È possibile utilizzare lo shampoo per capelli per il corpo??

Gli shampoo per capelli possono essere utilizzati per il corpo.,

che gel, che shampoo, tutti uguali sono fatti dello stesso, tutto il resto sono trucchi pubblicitari. E nello shampoo puoi lavare articoli di lana e seta, asciugamani, saranno morbidi e soffici. Lo shampoo può lavare perfettamente piatti, specchi e persino usare per lavare le auto. Le uniche cose che non possono lavare sono gli animali domestici.

Lo shampoo è una cosa universale

Possibile perché no.

Puoi usare lo shampoo come schiuma per la vasca da bagno e richiede pochissimo, basta versare un po 'di shampoo direttamente sotto il flusso di acqua che scorre dal rubinetto.
Quando tingi i capelli: se la vernice non è sufficiente o è spessa, puoi diluirla con una piccola quantità di shampoo.

Invece di sapone, puoi lavare mani e piedi con shampoo, fare un bagno insaponato.

Durante la pulizia, se non ci sono attrezzature domestiche e hai bisogno di una composizione insaponata, aggiungi lo shampoo all'acqua..

Fondamentalmente, lo shampoo per capelli è un detergente contenente tensioattivi (tensioattivi). Pertanto, le sue proprietà di lavaggio sono approssimativamente le stesse di quelle di altri liquidi SMS (detergenti sintetici).

Gli shampoo per capelli non danneggiano il corpo. Se fossero danneggiati, sarebbe impossibile usarli. Un'altra cosa è che gli additivi specifici necessari per i capelli in questo caso saranno inutili. Forse la schiuma da bagno, il gel doccia o il sapone normale costeranno meno dello shampoo per capelli.

Usa la tua salute se non ti dispiace i soldi.)

Shampoo

può essere utilizzato anche per lavare indumenti con tessuti delicati, oggetti in lana. Ad esempio, da materiale come l'angora. Ottima vestibilità.
Cioè, può essere utilizzato per lavare tessuti in cui è importante la consistenza uniforme e morbida del componente per il lavaggio.

Le polveri in questi casi non usano.

Solo lavare, senza additivi, shampoo per capelli può essere usato per lavare il corpo.

Gli additivi possono essere diversi, ad esempio il balsamo per capelli, che rimuove l'elettricità statica, leviga la struttura del capello.
Il balsamo poggia sui capelli sotto forma di un film, riempiendo i vuoti, creando un volume, rendendo i capelli più pesanti. Questo non è affatto utile per la pelle del corpo - riempilo di stucco))
Succede che nello shampoo per capelli c'è un balsamo che nutre le radici dei capelli, migliora la loro crescita. Non penso che questo sia benefico per la pelle del corpo. Il corpo, ovviamente, non sarà coperto di peli, ma rimarrà comunque una certa stimolazione dei follicoli piliferi.
E infine, lo shampoo, progettato per capelli indeboliti e impoveriti. Vari additivi nutrono i capelli per tutta la lunghezza, li rendono più pesanti, facilitano la pettinatura.

Tutto ciò non fa bene alla pelle del corpo..
Se ti lavi i capelli con shampoo, allora è meglio a base di erbe e completamente naturale, ma ora ce ne sono pochissimi.
Ma i capelli possono essere lavati con gel per il corpo. Alcuni produttori producono shampoo per capelli e corpo in una bottiglia, che, ovviamente, senza balsamo.

Da una faccia pulita. Come lavarti il ​​viso

La corretta pulizia della pelle del viso è la base del fondamento di ogni cura. Senza un viso pulito, la pelle sana è impensabile. Molti problemi della pelle (acne, secchezza, disidratazione) iniziano con una pulizia impropria..

In questo post ti diremo come pulire la pelle e quali errori evitare in modo che sia pulita, fresca e sana..

Lavati le mani prima di pulire il viso.

Prima lavami le mani, poi iniziamo tutti i rituali di bellezza. Non pulire il viso con le mani sporche. Aggiungerai solo germi e li spalmerai sul viso. Sembrerebbe - ovviamente? E la pratica mostra che questo passaggio è spesso dimenticato.

Rimuovere il trucco correttamente prima del lavaggio

Non ci stancheremo di ripetere che il trucco e il lavaggio sono 2 fasi indipendenti separate di pulizia e non possono essere combinate.

È impossibile eliminare completamente la pelle dal trucco (specialmente multistrato e impermeabile), e allo stesso tempo sporco e grasso, e tutto ciò con un solo mezzo è impossibile. Schiume e gel detergenti non sono progettati per sciogliere il trucco, hanno un compito diverso.

Quando applichiamo il gel o la schiuma detergente sul trucco, imbrattiamo semplicemente i resti di trucco, sporco e grasso sul viso e martelliamo tutto nei pori. Di conseguenza, otteniamo la pelle parzialmente pulita in alcuni punti, che copriamo con la crema in cima. E poi siamo sorpresi dall'acne e dalla carnagione verde.

Pertanto, prima dobbiamo rimuovere il trucco con uno strumento speciale progettato per sciogliere i cosmetici. Acqua micellare, latte, olio idrofilo, panna, crema, piastrelle ad olio. E solo dopo si procede al lavaggio.

Dimentica di lavare con sapone

PH confortevole della pelle sana da 4,7 a 5,7. Una normale saponetta solida ha un pH fortemente alcalino da 9 a 11. Immagina quanto questo differisca dalla norma e quanto sia lontano dall'ambiente acido confortevole per la pelle. E anche se il sapone è naturale e contiene una "carrozza e un carretto" di emollienti, l'alcali rimane alcalino.

Il lavaggio alcalino irrita la pelle, migliora la crescita dei batteri e porta a secchezza, disidratazione e acne infinita. Se la pelle del corpo tollera ancora una saponetta, allora il viso - assolutamente no.

Invece del sapone, scegli gel e schiume morbidi e senza solfati per il lavaggio con un pH di 5-6. L'etichetta non deve contenere componenti con la parola solfato. Cerca invece tensioattivi delicati, come cocamidopropyl betaine (cocamidopropyl betaine), sodio cocoate (sodio cacao), sodio cocoamphoacetate (sodio cocoamphoacetate), lauryl glucoside (lauryl glucoside).

Scegli il detergente per la pelle

Se la pelle è grassa, l'opzione migliore è i gel. Puliscono a fondo e in profondità. Inoltre contengono componenti seboregolatori, opacizzanti e disinfettanti aggiuntivi.

Per pelli secche e sensibili, la scelta migliore è schiuma e mousse. Funzionano delicatamente e contengono ingredienti emollienti aggiuntivi. Inoltre, con la pelle sensibile, scegli un prodotto senza profumo con la composizione più semplice possibile..

Idealmente, il pH di un detergente per il viso per la pelle secca sarà leggermente più distorto verso un ambiente alcalino (5-6) e il pH di un detergente per la pelle grassa sarà leggermente più acido (4-5). Livellare l'equilibrio del pH della pelle e portare a una norma sana (circa 5).

Scegli la temperatura corretta per lavare il viso

Gli estremi di temperatura violano la barriera epidermica e il pH della pelle, provocano disidratazione, danneggiano i capillari, provocano rosacea e peggiorano l'infiammazione (specialmente con l'acne).

La credenza popolare è che l'acqua calda apre i pori e l'acqua fredda si chiude - non più di un mito. I pori non hanno muscoli in grado di aprirli e chiuderli. Inoltre, il lavaggio con acqua calda distrugge la barriera lipidica (letteralmente "lisciviandola"). Ciò porta a disidratazione, secchezza e allo stesso tempo aumento della produzione di sebo..

L'opzione migliore - acqua per lavare la temperatura ambiente.

Prenditi il ​​tuo tempo

Trascorrere abbastanza tempo a lavare.

  • Detergente schiuma nelle tue mani. Se si tratta di una confezione con una pompa - sono sufficienti 1-2 clic, se si tratta di un gel in un tubo - mezzo cucchiaino.
  • Applicare sul viso con movimenti circolari.
  • Massaggia delicatamente per 30-60 secondi. Presta particolare attenzione alla zona T (fronte, naso, mento), attaccatura dei capelli e l'area sotto il mento e gli zigomi.

Risciacquare abbondantemente con detergente

Assicurati di risciacquare con una grande quantità di acqua. Nessuna traccia di tensioattivi dovrebbe rimanere sul viso. I resti del detergente sulla pelle distruggono la barriera protettiva e portano a secchezza, pori ostruiti, infiammazione e irritazione.

Lava il viso due volte al giorno

Quante volte al giorno devi lavarti la faccia? Come lavarti il ​​viso mattina e sera?

Spesso pensiamo che al mattino sia sufficiente risciacquare il viso con acqua, ma la sera è necessario lavarsi con un detergente. Questo non è vero. Le cellule non "vanno a letto" di notte. Continuano anche a morire ed esfoliare, come fanno durante il giorno (immagina - sono 30.000 cellule al minuto). E proprio come durante il giorno si mescolano con sebo e sudore. E anche - creme e sieri da notte.

Una corretta detersione delicata con un detergente 2 volte al giorno (mattina e sera): l'opzione migliore per una pelle sana.

Più spesso ti lavi il viso (con detergenti o solo acqua), più danneggi la barriera epidermica e il mantello acido della pelle. Questo porta a secchezza e disidratazione. La pelle in risposta produce più grasso e si ottiene un circolo vizioso. Pertanto, non essere troppo zelante, attenersi al "mezzo d'oro".

Allo stesso tempo, se si suda molto, ad esempio, durante l'allenamento intenso, quindi, naturalmente, la pelle richiede un'ulteriore pulizia. L'opzione migliore in questo caso è l'acqua micellare e il tonico. "Micellare" rimuove delicatamente il sudore e il grasso e il tonico deterge la pelle dalle tracce di tensioattivi e riequilibra il pH della pelle.

Spugne, spugne, spazzole per lavare

Spugne, spugne e spazzole di lavaggio sono adatte per la pulizia della pelle grassa con ipercheratosi (aumento della cheratinizzazione dello strato superiore). Soprattutto, non usarli per l'acne: porti solo l'infiammazione in faccia.

Come usare i bignè? Il principio di azione è semplice: applica un detergente sulla spugna, schiuma e massaggia delicatamente il viso per 30-60 secondi. Non essere zelante e non "strappare" la pelle.

Se si usano spugne o spugne per il lavaggio, assicurarsi di "lavarle" dopo ogni utilizzo e asciugare accuratamente. Oppure prendine uno nuovo ogni giorno.

Più spesso cambi spugne e spugne, meglio è (meglio di tutte - una volta alla settimana). Accumulano rapidamente particelle di cellule morte, sporco e residui di detergenti. E le spugne bagnate sono solo un "paradiso" per la riproduzione dei batteri. Tutto questo è un percorso diretto per l'infiammazione, non per un viso pulito..

Le spugne morbide in cellulosa agiscono in modo molto più delicato delle spugne di luffa dura. La luffa e le spazzole non sono assolutamente adatte per le pelli sensibili.

Non lasciarti trasportare dall'esfoliazione quotidiana

L'esfoliazione troppo spesso porta alla distruzione della barriera epidermica e alla perdita delle proprietà protettive di base da parte della pelle.

Anche se usi i prodotti esfolianti più delicati, farlo ogni giorno è troppo.

L'opzione migliore, a seconda del tipo di pelle e dell'agente esfoliante, da 2 volte a settimana a 2 volte al mese.

Bagna piuttosto che strofinare

Dopo il lavaggio, tampona delicatamente la pelle con un asciugamano. Non strofinare. L'ammollo rimuove l'umidità, ma non danneggia né allunga la pelle.

E, naturalmente, dovrebbe esserci un asciugamano separato per il viso, che deve essere cambiato più spesso (1-2 volte a settimana). Se non si desidera preoccuparsi del lavaggio ☺ provare asciugamani di carta usa e getta.

Non dimenticare di tonificare dopo il lavaggio

La missione principale dei tonici è quella di uniformare il pH della pelle dopo il contatto con l'acqua.
Il pH alterato porta alla perdita delle proprietà protettive di base da parte della pelle. Diventa "aperto" a germi, infezioni, inquinamento, polvere, allergeni. Pertanto, è un pH disturbato che è spesso la causa di molti problemi - dall'acne alle rughe.

Sì, i tonici puliscono ulteriormente la pelle, rimuovono i resti di detergenti, correggono l'eccessiva oleosità, possono idratare, lenire e disinfettare. Ma il loro compito principale è bilanciare il pH e mantenere la barriera protettiva della pelle. Questa è una fase cruciale di cura e non dovrebbe essere persa..

Riassumere

Quindi, per pulire correttamente la pelle e mantenerla fresca e sana, segui alcuni semplici rituali.

  • Lavarsi le mani prima del lavaggio..
  • Rimuovere il trucco con un prodotto speciale prima del lavaggio..
  • Usa gel morbidi e schiume per la pelle invece del sapone.
  • Lavare con acqua tiepida, prendersi il proprio tempo e risciacquare abbondantemente con un detergente.
  • Lava il viso 2 volte al giorno.
  • Sostituisci le spugne, le spugne e gli asciugamani per il viso più spesso.
  • Non usare prodotti esfolianti ogni giorno..
  • Macchia il viso dopo il lavaggio invece di sfregare.
  • Non dimenticare di tonificare.

E due brevi video per dessert.

Maggiori informazioni sulla pulizia della pelle:

Come ti lavi la faccia? Condividi nei commenti.

Aumenta l'alfabetizzazione cosmetica, resta con noi e sii bellissima.

Come lavare il viso: 10 regole e 10 errori + istruzioni passo dopo passo

Ciao ragazze! In questo articolo, parleremo di come lavare il viso in modo che il viso rimanga giovane e bello il più a lungo possibile e la pelle sia fresca e pulita..

Qui - in parole semplici su tutto ciò che volevi sapere sul lavaggio)

Perché è importante imparare a lavare correttamente:

Il lavaggio è un processo molto ordinario. La maggior parte delle ragazze arriva sulla macchina, mentre pensa ai problemi, agli eventi della giornata e se mangiare o meno un altro pezzo di cioccolato prima di andare a letto.

Tuttavia, l'ecologia è ora all'inferno, il ritmo della vita è veloce, e comunque lava via, secondo la versione accelerata, e "al diavolo". E poi si scopre che "c'era una volta una ragazza, deve incolpare se stessa"...

Dalla qualità e dalla correttezza del lavaggio, oh quanto dipende la tua bellezza da quanti anni guarderai a cinquanta: 40 o 65.

Inoltre, un lavaggio improprio può danneggiare non meno di cosmetici di scarsa qualità o una crema chimica.

Inoltre molto spesso, anche se non sempre, i problemi della pelle (acne, acne, grasso, secchezza) sono il risultato di una cura della pelle impropria.

Le ragazze intelligenti sono quelle ragazze che si chiedono: come almeno lavarsi correttamente, al fine di preservare a lungo la bellezza, la salute e la giovinezza del viso?

Dopotutto, è la faccia che è il primo biglietto da visita di ognuno di noi, e acqua cattiva, cattivo trucco, cattiva alimentazione, stress, mancanza di sonno e molte più rughe, inquinano e rovinano questa carta.

Ci laviamo il viso due volte al giorno e guardiamo:

  • se lavi il viso in modo errato, quindi ogni giorno, di volta in volta, provoca un deterioramento delle condizioni della pelle e un invecchiamento più rapido
  • se ti lavi correttamente, quindi ogni giorno, di volta in volta, mantieni la tua bellezza e ritardi l'invecchiamento della pelle, lasciando il tuo viso ben curato (Perché il grooming è molto importante per l'attrattiva?).

Miti sul lavaggio:

In precedenza, alcune donne erano fermamente convinte che il segreto della bellezza del viso fosse lavarsi con sapone ordinario e acqua ghiacciata. Bene, perché una famosa attrice lo ha detto.

E a quanto pare l'attrice o si è sbagliata o ha deliberatamente mentito al pubblico - e quali sono i segreti da rivelare.

Ad ogni modo, è sbagliato lavare con sapone normale e solo acqua ghiacciata.

È possibile lavare con un normale sapone?

Guarda: il sapone è un alcali, ma il nostro corpo è protetto da batteri, virus, funghi e altri muck da un ambiente acido che viene neutralizzato dagli alcali. E così, l'ambiente acido si indebolisce, i batteri si arrampicano nelle cellule, le distruggono, la pelle si deteriora.

Alcune ragazze usano un sapone così duro, con il quale i peccati possono essere lavati via. E dopo sentono una piacevole tensione della pelle e pensano che ciò significhi che la pelle è così tesa.

In effetti, nella strategia del sapone, la pelle si asciuga, disidrata, si irrita e le cellule si asciugano. E questo è irto di una precedente comparsa di rughe.

Vuoi sapone? Usa il bambino o altri molto delicati. O fatto in casa, la cui composizione non ti spaventa.

A proposito, dovresti dimenticare il sapone ordinario, anche se si tratta di igiene intima (leggi l'articolo Igiene intima corretta).

È possibile lavare con acqua ghiacciata?

È possibile se la tua pelle non è soggetta alla rosacea. Ma non da sola, perché se inizi a lavare con acqua ghiacciata, i pori si restringono immediatamente in modo significativo. E quindi non puoi pulirli qualitativamente dallo sporco accumulato durante il giorno o la notte.

È vero che più ti lavi il viso, più pulita è la pelle?

Tecnicamente si. Ma nella strategia, il lavaggio frequente porta a problemi: con il lavaggio frequente scompare il proprio film protettivo del viso - e questo, di nuovo, è una rapida disidratazione, la penetrazione dei batteri, la produzione di grasso in eccesso dalla pelle.

Pertanto, due lavaggi al giorno sono sufficienti e la serata dovrebbe essere più accurata.

Abbiamo parlato di quanto sbagliato, ora impariamo a lavarci la faccia al mattino e alla sera. Per prima cosa fornirò 10 regole, dopodiché discuteremo ognuna di esse in dettaglio.

10 regole per un lavaggio di qualità:

  • Lava il viso due volte al giorno: mattina e sera. Non perdere il lavaggio mattutino: anche il viso si sporca durante la notte.
  • usare acqua micellare
  • iniziare a lavare con acqua calda (non calda, ma calda. È possibile - a temperatura ambiente).
  • utilizzare detergenti delicati invece di sapone e lozioni contenenti alcol.
  • non risparmiare detergente e dischetti di cotone - è necessario pulire la pelle in un dischetto di cotone pulito.
  • finire di lavare con acqua fredda per un contrasto
  • se hai acqua dura, fai un "controllo" sciacqua il viso con acqua da un buon filtro, acqua bollita o un decotto di erbe
  • non pulire il viso con un asciugamano, ma tamponarlo delicatamente con un tovagliolo di carta usa e getta
  • dopo il lavaggio, utilizzare un tonico per la pelle (ghiaccio / tonico / impacchi)
  • quindi coprire la pelle con un agente nutriente e idratante (crema / olio / maschera)
  • se hai intenzione di rimuovere il trucco degli occhi con il mascara, sostituisci un batuffolo di cotone inumidito con acqua micellare sotto le ciglia inferiori
  • se la pulizia non è buona, usare l'olio
  • È possibile completare il lavaggio con le utilità: latte, kefir, acqua minerale
  • nutrire la pelle con vitamine dopo il lavaggio

E ora parliamo in modo più dettagliato di ogni regola, dopo di che darò istruzioni dettagliate per il lavaggio mattutino e serale:

Cosa devi sapere sulla pulizia e la nutrizione della pelle:

Lava il viso due volte al giorno

Devi lavarti due volte al giorno: mattina e sera. Meno spesso - non è necessario. Più spesso - secondo necessità.

La necessità non è quando hai l'acne o l'acne (il lavaggio più frequente ti farà solo male), ma quando, ad esempio, hai terminato un servizio fotografico e devi rimuovere il trucco pesante per applicare la normalità e andare a incontrare amici.

O se stai dopo un allenamento. O se lavori in un posto molto sporco e polveroso, puoi anche lavarti di nuovo.

Non dimenticare di lavare il viso al mattino: di notte e di notte non beviamo acqua, il corpo e la pelle sono leggermente disidratati. Inoltre, che ti piaccia o no, una certa quantità di polvere e batteri che volano nell'aria si deposita sul viso durante la notte, mescolandosi con residui di sebo e crema.

E se cambi raramente le federe, anche gli inquilini pericolosi che devono essere lavati si spostano dalle federe al tuo viso.

Se non lo fai - ciao, infiammazione, acne e pori sporchi.

Usa acqua micellare

Per evitare confusione: usare acqua micellare PRIMA di lavare con acqua semplice. Puoi e invece - poco dopo ti dirò in quali casi.

L'acqua micellare è un detergente molto delicato. Le micelle (composti che sono il componente attivo di quest'acqua) si legano bene a grasso, sporco e sostanze chimiche, come se le togliessero dal viso e le portassero in fogne inesplorate.

Non contiene alcali e alcool, quindi non dovrebbero esserci secchezza, irritazione o allergie dall'acqua micellare (se non si è disturbati ad acquistare un falso).

L'acqua micellare non può essere lavata via (cioè, lavata con acqua micellare senza acqua normale) se hai un'allergia che è aggravata dall'acqua o se non hai truccato prima di lavare (come al mattino, ad esempio). Ma in questo caso, l'acqua micellare dovrebbe essere eccezionalmente di alta qualità e dovrebbe indicare "non richiede risciacquo con acqua".

Se rimuovi il trucco con acqua micellare, è necessario il lavaggio. Altrimenti, tutta la spazzatura rimarrà sul tuo viso.

  • se è acqua micellare - applicalo su un batuffolo di cotone (non salvare). Mettiamo un altro batuffolo di cotone, leggermente inumidito con acqua micellare, sotto le ciglia inferiori (in modo che lo sporco venga cancellato su di esso. Ma questo è se il trucco degli occhi è potente). Appliciamo il primo disco sull'occhio per alcuni secondi, quindi con movimenti delicati, senza allungare la pelle e senza attrito, rimuoviamo il trucco da esso. Ripetiamo lo stesso con il secondo occhio. Quindi rimuovere il trucco da tutto il viso..
  • se si tratta di un gel micellare, non è necessario un batuffolo di cotone: con la punta delle dita con il gel è necessario massaggiare delicatamente tutto il viso, quindi sciacquare questo porridge con acqua.

Per quanto mi riguarda, mi piace usare l'acqua micellare di Garnier (una bottiglia così trasparente con un tappo rosa). È adatta a tutti i tipi di pelle, piace molto alle ragazze, pulisce perfettamente.

E lo lavo sempre via con acqua, incl. di mattina.

Ricorda: se hai un trucco molto leggero (diciamo solo ombretto e lucidalabbra), non sono necessari altri detergenti.

Se hai uno strato solido di cosmetici, usa un detergente aggiuntivo.

Inizia a lavare con acqua calda

Non lavare il viso con acqua calda per evitare la comparsa di una vascolarizzazione sul viso. Non lavarti molto freddo - i pori si restringono e li puliscono qualitativamente non funziona.

In alternativa, puoi iniziare a lavare con acqua fresca confortevole, ma dobbiamo ancora aprire i nostri pori per una migliore pulizia, quindi l'acqua calda è la scelta migliore.

Usa detergenti delicati

L'acqua micellare è molto buona per la pulizia primaria e per la pulizia completa delle impurità leggere. Ma se hai molto trucco o senti solo che l'inquinamento è forte (polvere, grasso, sudore...), allora hai bisogno di un'ulteriore pulizia più profonda ed efficace della pelle.

Può essere una schiuma, una mousse, una lozione, un latte (sono migliori per la pelle secca e normale) o un gel (se hai la pelle grassa, è meglio scegliere un gel): tutto è per i tuoi gusti. Più precisamente, al gusto della tua pelle: è necessario che dopo la pulizia della pelle non pruriti, non si asciughi, non arrossisca e non rimanga sgradevolmente oleosa.

Qui avrai bisogno di uno strumento che non sia interamente composto da alcol o prodotti petroliferi. e che è giusto per te. Per non danneggiare la pelle, consiglierei i prodotti delle cliniche o delle aziende Vichy per il tuo tipo di pelle.

Acquista questi fondi nei negozi online ufficiali (Vichy - qui e Clinique - qui) per fare a meno dei tradimenti dei prezzi delle farmacie e non farti finta. Inoltre, ci sono tutti i tipi di promozioni costantemente mantenute e ci sono programmi di fidelizzazione.

Oltre ai depuratori, di tanto in tanto compro creme, sieri e regali per i miei amici lì, a volte acqua termale (quando l'inverno e le batterie sono costose o quando fuori fa molto caldo).

  • Se hai già 18 anni con un piccolo (+ 200-300 mesi), presta attenzione ai programmi anti-invecchiamento.
  • Se hai la pelle molto sensibile, i prodotti convenzionali aggiungono stress alla tua pelle, quindi presta attenzione ai cosmetici Laroche-posay - è su misura per la pelle sensibile.
  • Se hai problemi di pelle, assicurati di controllare i prodotti Clinique.

(Ma tieni a mente: se hai un tratto gastrointestinale danneggiato o un background ormonale, allora non dimenticare di gestirli. E avevo un amico la cui acne era visibile anche agli astronauti nella stazione spaziale - tutto si lamentava che nessun trucco aiutava. che i cosmetici non aiutano, ma la gastrite rende l'acqua malata).

Applicare questi prodotti (detergenti) non sulla pelle asciutta, ma sulla pelle bagnata: hanno bisogno del contatto con l'acqua. Distribuire il prodotto sul viso con morbidi movimenti circolari del dito lungo le linee del massaggio, dal centro all'attaccatura dei capelli e verso il basso. Prenditi il ​​tuo tempo.

Certo, una tale pulizia deve essere lavata via con acqua - anche calda e come dovrebbe: è impossibile che particelle di detergente rimangano sulla pelle! Altrimenti, continueranno ad asciugare la pelle, ostruire i pori e interrompere i processi cellulari..

A proposito di prodotti esfolianti

Una volta alla settimana o una volta ogni due settimane, puoi anche usare uno scrub per esfoliare le particelle di pelle morta (massaggia facilmente la pelle con uno scrub, senza movimenti duri e sfregamenti, altrimenti conoscerai i microtraumi della pelle!)

Non consiglio spugne e spazzole dure per il viso: ancora una volta, il pericolo di microtraumi. Inoltre, è necessario lavarli dopo ogni uso in modo così accurato (sono anche un gruppo di batteri!) Che è più facile acquistarne di nuovi ogni volta.

Non risparmiare il detergente e i dischetti di cotone

Una buona pulizia è la chiave per la giovinezza e la bellezza della tua pelle, non sottovalutare la sua importanza.

Se salvi i detergenti, non pulirai la pelle. Inoltre, se i prodotti per la pulizia sul dischetto di cotone sono troppo piccoli, inevitabilmente sfregherai e allungherai la pelle, il che è anche dannoso.

La mia regola d'oro è di pulire la pelle con un batuffolo di cotone pulito. In questo caso - nessun attrito, trazione, stiramento della pelle!

Non indosso un trucco pesante, molto raramente uso toner, polvere e ogni genere di cose (perché, se la pelle è buona e il tono è uniforme) - Ho bisogno di 3 dischetti di cotone per una pulizia completa. Se il trucco è più serio - 4-5 dischi.

Se la pulizia non è buona, utilizzare l'olio

Con acqua micellare e un buon detergente, la pulizia può andare male sotto gli occhi (se avevi un mega-mascara). Quindi le macchie nere appariranno sotto gli occhi.

Saranno facilmente puliti se si applica olio utile su un dischetto di cotone o un batuffolo di cotone (oliva, cocco, argan...) e si pulisce delicatamente l'area sporca.

Anche gli oli raccolgono bene lo sporco e alcune ragazze li usano al posto dei detergenti (ad esempio, mettono l'olio d'oliva su tutto il viso, massaggiato, lavato via). Ma devi stare attento con questo, perché una parte dell'olio può rimanere nei pori insieme allo sporco. E poi i brutti comedoni usciranno sulla tua faccia preferita.

Pertanto, consiglierei i normali detergenti e quindi usiamo l'olio su pelle pulita.

Termina il lavaggio con acqua fredda

Dopo aver lavato via le ultime particelle del detergente con acqua calda, puoi sciacquare il viso con acqua fredda 2-3 volte.

In primo luogo, le temperature contrastanti sono utili per i vasi sanguigni (in questo modo funzioneranno meglio e trasmetteranno meglio la nutrizione alle cellule della pelle e ai muscoli facciali). In secondo luogo, quindi copriamo i pori.

Ma! Se hai la rosacea (reti vascolari sul viso) - evita temperature estreme: né l'acqua calda né molto fredda fa bene.

E ricorda: il lavaggio contrastante non è quando hai scottato il viso per la prima volta con acqua molto calda e poi l'hai usato con acqua ghiacciata - no. Non c'è bisogno di correre a temperature estreme.

Risciacquo viso

Non so dove scorre buona acqua dai tubi. E se vivi in ​​una metropoli, allora la cosa è una pipa.

E sarebbe meglio non finire il lavaggio con acqua di rubinetto: qualcosa di brutto rimarrà ancora sul tuo viso.

Pertanto, è molto utile ricorrere al controllo del lavaggio: per completare il lavaggio, sciacquare il viso con qualcosa di più morbido, più pulito e più utile, ad esempio:

  • acqua bollita (raffreddata, da sola)
  • acqua da un buon filtro
  • un decotto di camomilla e / o ortica (questa verdura viene venduta in farmacia in sacchetti filtro, dice come fare questa cosa)

Uso solo il secondo metodo, perché poi uso il ghiaccio con ortiche e camomilla, a riguardo un po 'più tardi.

Altre opzioni di risciacquo di controllo:

  • acqua minerale ancora mineralizzata
  • latte o kefir (opzione non adatta per pelli grasse e problematiche)

Ma tieni presente che per usare acqua minerale, latte o kefir, devi conoscere molto bene il tipo di pelle e la qualità del prodotto (avrei paura di lavarmi con il latte di scorta o il kefir - all'improvviso ci sono conservanti, steroidi e tutti gli altri rifiuti non dichiarati nella composizione... non hanno affatto lo stesso sapore di prima (qui la nonna mi ha parlato))

Per quanto riguarda l'acqua minerale, anche la composizione è molto importante. Una grande quantità di sali e minerali nell'acqua minerale normale può essere utile per il sistema digestivo, ma non per il fatto che farà bene al viso.

Pertanto, se capisci la composizione dell'acqua minerale, usala. In caso contrario, è meglio acquistare acqua termale: satura la pelle con gli stessi oligoelementi, ma è sicuramente in quantità che sono benefiche per il viso.

Colpisci il viso con un tovagliolo di carta

Lascia un asciugamano sulle mani. La pelle del viso deve essere trattata molto delicatamente e gli asciugamani che sfregano contro la pelle non sono l'opzione migliore.

Nei reparti di prodotti chimici domestici, i rotoli di tovaglioli usa e getta sono stati venduti da tempo - è molto conveniente bagnare il viso con loro. Sono economici e durano un rotolo lungo (se è spesso).

Se non c'è rotolo, tampona il viso con dei tovaglioli regolari. Non è così conveniente usarli.

Puoi anche tamponare con un asciugamano, ma assicurati che:

  • lo cambi almeno una volta alla settimana (in modo che i batteri non si accumulino)
  • altre persone non lo usano
  • è molto morbido
  • non ti pulisci la faccia con loro, vale a dire, ti macchia

Tonifica la pelle

Acqua micellare e detergente - questo è per pulire la pelle. Creme, oli e maschere - per nutrirlo e idratarlo.

È necessario un tonico, DOPO il lavaggio (quando i pori sono puliti), ma PRIMA della crema (e talvolta invece, se non si utilizza la crema), bilanciare il pH della pelle dopo il contatto con acqua e detergenti e mettere nei pori di qualcosa di utile prima di applicare la crema.

Gli agenti tonici sono diversi (tonici, lozioni, alcuni di essi devono essere lavati via, in parte - non). Anche i cetrioli, il tè verde, i cubetti di ghiaccio alle erbe sono tonici.

L'acqua termale è anche intrinsecamente tonica: contiene vitamine e minerali utili per la pelle, è buona per migliorare il metabolismo intercellulare, inoltre migliora la protezione della pelle da cattive influenze esterne.

Tonici acquistati con qualsiasi cosa facciano: con olii essenziali, con componenti curativi, con antiossidanti e aminoacidi, con acido ialuronico e vitamine...

In generale, leggi le composizioni, scegli una qualsiasi o crea tu stesso dei tonici, prova a monitorare la reazione cutanea - cosa le piace di più?

Quando acquisti un tonico, scegli senza alcool, il più organico possibile e preferibilmente indelebile. Se si sceglie l'acqua termale, quella che viene spruzzata sul viso è molto conveniente.

Tonifica la pelle dopo il lavaggio al mattino e alla sera. Più spesso - è possibile, soprattutto se l'aria è soffocante, calda, asciutta.

Sfregamento del ghiaccio

Non uso i tonici acquistati da molto tempo (tranne che per l'acqua termale, ma ne ho già scritto). Mi piace molto l'effetto dei cubetti di ghiaccio alle erbe.

Faccio un decotto di ortiche e camomille, faccio un forte tè verde. E congelo due piatti con ghiaccio: in un cubo con tè verde (solo il tè verde dovrebbe essere di alta qualità, e non i resti di produzione), nel secondo - cubetti con ortica e camomilla.

Uso cubetti di ghiaccio verde-verde al mattino dopo il lavaggio, camomilla-ortica - di notte dopo il lavaggio.

Guidare il ghiaccio sul viso deve essere fatto con cura, lungo le linee del massaggio, senza dimenticare la parte inferiore della mascella, il collo e il decolleté. Quando il tutto si assorbe e si asciuga (dopo 3 minuti), puoi chiudere i pori con la panna.

Se non l'hai mai fatto, all'inizio farà molto freddo e il cervello urlerà: “Cosa per te tormenta il tuo viso con il ghiaccio, donna. "Ma se ti abitui, sperimenterai un brivido di sfregamento della pelle con cubetti di ghiaccio, lo prometto)

Posso asciugarmi il viso con normali cubetti di ghiaccio, senza erbe o tè verde? Puoi, perché no. Ma i vantaggi di questo caso sono minimi.

Non usare il ghiaccio se hai la rosacea. In questo caso, basta fare un lavaggio di controllo con un decotto di erbe. O compra un po 'di tonico. E anche - mangiare meno dolce e trattare la rosacea.

Nutri la pelle (applica crema o olio, se necessario - siero o maschera)

Dopo che il viso è stato pulito, lavato e tonico, devi chiudere tutto con qualcosa. Solo una pelle ben pulita può trarre pieno vantaggio da creme e oli..

A proposito di crema

Dopo che il tonico è stato assorbito, puoi applicare la crema sul viso.

Non consiglio nessuna crema specifica: scegli quella giusta per la tua pelle e la tua età. Ecco il consiglio: cerca di non comprare la crema di massa, anche se hanno nomi molto naturali.

Se possibile, acquista creme biologiche e conservale in frigorifero. Biologico - questi non sono chiamati magnificamente (una sorta di "ricette" o "erbe" o "linea naturale"), ma in cui la composizione è in realtà biologica.

Puoi usare la crema al mattino e alla sera, solo per la mattina la crema dovrebbe essere più facile. E prima di andare a letto, puoi usare una crema più nutriente o "nutrire" la pelle con olio.

Non sono un chimico e non so se la pelle si abitua davvero al prodotto se usi la stessa crema per molto tempo... Pertanto, nel caso, ne uso di diversi: quando sono puramente biologici (ne scriverò separatamente), quando Vichy, quando coreano con qualche lumaca immondizia o latte di capra, quando cos'altro...

Adoro la crema) E tengo tutto in frigorifero.

A proposito di oli

Ma il mio più grande amore (e l'amore per la mia pelle, le mie labbra e i miei capelli) è questo olio di cocco (c'è uno sconto su questo link;)). È semplicemente fantastico!

Questa è la mia seconda lattina (finisce, tuttavia, ne ordinerò presto una nuova), una è sufficiente per un anno per viso, labbra e capelli.

Qualunque sia l'olio di cocco che scegli, assicurati che sia lo stesso: biologico, extra vergine, non OGM.

Giorno dopo giorno, lo uso al posto della crema, ma solo prima di coricarmi (al mattino uso la crema da giorno).

Lo sto facendo in questo modo: prendo un po 'di olio al centro del palmo, lo strofino tra i palmi (l'olio di cocco naturale si indurisce a temperatura normale e il suo calore corporeo si riscalda). Quindi, successivamente, ho messo i palmi delle mani con olio sul viso su tutta l'area, quindi sul collo e sul decollete.

Quindi vado a letto. La cosa principale qui non è applicare molto sul viso: la pelle non assorbe ancora tutto, ma prende solo ciò di cui ha bisogno.

Metto lo stesso olio sulle labbra per la notte invece di un balsamo, faccio maschere per capelli con lo stesso olio e a volte idrata la pelle con esso. E profuma di Raffaello misto a miracolo.

E l'effetto di ciò è cosa - sulla pelle, sui capelli! La cosa principale con lui non è esagerare: è molto oleoso e se lo spalmi pesantemente, allora tutto non assorbirà e quindi non sarà facile lavarlo.

Pertanto, raccomando esattamente il mio metodo: un po 'sui palmi delle mani, strofinare - e sul viso. Stessa cosa con i capelli, stessa cosa con il corpo. Ciò che rimane sui palmi dopo questo - strofinare sulle mani, è anche utile per loro.

In generale, puoi anche cucinare su questo olio (è talmente utile), ma non l'ho provato, cucino sull'oliva e questa è la riva della mia bellezza e giovinezza)

Alcune ragazze applicano olio d'oliva o di argan di notte invece della crema, ma mi piace di più il risultato del cocco. Sembra essere un bene puro. Ma se scegli un altro olio, assicurati che sia di altissima qualità.

E non è necessario raccogliere troppo olio nelle mani e "lavarsi" il viso con loro - la pelle non prenderà ancora tutto. Oliare il viso è sufficiente.

A proposito di maschere

Invece di una crema, potresti voler applicare una maschera nutriente (se hai 18+) o una maschera rassodante (se hai 30+) per la notte. Puoi farlo un paio di volte a settimana..

A proposito di siero

Forse, prima della crema (non invece, ma prima della crema e DOPO il tonico), vorrai applicare un po 'di siero. Siero: questa cosa, che mira a risolvere il problema specifico di una ragazza (pelle grassa, pelle secca, macchie dell'età, contro l'infiammazione, per sollevare la pelle, l'acne...)

Scegli un siero per il tuo problema. Ma ricorda che il siero di latte è una cosa molto concentrata, quindi devi usare letteralmente 2-3 gocce, guidandole con la punta delle dita nella pelle.

Il siero (se non diversamente scritto su di esso) deve essere coperto di crema. A volte siero e crema sono accoppiati per rafforzarsi a vicenda. Il siero non può essere usato tutto il tempo, solo corsi.

A proposito di vitamine

Un paio di volte alla settimana aggiungo vitamine alla crema (che è di notte e che non è olio di cocco). Compro aevit in farmacia e talvolta separatamente vitamina A e separatamente vitamina E.

Metto la crema al centro del palmo della mia mano, gocciolare una goccia di vitamina lì (o spremere il contenuto di una palla di avit), strofino tutto tra i palmi delle mani e, come nel caso dell'olio di cocco, metto i palmi delle mani sul viso su tutta l'area.

E ora raccogliamo tutto quanto sopra in una chiara istruzione: come lavare il viso al mattino e alla sera.

Lavarsi di notte è più serio. La pulizia mattutina è più semplice, ma non è ancora abbastanza acqua: l'acqua non dissolverà il sebo mescolato con i resti di crema da sera, polvere e cellule morte durante la notte. Pertanto, non rinunciare al lavaggio con acqua micellare al mattino.

Procedura di lavaggio passo-passo la sera:

  1. lavarmi bene le mani
  2. acqua micellare su un disco pulito
  3. lavare con acqua calda
  4. detergente (gel / mousse / schiuma / latte / lozione)
  5. lavare con acqua calda
  6. un po 'd'olio su un batuffolo di cotone se gli occhi non vengono puliti
  7. lavare con acqua fredda
  8. lavaggio di controllo (filtro / acqua bollita / erbe)
  9. asciugare il viso con un tovagliolo di carta
  10. tonificazione della pelle (ghiaccio / tonico / acqua termale / cetrioli...)
  11. crema o olio nutriente (se necessario - siero o maschera)

Lavaggio mattutino passo-passo:

  1. lavarmi bene le mani
  2. acqua micellare
  3. lavare con acqua calda
  4. lavare con acqua fredda
  5. lavaggio di controllo (filtro / acqua bollita / erbe)
  6. asciugare il viso con un tovagliolo di carta
  7. tonificazione della pelle (ghiaccio / tonico / acqua termale / cetrioli...)
  8. crema da giorno leggera

Può sembrare - "oh, quante cose ci sono, ma il mio pesce non viene nutrito, mio ​​marito non viene accarezzato, il grano non viene raccolto - quando tutto è in tempo. "

Ma in effetti, se ti abitui a recitare secondo uno schema chiaro, un lavaggio di alta qualità alla sera non richiederà più di 10 minuti e al mattino - ancora più veloce.

Ragazze, so che l'articolo si è rivelato molto lungo, ma l'argomento è importante. Pertanto, voglio risolverlo come segue:

10 errori di lavaggio:

  • non lavarsi le mani prima del lavaggio (lavare con sporco e batteri dalle mani non è freddo)
  • lavare con sapone ordinario (asciuga la pelle)
  • lavare con acqua calda (è possibile guadagnare rosacea, la pelle grassa può aumentare)
  • utilizzare un mucchio di un mucchio di prodotti in una procedura (stress per la pelle)
  • strofinare abbondantemente con un batuffolo di cotone quando si rimuove il trucco (la pelle si allunga)
  • utilizzare prodotti che non sono stati puliti per molto tempo (spugne, spazzole, asciugamani)
  • dimentica il collo, la zona di crescita dei capelli e l'area vicino alle orecchie (si sporcano anche)
  • lavare troppo spesso o in modo aggressivo (violazione della funzione barriera della pelle)
  • pulire il viso con un asciugamano (è necessario inumidirlo, preferibilmente con un tovagliolo di carta)
  • vai a letto con il trucco (fallo se non apprezzi la giovinezza del viso)

E infine le parole di separazione:

Per evitare l'acne, l'irritazione, per rendere la pelle molto migliore, alcune ragazze devono solo iniziare a lavarsi correttamente.

Ma ricorda: la tua pelle ha bisogno di cure individuali competenti. Non copiare esattamente la cura della pelle di nessun blogger, prova a cercare i prodotti adatti a te, alla tua età e al tuo tipo di pelle.

Sentirai se qualcosa ti si addice: la pelle risponde rapidamente a cure utili e adeguate. Inizierà a sembrare oggettivamente migliore, più fresco, i pori diventeranno appena percettibili, il tono del viso sarà più uniforme, la pelle inizierà a brillare dall'interno - tutto ciò non può essere trascurato.

Bene, ovviamente, non ci saranno disagi, infiammazioni, arrossamenti, secchezza, grasso, acne e pori ostruiti (a meno che il tuo problema non sia un'alimentazione scorretta o problemi con ormoni o tratto gastrointestinale) e rughe e avvizzimenti saranno ritardati a lungo.

Oh, e qualunque cosa tu faccia con il tuo viso, sii 10 volte più preciso con la pelle intorno agli occhi.

Oh, ragazze, come mi è mancato questo articolo a tempo debito per capire chiaramente cosa e perché dovrei, come e cosa lavare correttamente, come e cosa - sbagliato...

Spero davvero che l'articolo ti sia utile) Pelle giovane e sana per te! =)

Shampoo antiforfora Zinovit - recensione

Sì Sì, Shampoo per il lavaggio

Bene ragazze, tocca a me parlarvi della mia lotta contro l'acne, che ho vinto. E inizierò con lo SHAMPOO, sì, sì. Shampoo antiforfora "Tsinovit". Io stesso non avrei mai pensato di lavare il mio shampoo per capelli, e nemmeno dalla forfora. Tutto è iniziato con il fatto che sono andato da un dermatologo e lei ha ordinato loro di lavarsi. Sai per cosa? Hai mai dovuto asciugarti la faccia durante la cena dalla lucentezza oleosa? No? Allora sei fortunato. Personalmente, mi sono asciugato stabilmente il viso due volte al giorno con dei tovaglioli, perché il mio viso brillava, come se fosse imbrattato di crema grassa, bene o pancetta. Quindi, questo shampoo normalizza le ghiandole sebacee. Quando ho iniziato a lavarli, ho notato che il mio viso non brillava così tanto per tutto il giorno, e quindi non c'era assolutamente alcun bagliore. A proposito, a causa del fatto che le ghiandole sebacee iniziano a funzionare normalmente, ho meno macchie nere e acne.

In questo flacone da 150 ml, che mi basta per circa un mese. E costa circa 300 rubli. Il suo consumo è economico e i vantaggi sono maggiori rispetto ai ripidi lavandini ripidi, che lampeggiano ogni giorno su un televisore. In generale, la scelta è tua, ho fatto la mia scelta. Solo ragazze adorabili, non strofinare gli occhi con lo shampoo, non è adatto per rimuovere il trucco, gli occhi si cuociono molto e poi diventano rossi! Sii bello e sano!

Gli esperti hanno detto come lavare per pulire davvero i pori e non solo per sporcare lo sporco

Ragazzi, mettiamo la nostra anima in Bright Side. Grazie per,
che scopri questa bellezza. Grazie per l'ispirazione e la pelle d'oca..
Unisciti a noi su Facebook e VK

Nell'infanzia, anche le ragazze non vogliono lavarsi la mattina e la sera e farlo solo quando la mamma le fa. Maturati, capiscono che lavare via il trucco dopo una lunga giornata è un modo per rilassarsi e alleviare lo stress. Possiamo dire che la cura della pelle inizia con il lavaggio, ma come si è scoperto, la negligenza in questa materia può danneggiarci e causare l'invecchiamento precoce della pelle e l'acne.

Noi di Bright Side abbiamo appreso le complessità del lavaggio quotidiano e siamo rimasti sorpresi di scoprire che molti di noi stanno sbagliando. In questo articolo, i nostri lettori troveranno consigli e raccomandazioni professionali da cosmetologi e dermatologi..

Regole fondamentali

  • Per purificare davvero la pelle, inizia con le mani. Lavali accuratamente con sapone per rimuovere sporco e grasso e non trasportarli tutti nel detergente e nel viso.
  • Molte ragazze commettono uno dei due errori comuni: rimuovono il trucco con uno strumento speciale, ma poi non si lavano il viso o, al contrario, usano uno strumento per lavarsi senza rimuovere il trucco.

L'acqua micellare rimuove non solo il trucco dalla pelle, ma anche il naturale strato di grasso protettivo. Pertanto, dopo aver pulito il viso con esso, inumidirlo di nuovo con acqua.

I buoni detergenti hanno molti ingredienti utili per detergere e idratare efficacemente la pelle. Tuttavia, solo il gel o la schiuma non saranno in grado di rimuovere completamente il trucco e lo sporco, il che porterà a pori ostruiti, che causeranno infiammazione.

Mani o spugna?

  • Di '"no" alle spugne riutilizzabili: anche se le lavi ogni notte, i batteri si moltiplicheranno in loro e non faranno nulla di buono per la tua pelle.
  • Molti dermatologi consigliano di lavarsi le mani per ridurre le lesioni cutanee, poiché le microcricche e l'eccessivo attrito possono causare rughe premature. Merinda Joy, che lavora con molte star di Hollywood, consiglia di farlo in questo modo: con un movimento di massaggio circolare, applica il detergente sulla pelle idratata, senza esercitare troppa pressione sul viso. Non dimenticare che la nostra pelle è coperta di peli sottili e movimenti circolari aiuteranno solo il prodotto a penetrare nei pori sotto di loro.
  • Per un'esfoliazione aggiuntiva, gli esperti consigliano di non utilizzare spugne, ma tovaglioli di carta usa e getta o stracci per lavare i piatti (al giorno d'oggi è possibile acquistare facilmente set economici di tali prodotti). Con movimenti delicati, rimuovere i resti del prodotto dal viso, quindi inviare un asciugamano o uno straccio al lavaggio e scartare il panno monouso.

Quale strumento scegliere

  • Non lavare il viso con prodotti che schiumano molto (non confondere con le schiume detergenti). I solfati aggressivi danno questo effetto: non pulisci la pelle, ma distruggi la barriera lipidica e sconvolgi l'equilibrio del pH. Tipicamente, tali gel lavano il viso in senso letterale per scricchiolare. Ma questa è solo un'illusione di purificazione. Tali prodotti aggravano solo la rosacea, l'infiammazione e l'invecchiamento della pelle..
  • Dimentica gli scrub, anche quelli naturali (da caffè, soda, farina d'avena). Per una buona esfoliazione, usa un panno morbido.
  • Scegli un detergente adatto al tuo tipo di pelle.

Lozioni e latte sono adatti per la pelle secca..

Per oli e combinazioni - gel e schiume.

Per schiuma matura e sensibile.

Prova a trovare un rimedio che non contenga alcool, ma glicerina e niacinamide. Se la tua pelle è soggetta all'acne, cerca l'acido salicilico, l'acido glicolico, il perossido di benzoile. Ma se hai la pelle grassa, non usare tali prodotti ogni giorno. Tale pelle può anche essere sovraccaricata di cosmetici e quindi inizierà a secernere ancora più grasso, aggravando così la situazione con l'acne.

Acqua e asciugamano

  • Ideale per il lavaggio - acqua a temperatura ambiente. L'acqua troppo fredda restringe i pori e l'acqua calda del rubinetto asciugherà la pelle.
  • Non strofinare troppo la pelle con un asciugamano, è meglio tamponarlo sul viso, quindi attendere un po 'fino a quando non si asciuga completamente. A proposito, se hai problemi di pelle, le estetiste raccomandano di lavare l'asciugamano dopo ogni utilizzo..
  • Affinché tutti i componenti utili del prodotto funzionino, lavare il viso con movimenti di massaggio per 40-60 secondi.

Pelle intorno agli occhi

  • La pelle intorno agli occhi è più sottile, quindi è più suscettibile ai cambiamenti legati all'età. Non strofinarlo durante il lavaggio e non strofinarlo. Fai attenzione anche alle creme idratanti: è meglio usare palpebre speciali.
  • Rimuovere con cura il trucco dagli occhi. Le estetiste raccomandano di tenere delicatamente un batuffolo di cotone dal bordo esterno verso l'interno, prima trattando la palpebra superiore e poi quella inferiore.

Ulteriore idratazione

  • Dopo aver rimosso il trucco, lavato e asciugato il viso, assicurati di applicare una crema idratante sulla pelle: tonico, siero, crema.
  • Se usi diversi prodotti, applica prima un tonico: normalizza il pH della pelle. A proposito, l'estetista Alena Coleda consiglia di applicarlo con le dita, poiché il batuffolo di cotone assorbe buona parte del prodotto.

Lavaggio delicato

Un canale di bellezza ha condiviso un video che illustra in dettaglio il processo di lavaggio utilizzato da molte ragazze in Corea. Il consiglio principale è: tratta il tuo viso come se fosse tuo figlio. Cioè, la pressione sulla pelle dovrebbe essere minima. Ecco come appare un modo delicato di lavaggio:

  • Idrata il viso con acqua.
  • Spremi la giusta quantità di fondi e schiumala, ma non sul viso, ma sulle mani. Se usi la schiuma, non è necessario farlo.
  • Applicare con molta attenzione e delicatezza il prodotto su tutto il viso.
  • Fai movimenti di massaggio con i mignoli: non puoi premere e ferire fortemente la pelle con loro. Inoltre, i mignoli ti aiuteranno a camminare in faccia in modo più dettagliato.
  • Lavare il prodotto, ma non strofinare il viso con le mani bagnate. Invece, attira l'acqua nelle tue mani e delicatamente, in piccole porzioni, versa sul tuo viso.
  • Non tamponare il viso con un asciugamano. Invece, asciugati le mani e massaggia leggermente il viso..
  • Mentre il viso è bagnato, applica acqua tonica o termale.

Ti ricordi di lavarti la faccia la sera? Quali prodotti per la pelle usi??

Hai bisogno di lavarti i capelli due volte? Opinione di un esperto

Sembrerebbe che la domanda sia banale, ma poche persone conoscono la risposta a questa domanda. Abbiamo deciso di parlare con esperti e scoprire se è necessario lavarsi i capelli con lo shampoo due volte o è una mossa di marketing.

Cosmo raccomanda

Acqua micellare: ciò che sappiamo al riguardo e quale scegliere

Quali gonne indosseranno le fashioniste nella primavera e nell'estate 2020: una guida dettagliata alle tendenze

L'opinione del tricologo

Che sia meglio lavarsi i capelli due volte è vero, non un mito. Quando applichiamo lo shampoo per la prima volta, laviamo via la secrezione delle ghiandole sebacee, lo sporco accumulato e i prodotti per lo styling dei capelli, e la seconda volta puliamo il cuoio capelluto. Se ciò non viene fatto, la pulizia non sarà di qualità sufficiente: le squame cheratinose si accumuleranno sul cuoio capelluto, i capelli perderanno volume, il derma diventerà sensibile e il rischio di forfora aumenterà.

Questo è particolarmente vero per gli shampoo terapeutici: prima devi lavare il cuoio capelluto e risciacquare lo shampoo, e la seconda volta lasciare lo shampoo per un po '.

Tuttavia, se sei abituato a lavare ogni giorno, quindi una singola applicazione.

Vorrei anche notare che è necessario lavarsi i capelli quando si sporcano: non si dovrebbe abbreviare la procedura a 1-2 volte a settimana, pensando che in questo modo si abitueranno i capelli e diventeranno meno sporchi o cadono. La cosa principale è scegliere correttamente l'assistenza domiciliare in modo da non danneggiare i fili.

L'opinione dello stilista

Devo lavarmi i capelli due volte? Le opinioni differiscono, ma sono un sostenitore del fatto che lo stesso è necessario. Il fatto è che quando applichiamo lo shampoo per la prima volta, laviamo via la polvere e i resti dei prodotti per lo styling, e la seconda volta: sciacquiamo a fondo i capelli, puliamo il cuoio capelluto dal sebo.

Quando ti lavi i capelli, presta attenzione a come lo shampoo si schiumerà. Di solito la prima volta fa una schiuma molto peggio della seconda. Ciò suggerisce che lo shampoo funziona immediatamente e chiaramente non affronta l'attività alla volta.

Se ti lavi i capelli ogni giorno, mentre uso i prodotti per lo styling ogni giorno, ti consiglio comunque di lavarli due volte, poiché tutti i prodotti per lo styling si depositano inevitabilmente sul cuoio capelluto e sui capelli. Se ti lavi i capelli ogni giorno e non usi lo styling, penso che una volta sia abbastanza.

I capelli e il cuoio capelluto puliti non sono solo esteticamente importanti. Il blocco dei follicoli piliferi rallenta la loro crescita e porta al diradamento.