle prime fasi, ma non ci sono prove che provochi gravi complicazioni del suo decorso o malformazioni fetali. È solo che in futuro vale la pena abbandonare le procedure invasive e andare al più presto alla diagnostica ecografica per assicurarsi che tutto sia in ordine con il bambino.

Secondo trimestre

Una donna sa già per certo che sta aspettando un bambino e prende solo decisioni informate. Questo periodo è il più calmo. Il corpo è riuscito ad adattarsi a un nuovo stato, la tossicosi di solito scompare e il bambino è protetto in modo affidabile dalle influenze esterne dalla vescica fetale e dalla placenta.

Da circa 4-5 mesi, i cambiamenti nell'aspetto della donna diventano evidenti, associati principalmente a fluttuazioni significative nei livelli ormonali e una pancia che cresce lentamente. Qualcuno inizia a sembrare molto più fresco, la pelle è levigata, il viso è letteralmente luminoso. Ma ci sono quelli che hanno problemi e riluttanza ad accettarsi per quello che sono. Si rivolgono ai cosmetologi con una richiesta di biorivitalizzazione.

Ma uno specialista più o meno esperto rifiuterà persino di eseguire la procedura usando il metodo laser, sebbene non danneggi la pelle. L'esposizione intensiva al corpo può portare a:

  • aumento della pressione sanguigna;
  • gravi reazioni allergiche;
  • prurito e desquamazione della pelle;
  • arrossamento duraturo;
  • grave gonfiore.

Se la biorivitalizzazione viene comunque effettuata per iniezione, i suddetti problemi aggiungono un alto rischio di infezione delle ferite, poiché l'immunità della donna incinta porta già un doppio carico, che non sempre affronta. Inoltre, aumenta anche la sensibilità della pelle e la procedura sarà molto spiacevole.

Terzo trimestre

Alcuni cosmetologi si permettono di eseguire la biorivitalizzazione laser durante questo periodo. Non può più avere alcun impatto negativo sul bambino. E la madre non ha bisogno di stress inutili associati a non accettare il proprio aspetto. Ma la paziente firma un documento prima della procedura, in base alla quale prende tutti i rischi. Pertanto, le conseguenze negative non sono completamente escluse, altrimenti i medici non sarebbero al sicuro.

Ancora una volta, le iniezioni non valgono la pena. Anche per coloro che non ne hanno paura, un'iniezione è sempre molto stressante. Il corpo risponde automaticamente al rilascio di adrenalina, che dilata i vasi sanguigni e fa scorrere il sangue più velocemente attraverso di essi. E questo è molto indesiderabile durante la biorivitalizzazione, in quanto porta alla formazione di ampi lividi e riduce l'efficacia della procedura.

Ma il pericolo principale non è nemmeno quello. Eventuali salti ormonali acuti e forti sentimenti possono provocare una nascita prematura. Particolarmente caute dovrebbero essere le donne che avevano già una minaccia di aborto.

Quindi è meglio astenersi da procedure cosmetiche invasive. Inoltre, resta da aspettare un bel po '.

Quando possibile

Ai medici è vietato effettuare la biorivitalizzazione anche durante il periodo di recupero. Per una donna che non allatta al seno, questo è circa sei mesi dopo il parto. Se il bambino cresce nel latte materno, non dovrebbe cadere nulla di superfluo e non sono necessari stress in modo che l'allattamento non diminuisca.

In questo caso, dovrai aspettare fino al completamento dell'alimentazione, le iniezioni possono essere fatte solo due mesi dopo lo svezzamento.

Questo periodo è necessario per stabilizzare lo sfondo ormonale di una donna, da cui dipende in gran parte il risultato della biorivitalizzazione. Ma in questo periodo è già possibile fare massaggi, procedure hardware, utilizzare creme e maschere anti-invecchiamento. Solo i peeling chimici o laser profondi sono indesiderabili: possono provocare una forte pigmentazione.

Riassumere

Se la famiglia pratica la pianificazione della gravidanza, questo è l'ideale per la futura mamma e bambino. Una donna si sottopone preliminarmente a una visita medica, effettua le necessarie procedure anti-invecchiamento e scopre dai cosmetologi i metodi alternativi che sono innocui per il bambino.

Ma se si è rivelata incinta per caso e la decisione di dare alla luce, è meglio rimandare tutte le procedure invasive a più tardi. Alla domanda se sia possibile per le donne in gravidanza fare la biorivitalizzazione, non si può rispondere categoricamente - no. In linea di principio, il danno non è stato dimostrato. Ma nessun medico esperto oserà assumersi tale responsabilità.

La sua futura mamma è pronta a portarla? Nella maggior parte dei casi, le donne rispondono di no e si accontentano dei metodi popolari di ringiovanimento. Inoltre, secondo le recensioni di coloro che hanno ancora deciso la procedura, è stato piuttosto spiacevole, sempre accompagnato da una reazione negativa del corpo e il risultato è stato meno del solito. Quindi vale la pena rischiare?

Le donne in gravidanza possono fare il perm?

Le donne in gravidanza possono fare il perm?

Le donne incinte possono fare chimica? Volevo così tanto i ricci, ma non ho la forza di scherzare con loro ogni giorno. cosa ne pensi? possono le donne incinte fare perm?

c'è un biohair, non è così dannoso. ora un mucchio di tecniche a base di erbe. scoprilo nella tua città e scegli il più sicuro, ma ovviamente la chimica semplice è impossibile, questo è dannoso per il bambino

Tuttavia, tutto questo è chimica e non vale la pena strofinarlo sulla pelle e respirare con esso, penso di sì. E nella cabina sputeranno quello che vuoi, se solo gli dessi dei soldi.

Ora ci sono così tanti tipi di innovazioni naturali. devi solo navigare in internet. Bio curling, c'è ancora qualcosa di naturale. E penso che anche un'onda biologica non danneggerà una donna incinta. Basta essere interessati a ciò che significa che il tuo parrucchiere lavora, cercare su Internet tutto ciò che riguarda questo strumento, e il gioco è fatto.

La chimica è assolutamente impossibile in ogni caso. Massima biowave, quindi vale la pena rivedere i componenti. In generale, i parrucchieri sanno spesso cosa succede. Ma è meglio ricontrollare cento volte e solo allora.

Sogno anche un ricciolo, ma non importa quanto chiedo, il parrucchiere dissuade. Non regge parla nelle donne in gravidanza.
E i capelli hanno iniziato a cadere molto. Non contare per la pubblicità, ma poiché non è sorprendente, Azumi mi ha aiutato con la caduta dei capelli.
L'ho ordinato tramite il negozio online.
Lì, in generale, una scatola, ha tre bottiglie. Allatto al seno e i miei capelli cadono come matti, quindi ho deciso di acquistarlo per sostenerlo in qualche modo. È economico. Rispetto a tutti i tipi di marchi di lusso, ma funziona davvero. Quindi ho spalmato per un mese e mi aiuta molto bene, hanno iniziato a cadere meno, molto. Ad esempio, lavandomi i capelli, un piccolo fascio rimane nel lavandino e prima ho tirato fuori un palmo pieno. Ci scusiamo per tali dettagli..
: lol:

Certo, se non lo farai da solo, ma in un buon salone, penso che puoi)

Bio-curling per capelli (35 foto): tutti i segreti e le caratteristiche della creazione di ricci

Chi non ha sognato ricci lussureggianti o piccoli riccioli per lungo tempo? Soprattutto se i tuoi capelli lisci sono privi di volume e densità. In precedenza, c'era solo un'opzione: la chimica, ma oggi per le ragazze la vera salvezza è il curling dei capelli, e ora è il momento di saperne di più su di esso.

Riccioli lussuosi a lungo termine: il sogno di molte ragazze con i capelli lisci

Fili di biowaving di Likbez

Onde e piccoli riccioli rendono i capelli voluminosi

Non disperare se i tuoi fili sono naturalmente sottili e rari. Ora, per ottenere volume sui capelli, non è necessario esporlo allo stile termico quotidiano o dormire con i bigodini sulla testa. Le ragazze moderne hanno già apprezzato tutti i benefici del biowaving.

Che cos'è il biowaving??

Biowave arricciatura dei capelli è una tecnologia che è entrata in uso circa un decennio fa. La biochimica dei capelli non contiene sostanze aggressive che potrebbero danneggiare i capelli, ma si basa su un analogo della cistina naturale. L'uso di formulazioni a base di proteine ​​artificiali non rovina la salute dei fili, non secca il cuoio capelluto e non riduce la lucentezza dei ricci.

Prima del biowaving, puoi pre-rinforzare i fili secchi e sottili, oltre a prevenirne la perdita

Qualsiasi dimensione e tipo di ricciolo è popolare oggi, quindi puoi arricciarli con onde luminose, riccioli grandi o a spirale e piccoli riccioli. L'onda biologica può essere eseguita contemporaneamente al trattamento di ciocche sbiancate o macchiate, nutrizione delle radici dei capelli e del cuoio capelluto, ripristino della struttura dei ricci.

Differenze tra biowaving da termico e chimico

Negli anni '70 del secolo scorso, la permanente era molto popolare, ma nel ventesimo secolo le ragazze iniziarono ad abbandonare una simile idea, perché rovinava notevolmente i capelli. Ma in condizioni moderne, è diventato disponibile un metodo sicuro per creare ricci. L'onda bio capillare differisce da quella chimica in quanto la soluzione per la procedura contiene componenti sicuri per i ricci e non ci sono ingredienti chimici.

L'onda termica è una buona opzione per creare ricci lussuosi, ma contiene solo pochissimo. E per creare riccioli per il tempo più lungo possibile, è necessario utilizzare agenti di fissaggio, che con un uso frequente influiscono negativamente sulla salute dei capelli. Il biohairing differisce dal metodo termico per creare riccioli per la persistenza dell'effetto e l'assenza di chimica.

Una caratteristica del bio-curling è che è facile rimuovere il ricciolo se ne sei un po 'stanco. Prima di sbarazzarsi del biowaving dei capelli, è necessario applicare un agente termo-protettivo sui ricci e raddrizzarli con l'aiuto di una stiratura. I fili rimarranno fino al prossimo lavaggio..

Varietà di bio-curling

Varietà fotografiche di riccioli con biocomposizioni

Tipo di ondeggiamentoDescrizione
Riccioli di un angeloRiccioli d'angelo bio-ricciolo crea ricci delicati e morbidi con linee morbide.
Grandi riccioliQuesto metodo viene utilizzato per creare l'effetto di riccioli naturali..
Onda verticaleQuesto metodo utilizza bobine per la biowaving dei capelli del diametro desiderato. Il risultato sono bellissimi riccioli.
intaglioConsente alle ragazze con fili sottili e radi di creare uno stile volumetrico. La scultura può essere eseguita su tutta la lunghezza o sulla zona della radice.
AfrostilI piccoli riccioli sembrano molto belli e come i giovani.

Nota! La scelta della forma dei futuri riccioli dovrebbe essere presa con molta attenzione. Prima della procedura, consultare il master, scegliere il metodo di curling più adatto a te. Se dai ai fili la forma sbagliata, sarà impossibile ripararli immediatamente.

Procedura di biohairing

Il prezzo di un'onda biologica dipende da molti fattori, in particolare dalla lunghezza dei fili e dalla popolarità del salone

Il vantaggio del biowaving è che può essere fatto su capelli di qualsiasi tipo e condizione. La durata dell'effetto dei ricci dipende in gran parte dal tipo di capelli, dalla dimensione selezionata dei ricci e dalla qualità della composizione.

Quali sono i riccioli adatti a te?

La giusta dimensione dei riccioli è di grande importanza, perché gli stessi riccioli possono sembrare grandi su una persona, ma per niente adatti ad un'altra

Nella scelta della dimensione dei ricci, possono venire fuori i seguenti suggerimenti:

  1. I ricci grandi sono meglio usati se non hai abbastanza capelli nella parte superiore della testa, puoi eseguire avvolgimento a punti o curling alla radice. Questo aiuta ad aumentare visivamente il volume dello styling e grandi bigodini per il biowaving sono usati per creare un tale effetto..
  2. Hai le spalle o più lunghi? Dal parrucchiere, puoi consigliare riccioli a spirale o un'onda verticale. Entrambi i casi prevedono l'uso di bigodini speciali con un fregio, che si ripete in forma ad ogni ricciolo.

La regola principale della dimensione dei ricci: piccoli tratti - un piccolo ricciolo, una grande faccia - un ricciolo deve essere reso voluminoso

  1. Una faccia rotonda e le guance gonfie? La scelta deve essere interrotta su un'onda morbida e leggera.
  2. Sei il proprietario di un mento stretto e una fronte ampia? Un'onda verticale, preferibilmente con una diversa forma di arricciatura, si adatta bene alla forma triangolare del viso.
  3. Ai proprietari di una faccia sottile allungata si consiglia un'onda a spirale. I riccioli con una forma affilata e affilata sembrano armoniosi.

I piccoli riccioli elastici non sono adatti a tutte le ragazze

Nota! Non abbiate fretta di farvi un ricciolo afro, perché le piccole dimensioni dei riccioli possono permettersi il gentil sesso con una forma del viso ideale. Se fai piccoli riccioli sulla forma del viso sbagliata, sembreranno divertenti o ridicoli.

Tecnologia

Dopo che le ragazze hanno scoperto la bioonda e il suo risultato, alcuni vogliono risparmiare denaro ed eseguire la procedura con le proprie mani a casa. Ma come dimostra la pratica, è meglio arricciarsi in un parrucchiere o in un salone con veri esperti.

Fallo in 4 fasi, ed ecco le istruzioni per tenere il ricciolo:

  1. Formazione. Prima di trasformare i fili lisci in riccioli, il maestro li prepara. I capelli fragili e deboli hanno particolarmente bisogno di una tale procedura. Questo passaggio include il lavaggio dei capelli con uno shampoo speciale che pulisce i capelli e apre le squame per una migliore penetrazione del farmaco.

Quando si lavano i capelli, viene utilizzato uno shampoo speciale.

Nota! Prima della procedura, il master deve condurre un test per una reazione allergica. Per fare questo, applicare il componente attivo sulla pelle nell'area della piega interna del gomito e attendere 15 minuti. Se dopo questo periodo compaiono prurito, gonfiore o arrossamento della pelle, la procedura deve essere eliminata.

  1. Waving. Il parrucchiere avvolge i fili sui bigodini, li elabora con la composizione necessaria. Uno strumento così speciale contiene cisteamina cloridrato che, penetrando nella struttura del capello, lo riempie di proteine.

La forma futura del ricciolo dipende dalla direzione dell'avvolgimento.

  1. Neutralizzazione. I ricci sono impregnati di un neutralizzante (contiene bromuro di sodio, che è in grado di addensare le proteine ​​e ripristinare i fili). I componenti del neutralizzatore non schiariscono né asciugano i capelli.
  2. Fissazione. Il maestro rimuove i bigodini, applica un fermo, che ripristina ancora, protegge e nutre i riccioli. Di conseguenza, ottieni ricci lussuosi, lisci e lucenti all'esterno e rinforzati all'interno.

Il processo di curling sta volgendo al termine

Controindicazioni al biowaving

Alcune persone chiedono: è possibile dare alle donne in gravidanza un'onda biologica? Estetiste e medici raccomandano a ragazze e donne di rifiutare la procedura.

È tempo di considerare tutte le controindicazioni per il biowaving:

  • mestruazioni;
  • allattamento e gravidanza;
  • stress, depressione, tensione nervosa;
  • reazioni allergiche;
  • prendendo antibiotici e farmaci ormonali.

Gravidanza e allattamento - durante questo periodo è rischioso fare un perm

Regole per la cura dei ricci dopo la procedura

Questo tipo di arricciatura, in linea di principio, non richiede cure particolari. Ma se vuoi goderti i ricci più a lungo, devi sapere come prenderti cura della bioonda dei capelli.

Per fare ciò, devi seguire solo alcune semplici regole:

  1. Cerca di non lavare i capelli per 3-4 giorni dopo il biowaving, non asciugarli. Ecco perché è meglio pianificare la procedura prima del fine settimana..
  2. Evitare l'uso di spazzole per massaggi. I pettini con denti rari, preferibilmente in legno, sono ideali per fili arricciati..
  3. Lavati la testa con lo shampoo, che include silicone. Ciò contribuirà a proteggere i tuoi riccioli dalla perdita di umidità..

Affinché i riccioli ti soddisfino più a lungo, devono fornire almeno una cura minima

  1. È meglio non usare gli asciugacapelli su capelli normali o arricciati. Se non puoi farne a meno, accendi il dispositivo alla temperatura minima.
  2. Non dimenticare la cura del biowaving con l'aiuto di varie maschere nutrienti. L'uso di balsami per balsami porterà molti benefici..
  3. Cerca di non evidenziare e tingere i capelli almeno due settimane dopo il curling, quindi puoi cambiarne il colore parzialmente o completamente.

Conclusione

Ora sai perché l'arricciatura dei capelli è così popolare tra le ragazze moderne, così come tutti i dettagli sulla sua implementazione. Se non hai mai arricciato i capelli una volta con questo metodo e vuoi provarlo, ma i tuoi capelli hanno bisogno di guarigione, esegui procedure di restauro con farmaci speciali e poi coraggiosamente vai al salone per i ricci.

Lo stile ondulato sembra molto meglio su fili sani e il video presentato in questo articolo ti aiuterà a ottenere il miglior risultato. Hai ancora domande? Chiedi loro nei commenti.!

Biowave

Alla pagina


Hai fatto un'onda biologica e sei soddisfatto del risultato
Fatto, contento del risultato 24%[27]
Sì, non contento del risultato 10%[12]
Non ha fatto 65%[73]
Voti totali: 112

Ultima modifica di: Katusya il 19/02/2010 alle 00:24, modificata 2 volte in totale

Stato: offline

il laptop non si solleva e ci sono delle foto. Come risolverlo, così posso mostrare l'immagine, com'era.

PS. Oh e sembra davvero una ragazza intelligente:

La fede fa miracoli. Secondo il principio di reciprocità. (S.E. Lets)

il laptop non si solleva e ci sono delle foto. Come risolverlo, così posso mostrare l'immagine, com'era.

PS. Oh e sembra davvero una ragazza intelligente:

Ho appena trovato queste foto. È strano che non si siano attaccati

Bellissimi gomiti, ora mi pento di essermi tagliato i capelli. Se sapessi che la chimica non è l'unico modo. eh

Annette, beh, quella luminosa non è niente. il resto non è stato in qualche modo colpito. Capisco che si tratta di uno stile elegante e ho la sensazione di una testa graffiante.

la stessa spazzatura non capisco riccioli di diverso calibro

Aggiunto dopo 1 minuto:

Ragazze che hanno fatto, quanto costa?

irkin
grazie per le informazioni.

Sì, guardando la foto, mi sono reso conto che lo facciamo anche noi. Ma questo non fa per me. Non è il mio stile. E scusa per i capelli.

Aggiunto dopo 4 minuti:

Come ha scritto Beautybymistake, la chimica è chimica.

irkin
Come ha scritto Beautybymistake, la chimica è chimica.

irkin
Come ha scritto Beautybymistake, la chimica è chimica.

Questa non è chimica, contiene proteine ​​naturali. Anche le donne in gravidanza possono fare questa bioonda..

Lexi
La mia amica ha fatto chimica durante la gravidanza. Non è venuto affatto.

Katusya
Per inserire un'immagine è necessario inserire l'URL nel forum e si dispone di un collegamento a un'anteprima.

Lexi
Non so come durante la gravidanza, anche se non raccomandano di fare un'onda chimica, comunque chimica. E non ti hanno consigliato di fare chimica dopo il parto perché avevi maggiori probabilità di allattare. Un'amica faceva chimica durante l'allattamento, e quindi quando era arricciata, in quel momento dava da mangiare al bambino con un seno. Sul lato dove si nutriva i capelli in testa non si arricciavano, l'altro lato prese. Ora immagina come appariva.

oh, proprio ora ho notato che scrivi sul biowaving

Dissero che avrei buttato via soldi invano, che un'ondata potrebbe non prendere.

Ragazze, con l'attuale assortimento di ricci, puoi scegliere quello che fa per te! Temboley ora è apparso bio-styling! Ma non dimenticare che, poiché non risparmierà, è tutta la stessa composizione! E quando dopo un breve periodo di tempo per fare un secondo ricciolo, anche bio, i capelli saranno porosi! I capelli devono schiacciare il riposo!

Aggiunto dopo 2 minuti:

Dopo il parto, durante l'alimentazione, le mestruazioni, a stomaco vuoto, ecc., Potrebbe non assumere!

È possibile rovinare i capelli durante la gravidanza?

Ogni donna, compresa una incinta, vuole distinguersi tra le altre donne, quindi quasi tutti i sessi cambiano il colore dei loro capelli o permanenti. Ma è possibile fare perm durante la gravidanza? Ciò influirà sulla salute del bambino??

Sfortunatamente, non sono state condotte ricerche sufficienti in quest'area per dire con certezza che la chimica è completamente sicura. Ma, in linea di principio, se decidi di arricciarti o, al contrario, raddrizzare i capelli usando una chimica permanente, puoi farlo durante la gravidanza. Gli effetti dannosi della sostanza chimica utilizzata durante l'ondeggiamento sul bambino non sono stati dimostrati.

Se sei una delle vittime della tossicosi, allora stai meglio non fare permanente permanente, poiché ha un odore molto pungente che può aggravare la tua condizione e potrebbe essere necessario un ciclo di farmaci tossicosi.

Durante il trattamento dei capelli durante la chimica, vengono utilizzati solventi speciali e molte donne sono preoccupate se non influenzano il feto. Molto probabilmente, da una singola esposizione a una sostanza chimica, non ci sarà alcun effetto sul bambino, soprattutto perché la sua penetrazione nella pelle non è significativa come pensi. Sarà molto più dannoso per il bambino essere costantemente in contatto con prodotti chimici domestici o se si lavora in un'industria chimica.

Sicuramente, hai mai dovuto vedere una donna che è incinta, ma allo stesso tempo dà al suo cliente un permanente permanente. È improbabile che lo farebbe se l'impatto del permanente fosse così malsano!

L'unico inconveniente del perm durante la gravidanza può essere l'imprevedibilità del suo risultato. Il fatto è che gli ormoni della gravidanza possono cambiare la composizione e la struttura dei capelli, quindi la chimica potrebbe non richiedere affatto o non durare a lungo. Pertanto, dipende da te!

È possibile effettuare estensioni delle ciglia e laminazione durante la gravidanza

La bella metà dell'umanità cerca di governare. Procedure come l'estensione delle ciglia, anche durante la gravidanza, non spaventano le donne. Cosa dicono al riguardo ostetrico-ginecologi e cosmetologi??

È possibile eseguire la procedura durante la gravidanza

L'opinione dei medici in merito è unanime: non è auspicabile aumentare le ciglia durante la gravidanza. Ci sono casi isolati in cui i ginecologi non si occupano di tali procedure cosmetiche. I divieti da parte dei medici si estendono fino alle estensioni, le donne in gravidanza non dovrebbero usare una serie di altri servizi del salone sotto la minaccia di effetti negativi sulla salute del feto (depilazione, tinture per capelli, uso di cosmetici, lettini abbronzanti, massaggio, estensioni dei capelli, unghie).

Nel primo trimestre, il feto inizia a formarsi e il corpo reagisce alla presenza dell'embrione con vari sintomi spiacevoli per la futura madre sotto forma di nausea, vomito, vertigini, intolleranza agli odori e debolezza. E l'accumulo si verifica con l'uso di materiali artificiali e colla, che le donne (a causa della loro speciale sensibilità durante questo periodo) non tollerano.

L'odore disgustoso sarà avvertito dalle donne in gravidanza che hanno rischiato di costruire, anche durante l'uso delle extension.

È facile indovinare quale effetto dannoso può avere una fragranza su un piccolo frutto, anche se un adulto non lo tollera..

Se una donna in una "posizione interessante" ha deciso di cogliere l'occasione per l'accumulo, dovrebbe essere preparata per il fatto che il risultato "non è abbastanza per molto tempo". A causa dei cambiamenti nei livelli ormonali, le donne incinte producono progesterone. Questa potrebbe essere la causa della rottura delle ciglia estese dalla loro "nativa". Possono andare male, andare in corto e cadere.

Caratteristiche della gravidanza

Consideriamo più in dettaglio le varie procedure cosmetiche con le ciglia.

Laminazione

Secondo le recensioni dei cosmetologi, la laminazione durante la gravidanza può essere effettuata utilizzando componenti naturali: oli, sostanze nutritive, vitamine. La procedura conferisce un volume, una densità e una lucentezza magnifici. La laminazione influisce sulla salute delle ciglia come segue:

  • nutre i peli dall'interno, migliorandone la struttura;
  • contribuisce al loro rafforzamento e crescita;
  • innocuo a causa dell'uso di componenti naturali.

Botox

Botox è una procedura cosmetica relativamente nuova. Il vantaggio è la durata dell'effetto. Il risultato durerà da 1 a 3 mesi. Qual è il segreto di Botox? Un complesso di sostanze attive (tossina botulinica, acido ialuronico, estratti vegetali) viene applicato sulle ciglia. La procedura del tempo dura 2 ore e si svolge in tre fasi:

  1. Biohairing con l'aiuto di bigodini speciali. Il ricciolo fa una bella curva.
  2. Tintura.
  3. La fase finale - rivestimento con una composizione di Botox "cocktail".

Usando Kareprost

Kareprost è un mezzo per la crescita e l'alimentazione delle ciglia di nuova generazione. Può causare una reazione allergica. Tra gli effetti collaterali ci sono bruciore agli occhi, arrossamento delle palpebre, perdita di capelli. Di conseguenza, si consiglia alle donne in gravidanza di fare attenzione con l'uso di kareprost.

in alto

Un'opzione per dare espressività al look è incollare le ciglia finte. La gamma di quelli nei negozi di cosmetici e nei saloni è enorme. La cosa principale è estrema cautela (soprattutto se non è il maestro che la conduce, ma la donna incinta stessa a casa). Un altro punto acuto in questa materia è l'odore della colla, con l'aiuto del quale vengono applicate le ciglia artificiali. È meglio per una donna evitare odori pungenti dannosi durante questo periodo.

Controindicazioni alle procedure

I metodi del salone per la cura delle ciglia richiedono a lungo una posizione immobile, sono controindicati per le donne in gravidanza in un secondo momento, prima del parto. È vietato l'uso di sostanze con odori pungenti, sostanze chimiche che possono causare allergie per eseguire queste procedure.

Parlando delle procedure del salone come controindicazioni durante la gravidanza, i ginecologi tengono conto del loro possibile danno al feto e alla salute della futura mamma. Questa condizione richiede un atteggiamento scrupoloso. Qualsiasi pericolo per madre e figlio deve essere escluso..

Gravidanza e Biohairing

Alexandra Viktorovna consiglierà su cosmetologia e dermatologia: problemi di pelle (acne) e conseguenze, disturbi della pigmentazione della pelle, rosacea (rosacea), eventuali cambiamenti legati all'età nella pelle e loro correzione - procedure hardware, cosmetologia laser, cosmetologia dell'iniezione (tossine botuliniche, plastica di contorno, correzione del volume mesoterapia del viso, del corpo e del viso, ecc.), utilizzando anche farmaci, tecniche e tecnologie utilizzate nella moderna dermatofosmetologia.

Controindicazioni alla permanente o al biowaving

Bio-curling e permanenti moderni: le procedure per i principali indicatori sono sicure, caratterizzate da un delicato effetto su capelli e cuoio capelluto. Ma per loro ci sono una serie di controindicazioni che influenzano il corso standard della procedura con un risultato prevedibile, o sono la ragione per non arricciarsi al momento, rimandandolo per un periodo più favorevole.

A volte non pensi nemmeno che situazioni, come, ad esempio, un organismo indebolito dall'uso di antibiotici o antidolorifici forti o "periodi", siano la ragione del risultato irrilevante dell'onda. Oppure la procedura non viene mostrata affatto in questo caso.

Quando è controindicato fare bio-curling e permanente

1. Assunzione di antibiotici. Questo tipo di trattamento è ritardato a lungo nel corpo umano. Ci vogliono diversi mesi prima che i loro resti siano completamente ritirati. I capelli, sfortunatamente, sono anche soggetti alla penetrazione di componenti antibiotici. È necessario attendere tre o anche quattro mesi dal momento dell'ultima somministrazione dei preparativi prima di iscriversi a un permesso. Durante questo periodo, il corpo, di norma, elimina completamente i resti di antibiotici e i tuoi capelli saranno pronti per la trasformazione senza rischi.

2. Tendenza a reazioni allergiche o intolleranza individuale ai singoli componenti delle formulazioni di biowave (che è raro, ma succede ancora). Per assicurarsi che non vi siano rischi di questo tipo, è necessario chiedere al master di controllare la composizione alla curva del braccio. Tale test cutaneo aiuterà a capire se tutto è in ordine.

3. Se stai assumendo farmaci potenti e gli ormoni non fanno eccezione, i capelli durante la procedura possono comportarsi in modo imprevedibile. L'insufficienza ormonale durante la preparazione per la gravidanza è anche un fattore di rischio per non ottenere il risultato d'ondeggiamento desiderato. Aspetteremo che passino questi processi, e poi possiamo pensare a bellissimi riccioli.

4. Se senti che stai iniziando a ammalarti, se hai la febbre o una malattia "fredda" (ARVI), dovresti rimandare una visita al salone fino a quando non ti riprendi.

5. La situazione in cui i capelli non si prestano al curling per ragioni sconosciute. Sembra che non ci siano controindicazioni per i casi studiati sperimentalmente, ma nemmeno una singola composizione "prende" i capelli e "rifiuta" categoricamente di arricciarsi. In questo caso, solo l'ordinamento dei complessi di arricciatura aiuterà a identificare quello adatto. Avvisa il mago che ti trovi di fronte a una situazione simile quando il ricciolo non "prende" o si stacca molto rapidamente. Un filo di prova su singoli riccioli in alcuni casi aiuterà a identificare la capacità di eseguire un ricciolo con un buon risultato. Sfortunatamente, nessun maestro può garantire che tutto funzioni in questi rari casi..

6. Henné o Basma. Qui la situazione è controversa. Le possibilità che la permanente "prenda" sui capelli tinti con coloranti naturali e il risultato sarà buono sono molto alte, ma è garantito dire solo "fortunato - non fortunato" in questo senso. I capelli con l'henné o il basma si comportano in modo molto imprevedibile. Il filo di prova nella maggior parte dei casi ti permetterà di determinare la capacità di arricciarsi dopo una tale macchia. In caso di dubbi, attendi che i capelli ricrescano e non esponili a un nuovo colore con questi prodotti..

7. Decolorazione ripetuta dei capelli o colorazione con componenti aggressivi. Qui, devi categoricamente aspettare pazientemente quando crescono nuovi capelli. Questa sarà l'opzione migliore. Di per sé, queste procedure causano danni significativi ai capelli, distruggendo la struttura e indebolendoli, fino alla perdita di un volume tangibile di capelli. Nel nostro salone, di norma, riceverai un rifiuto a condurre il biowaving o la permanente in questo caso, ma in alcune situazioni, il trattamento preliminare può influenzare favorevolmente le condizioni generali dei capelli, quindi è possibile la permanente. Solo una consultazione con il maestro rivelerà tale probabilità.

8. Raddrizzamento dei capelli precedentemente eseguito con composti di cheratina. In questo caso, viene bloccato il normale flusso di componenti arricciati lungo l'intero "volume" interno dei capelli. Il risultato può essere locale (curvatura di singoli fili) o completamente negativo. Raccomandiamo di attendere che l'azione dei composti "raddrizzanti" arrivi e giunga alla trasformazione per riccioli lussuosi. Lo stesso si può dire delle formulazioni a base di silicone. Maschere e shampoo speciali con tali componenti creano un blocco per la penetrazione del contenuto del complesso bio-curling.

Casi in cui non è consigliabile eseguire il biowaving o la permanente

1. Prima di tutto, vorrei dire della situazione in cui i capelli non hanno un bell'aspetto e in realtà hanno perso la loro vitalità e si sono notevolmente indeboliti. In questo caso, non ha senso fare un perm, puoi solo aggravare la situazione. Per non parlare di questa opzione, quando i capelli cadono abbondantemente. Nonostante il fatto che la composizione per il curling contenga componenti che hanno un effetto benefico sulla condizione dei capelli e danno loro un aspetto sano dopo la procedura, non sono esattamente ciò che è necessario per "salvare" la situazione. Molto probabilmente, prima sarà necessaria una procedura di trattamento dei capelli, e successivamente dovresti pensare a scegliere l'opzione di curling giusta. La consultazione con la procedura guidata determinerà la procedura.

2. Mensile. Il fatto che durante i "giorni critici" il biowaving o la "chimica" sia assolutamente impossibile da fare è più probabilmente uno dei miti sul curling. Le possibilità che la permanente abbia successo sono piuttosto elevate, tuttavia, non si dovrebbe escludere un risultato insoddisfacente. Pertanto, i nostri maestri generalmente non raccomandano durante questo periodo e dopo un po 'di tempo a fare un perm. Puoi farti piacere con ricci e volume un po 'più tardi. È vero?

3. Gravidanza e allattamento - questo è il caso in cui dovresti ancora aspettare con una permanente. Uno speciale regime ormonale e una scarsa conoscenza dell'effetto della procedura sul feto o sul neonato hanno maggiori probabilità di ritardare il viaggio dal maestro per i ricci.

4. Capelli dopo una recente tintura. È difficile prevedere come i ricci verranno presi sui capelli appena tinti. È probabile che i tuoi capelli cambino colore sotto l'effetto del curling. Pertanto, è necessario attendere un po 'di tempo per ottenere il risultato previsto. Si noti che alcuni moderni tipi di macchie consentono il curling senza conseguenze evidenti, tuttavia, una consultazione con il maestro aiuterà a determinare la decisione finale.

5. Ricorda un'altra cosa: situazioni stressanti croniche o solo un esaurimento nervoso gravemente sofferto non sono compagni fedeli sulla strada per un nuovo aspetto riccio. Quando il problema è risolto, allora dovresti compiacerti con un'onda moderna..

Bei capelli durante la gravidanza: i segreti delle cure sicure

Le donne in posizione sono preoccupate per la domanda: come prendersi cura dei loro capelli, date le nuove condizioni. La cura dei capelli durante la gravidanza è molto diversa da quella di tutti i giorni. Quali prodotti possono essere usati per i capelli e quali dovrebbero essere scartati? Abbiamo raccolto tutti i suggerimenti degli esperti di bellezza per aiutare le donne incinte ad apparire meravigliose durante questo periodo speciale..

Capelli durante la gravidanza

Le donne incinte notano alcuni cambiamenti fin dall'inizio della gravidanza, non solo all'interno del loro corpo, ma anche all'esterno. A causa dell'aumento del livello degli ormoni femminili, l'aspetto della pettinatura nelle donne in gravidanza migliora, i capelli acquisiscono forza e lucentezza senza precedenti e iniziano a crescere rapidamente. Insieme a questo, ci sono problemi concomitanti, come: aumento del cuoio capelluto oleoso (specialmente nel primo trimestre), estremità invase imprecise, riccioli impertinenti.

Dal secondo trimestre, i capelli di una donna incinta iniziano a crescere rapidamente, il che è il risultato di una maggiore produzione di collagene. A questo proposito, sorge una domanda acuta, come mettere i capelli per apparire ben curati.

È possibile tagliare, laminare, raddrizzare o arricciare i capelli?

Importante! L'attenzione e la cura dell'acconciatura durante la gravidanza consentiranno alla giovane madre di apparire decente nei primi mesi dopo il parto, quando sarà completamente assorbita dal bambino e il tempo personale per la cura di se stessa sarà limitato.

Assistenza professionale e domiciliare

Un taglio di capelli

La prima disputa interna che si pone nelle donne in posizione è quella di tagliare o non tagliare i capelli. Non ci sono limiti fisiologici. Anzi, il contrario. I professionisti raccomandano di tagliare i ricci come cura, eliminando le doppie punte nel tempo.

Tuttavia, superstizione e segni sono un limite significativo per le donne in gravidanza in questa materia. Secondo la credenza popolare, se una donna, essendo in una posizione, si taglia i capelli, accorcia il destino di suo figlio (ci sono altre opzioni). E più radicale è il cambiamento, più forte è il "ritorno".

Ma credere nei segni o no è una scelta individuale di ogni persona. Stilisti e parrucchieri non vedono ostacoli al taglio. Allo stesso tempo, tagliare la frangetta è un ottimo compromesso, soprattutto se una tale acconciatura era familiare a una donna. Quindi la futura mamma sarà in grado di mantenere la lunghezza dei suoi capelli e di cambiare parzialmente il suo aspetto senza paura dell'accettazione.

Colorazione

Domanda abbastanza acuta per le bionde tinte e quelle i cui capelli sono già riusciti a capelli grigio argento. Da un punto di vista della sicurezza, i medici hanno da tempo sconsigliato di tingere i capelli durante la gravidanza, ma è importante considerare il fatto che le vernici moderne possono essere delicate.

Tinture per capelli consentite durante la gravidanza:

  • vernici senza ammoniaca;
  • shampoo coloranti e coloranti;
  • coloranti naturali.

Mancia. Se ti avvicini alla questione della scelta accurata di un colorante e consulta il tuo padrone, non puoi cercare scuse per il tuo aspetto curato, nascondendoti dietro la gravidanza. Dopotutto, i capelli grigi e le punte ricoperte di vegetazione rovinano l'aspetto di una donna in qualsiasi posizione.

Ogni futura mamma è preoccupata per la salute del suo bambino e teme che i componenti dannosi della vernice possano entrare nel flusso sanguigno attraverso la pelle e quindi nel flusso sanguigno del bambino. Ma devi capire che due, tre macchie con pigmenti delicati senza ammoniaca non danneggeranno il bambino, se segui tutte le regole della procedura.

Nel primo trimestre di gravidanza, è ancora meglio astenersi da qualsiasi effetto chimico sul cuoio capelluto e sui capelli, anche scegliere lo shampoo con particolare attenzione. Ma i coloranti naturali, come l'henné e il basma, possono essere utilizzati dalle donne in qualsiasi momento, il che influenzerà solo positivamente l'aspetto dell'acconciatura.

Ma per dipingere sui capelli grigi, dovrai usare tali coloranti quasi ogni due settimane. Ma anche risparmiando vernici senza ammoniaca può rimanere sui capelli grigi per non più di un mese. Pertanto, è meglio scegliere la massima qualità e allo stesso tempo colorante sicuro per ricorrere meno spesso alla procedura di colorazione..

Le bionde radicalmente colorate dovranno scegliere tra radici ricresciute e schiarimenti chimici. I proprietari di capelli castani possono schiarire i ricci per uno, due toni, sciacquandoli con brodo di tiglio o una soluzione di succo di limone ogni volta che lavi.

stacking

Le code strette, le acconciature rigide, i dreadlocks o le trecce non sono raccomandate come acconciature per le donne in gravidanza. Un atteggiamento così maleducato nei confronti dei capelli può portare alla perdita di capelli, poiché un tale problema è più comune nelle donne in gravidanza a causa della mancanza di vitamine, squilibrio ormonale, tossicosi e altre condizioni.

Le trecce larghe, al contrario, sono adatte per le donne incinte nel miglior modo possibile, soprattutto perché una tale acconciatura è ormai di moda.

In previsione della nascita del bambino, dovresti abbandonare l'uso di vernici per lo styling, poiché questi prodotti per la cura contengono molti componenti dannosi specifici per le donne in gravidanza.

Naturalmente, se hai intenzione di uscire, puoi ricorrere a mezzi meno dannosi, come gel o schiuma per capelli. Nella vita di tutti i giorni, è meglio rifiutare qualsiasi sostanza aggiuntiva (tranne quelle naturali).

Attenzione! L'impilamento con aria calda può seccare le punte e allo stesso tempo aumentare il cuoio capelluto oleoso, quindi è meglio asciugare i riccioli bagnati dopo il lavaggio in modo naturale o con un asciugacapelli in modalità delicata.

Testa di lavaggio

L'aumento della produzione di sebo diventa spesso un problema per le future mamme. A causa dell'aumento dei livelli ormonali, i capelli diventano più grassi. Il consiglio di cura principale in questo caso è di usare shampoo delicati a base di ingredienti naturali. Vale la pena abbandonare shampoo, balsami e maschere con l'effetto della laminazione, nonché prodotti contenenti silicone.

È meglio usare shampoo a base di infusi di erbe medicinali o applicare composizioni fatte in casa su prescrizione. Le maschere fatte con ingredienti naturali e il risciacquo con decotti di erbe sono più adatti per il condizionamento dei capelli..

Ricette popolari sicure

Come ulteriore cura dei capelli durante la gravidanza, i rimedi naturali sono i benvenuti. Puoi usare decotti e infusi di erbe da altre parti delle piante per sciacquare senza paura. La camomilla aiuterà nella cura del cuoio capelluto oleoso, l'ortica rafforzerà i bulbi. La corteccia di quercia, il tè nero e la buccia di cipolla daranno un'ulteriore ombra ai ricci con un risciacquo regolare.

Non tutti gli olii naturali ed essenziali sono adatti alle donne in gravidanza, quindi, prima di usarli per rafforzare i capelli, è necessario familiarizzare con le controindicazioni. È meglio escludere oli essenziali che possono causare allergie e usare solo quelli sicuri: camomilla, rosa, lavanda.

Le maschere a base di prodotti naturali saranno molto utili durante la gravidanza. I seguenti ingredienti sicuri sono adatti per la realizzazione di maschere:

Puoi usarli in varie combinazioni con oli vegetali. Bardana, semi di lino e olio d'oliva saranno sicuri per le donne in gravidanza, possono essere utilizzati senza restrizioni.

Considera esempi di ricette semplici che sono assolutamente sicure durante la gravidanza..

Aria condizionata a casa

Per ridurre il cuoio capelluto grasso, puoi condizionare i capelli sciacquandoli in acqua di limone. Un litro d'acqua e un cucchiaio di succo di limone: l'aria condizionata è pronta.

Il succo di limone può essere sostituito con acido citrico commestibile o aceto di mele.

Shampoo fatto in casa

Per lavare i capelli, il più sicuro ed efficace sarà lo shampoo fatto in casa a base di uova e soda. Cucinarlo è molto semplice e veloce:

  1. Ci vorranno un uovo e un cucchiaino di soda senza coperchio.
  2. Sbattere fino a schiuma e applicare sulla testa.
  3. È importante lavare un tale shampoo non con acqua calda ma con acqua calda in modo che l'uovo non si "arriccia".

Nota! I maestri professionisti consigliano di usare sostanze delicate per lavare i capelli senza sostanze chimiche aggressive e basati su ingredienti naturali o shampoo per bambini di marchi comprovati.

Maschera di cipolla per la crescita dei capelli

Tutti conoscono l'estrema utilità delle cipolle, ma di solito non ci dicono l'effetto che può avere sui capelli. In particolare, le cipolle possono aiutare contro la caduta dei capelli, per questo:

  1. Mescolare la cipolla tritata, il tuorlo d'uovo e mezzo limone.
  2. La miscela risultante viene applicata alle radici..
  3. Avvolgi la testa in una borsa e attendi 30-60 minuti.
  4. Risciacquare abbondantemente con acqua calda e shampoo..

Mezzi e metodi vietati

Quando acquisti prodotti per la cura dei capelli, devi prestare particolare attenzione alla composizione. Alle sostanze nocive che possono causare danni intrauterini al bambino sono:

  • colorante azoico (coloranti, balsami colorati);
  • idrochinone (agenti coloranti);
  • ftalati (vernice per lo styling, shampoo per volume);
  • triclosan (agenti antiforfora).

Le procedure vietate durante la gravidanza includono:

  • perm;
  • capelli laminati e botox;
  • raddrizzamento della cheratina.

I farmaci che vengono utilizzati durante tali procedure non sono sicuri per la salute del bambino. Anche se il maestro dice il contrario, dovresti abbandonare gli esperimenti. La formaldeide, che viene utilizzata nelle formulazioni chimiche per queste procedure, può causare gravi danni sia al bambino che alla futura mamma.

La gravidanza è un momento speciale, quindi è importante capire che l'aspetto è importante, ma la bellezza temporanea non dovrebbe essere una priorità in materia di salute del bambino. Come nella scelta del cibo e nella scelta dei prodotti per la cura, l'importante è avvicinarsi saggiamente, prendersi cura di se stessi e del proprio bambino non ancora nato, ma anche non andare agli estremi, temendo tutto nel mondo.

Video utili

Come prendersi cura dei capelli durante la gravidanza, dice Kristina Khramoykina.

Quali procedure di bellezza sono consentite per le donne in gravidanza, guarda il prossimo video.

Perm durante la gravidanza

  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 301
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 444

Anyutko (28.2.2011 - 19:30) ha scritto:

  • utente normale
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 301
  • utente normale
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 975
  • "Y" è la migliore lettera dell'alfabeto.
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 444

Anyutko (03/01/2011 - 19:57) ha scritto:

  • utente normale
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 301
  • utente normale
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 265
  • membro del forum con esperienza
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 2.460

Girò la capanna, svegliò una vecchia.

Sei naturale e io sono stregoneria!

  • utente normale
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 868

Kotka (12/02/2011 - 17:05) ha scritto:

  • Giovane mamma
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 3.251

Rendere felice una donna è molto semplice. Solo costoso